Pinterest LinkedIn


I risultati del Gruppo Campari del primo semestre del 2006 sono stati positivi, grazie al contributo delle recenti acquisizioni (Glen Grant e Teruzzi & Puthod), dei nuovi brand in distribuzione (Jack Daniel’s, portafoglio di C&C e Midori), e della crescita organica. Nel primo semestre del 2006 le vendite del Gruppo sono state pari a € 417,8 milioni (+14,8% rispetto allo stesso periodo del 2005) .

La variazione complessiva delle vendite consolidate è stata generata da una crescita organica del 2,5% e da un impatto positivo dei cambi del 2,6%. La crescita esterna, pari al 9,8%, è stata determinata dalle recenti acquisizioni (lo Scotch whisky Glen Grant e i vini Teruzzi & Puthod) e dai brand di terzi oggetto dei nuovi accordi di distribuzione (il portafoglio spirit di C&C sui mercati statunitense e brasiliano, Jack Daniel’s e gli altri brand di Brown-Forman sul mercato italiano, il liquore Midori e Martin Miller’s Gin sul mercato statunitense).

Il margine commerciale si è attestato a € 115,3 milioni(+7,3%); l’ EBITDA è stato di € 95,2 milioni (in crescita del 3,5%) e l’ EBIT è stato di € 85,9 milioni (+2,8%) L’utile netto di pertinenza del Gruppo è stato di € 55,5 milioni e ha evidenziato un incremento del 4,0%. Il patrimonio netto al 30 giugno 2006 ammonta a € 725,1 milioni, mentre l’indebitamento finanziario netto è pari a € 479,5 milioni (contro € 371,4 milioni al 31 dicembre 2005).

Si segnala che in data 15 marzo 2006, il Gruppo Campari ha perfezionato l’acquisto dei marchi di Scotch whisky Glen Grant, Old Smuggler e Braemar e dei relativi asset, per un corrispettivo, pagato in contanti, di € 128,9 milioni. L’acquisizione è stata finanziata con indebitamento bancario.

Il segmento spirit, che rappresenta il 70,2% del fatturato, ha registrato una variazione positiva delle vendite del 20,6%, mentre il segmento wine, pari al 11,4% del fatturato, ha registrato una crescita del 3,9%

Le vendite di soft drink, pari al 17,2% del fatturato e realizzate quasi interamente sul mercato italiano, evidenziano l’andamento positivo di Crodino (+3,3%) e della marca di terzi Lipton Ice Tea (+1,4%) (°). La gamma delle bevande gassate (Oransoda, Lemonsoda, Pelmosoda, Tonicsoda, …) ha chiuso il primo semestre in calo del 3,4%.

Fonte: comunicato aziendale dell’11.09.2006

+info GRUPPO CAMPARI:
-> www.campari.com
-> CAMPARI SOFT DRINKS (FILE BEVERFOOD)

(°)Lipton Ice Tea è marchio di proprietà del gruppo Unilever ( www.unileveritalia.it ) distribuito in Italia da Campari.

altre bevernews pubblicate sul gruppo Campari Soft Drinks
 -> NASCE TONICSODA, LA NUOVA ACQUA TONICA DEL GRUPPO CAMPARI (3/9/2005 )

Il significato delle sigle:

*EBITDA: in inglese “Earnings Before Interest, Taxes, Depreciation and Amortization”, cioe utile prima degli interessi, tasse, deprezzamenti e ammortamenti.

*EBIT: in inglese “Earnings Before Interest and Taxes”, cioè utile prima degli interessi e tasse, detto anche “Reddito Operativo”


:-D :-D :-D

Presentazione annuario bibite e succhi -> QUI

Per scaricare il modulo d’ordine clicca -> QUI

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter


Annuario Bevitalia 23-24 Bevande Analcoliche Acquista

Scrivi un commento

18 − 9 =

Per continuare disattiva l'AD Block

La pubblicità è fondamentale per il nostro sostentamento e ci permette di mantenere gratuiti i contenuti del nostro sito.
Se hai disattivato l'AD Block e vedi ancora questo messaggio ricarica la pagina