Pinterest LinkedIn

Da un’idea delle Distillerie Francoli nasce una Grappa dedicata solo ed esclusivamente alla ristorazione di alta qualità che vuole distinguersi dal locale classico o dal bar. Un distillato che rivoluziona il mondo del dopo pasto al ristorante. Stiamo parlando di Sorsi di Luce, la nuova linea composta da quattro fragranze racchiuse in una nuova ed elegante bottiglia, dalla linea e dalle decorazioni accattivanti, che quasi sembra volersi infrangere per liberare i sentori di questa fantastica Grappa. Un vero e proprio gioiello del design. Nato da due rari vitigni a bacca bianca e rossa, Sorsi di Luce è un distillato dalla purezza profonda e dal gusto intenso, espressione di una tradizione distillatoria tramandata di anno in anno e interpretata oggi in maniera del tutto innovativa. Già il nome lascia intendere un distillato dal colore limpido e cristallino da sorseggiare e gustare lentamente dopo una piacevole cena in un ristorante di classe.


Databank Database Tabella csv excel xls Case Vinicole Cantine

Il ristoratore attento potrà quindi scegliere tra quattro tipologie di Grappa Luigi Francoli Sorsi di Luce, tutte nuove ed interessanti. La Grappa Sorsi di Luce Vespolina e Nebbiolo, espressione enologica caratteristica del nord Piemonte vitivinicolo, nasce da due bacche rosse che caratterizzano vini complessi e con forte identità; Sorsi di Erbaluce nasce invece da un vitigno a bacca bianca presente quasi esclusivamente nel Piemonte settentrionale che fornisce vinacce con apprezzabili sentori floreali; la Grappa Riserva Nebbiolo da Barolo Barrique è un distillato pregevolmente delicato grazie alla sua lunga permanenza in legno; la Grappa Riserva Moscato e Bracchetto Barrique, infine, si distingue per il suo spiccato profumo che unisce le generose note di una particolare fragranza dai tratti più maturi e avvolgenti del legno di rovere.

+INFO: Ufficio Stampa Aldo Palaoro / Stefano Dal Ry /Stefania Miglio distilleriefrancoli@ics-comunicazione.it
info@francoli.it . www.francoli.it

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter


Scrivi un commento

cinque × 1 =