Pinterest LinkedIn

Testi e immagini Centro stampa e media Brau Beviale NürnbergMesse GmbH:
Petra Trommer, Franziska Weissbrodt Tel +49 (0) 9 11. 86 06-83 29 Fax +49 (0) 9 11. 86 06-82 56
franziska.weissbrodt@nuernbergmesse.de

SOMMARIO: Dal 10 al 12 novembre la Brau Beviale 2010 ha tenuto aperti i suoi battenti e l’industria delle bevande europea non si è fatta pregare: 1.348*espositori e 32.617 esperti del management tecnico e commerciale sono accorsi al Centro Esposizioni di Norimberga. “La ripresa della congiuntura ha creato un’atmosfera positiva durante le tre giornate fieristiche ma non solo: evidentemente ha stimolato anche la disponibilità ad investire di molti visitatori con potere decisionale”, è così che Rolf Keller, membro del direttivo di NürnbergMesse, riassume i suoi colloqui con espositori e visitatori della Brau Beviale 2010.Si è dichiarato completamente soddisfatto dell’offerta specializzata niente meno che il 96 % dei visitatori attivi in fabbriche di birra e malterie, specialisti di aziende produttrici di analcolici (un 2 % abbondante di visitatori in più rispetto al 2008) e fornitori dell’industria birraria e delle bevande. Quello che per il 2010 è stato a livello internazionale il salone dei beni d’investimento più importante del comparto ha visto un netto aumento dei visitatori esteri che hanno superato il 30 % e che provenivano soprattutto da Italia, Austria, Svizzera, Paesi Bassi, Gran Bretagna, Francia, Danimarca, Cechia ed altri Paesi dell’Europa mediorientale e orientale. I visitatori tedeschi provenivano, come previsto, soprattutto dalla regione della birra, vale a dire dalla Baviera, seguita da Baden-Württemberg, Assia, Nordreno-Westfalia e Renania-Palatinato. La percentuale dei visitatori donne ha raggiunto quasi la quota del 14 %.… L’85 % DEGLI ESPOSITORI TORNERANNO ALLA BRAU BEVIALE 2011
… UN PLUS DI INFORMAZIONI DA MANIFESTAZIONI COLLATERALI ALLETTANTI
…955 BIRRE ALLO EUROPEAN BEER STAR AWARD – CONSUMERS’ FAVOURITE
… BRAU BEVIALE 2011 CON PETPOINT
… IL PARERE DEGLI ESPOSITORI SULLA BRAU BEVIALE 2010

Riferimento Temporale: novembre 2010

Matthias Damm, Head of Corporate Communication della KHS GmbH di Dortmund: “Siamo arrivati con nove pagine fitte di appuntamenti impegnativi soprattutto con interessati di Russia, Europa dell’Est in generale e USA. Per questo sapevamo già prima che sarebbe stata una partecipazione di gran successo e altamente internazionale.” Peter Feckler, Amministratore della Schäfer Werke GmbH di Neunkirchen: “Abbiamo sentito chiaramente che i mercati della birra dell’Est stanno riprendendo quota. Durante la fiera ce lo hanno confermato i nostri clienti di Russia, Ucraina o Kasachstan.” Mark Lotsch, Senior Vice President Sales Beverage Europe della Rudolf Wild GmbH & Co. KG di Eppelheim: “I produttori di bevande si stanno riprendendo a ritmi sbalorditivi. Le materie prime per le bevande sono richieste ovunque. Abbiamo dialogato con clienti provenienti fra l’altro da Russia, Bielorussia, tutta l’Europa dell’Est, Medio Oriente e naturalmente dalla Germania.”
Non c’è quindi da meravigliarsi se oltre la metà dei visitatori professionali è convinta che la congiuntura del settore continuerà a tirare e se il 27 % ritiene che rimarrà per lo meno costante.


L’85 % DEGLI ESPOSITORI TORNERANNO ALLA BRAU BEVIALE 2011!

Il 93 % degli espositori valuta positivamente l’esito complessivo della sua partecipazione alla Brau Beviale 2010. Il 94 % ha allacciato nuove relazioni d’affari e il 91 % conta di ricevere un sensibile numero di ordini nel periodo successivo alla fiera. Gli offerenti di materie prime per le bevande, tecnologie, prodotti per il marketing e logistica, un buon 40 % dei quali sono internazionali, sono stati oggetto dell’interesse straordinariamente intenso di esperti altamente qualificati, l’89 % dei quali è coinvolto nelle decisioni di investimento delle proprie aziende. L’altissima qualità dei visitatori è confermata dalla percentuale, salita a quasi il 36 %, di membri dell’amministrazione e della direzione aziendale oltre che dal netto aumento dei visitatori operanti nella ricerca, nello sviluppo o nella progettazione. Quasi un visitatore della fiera su due è venuto a Norimberga per informarsi sulle novità e quasi il 63 % intende applicarle nella propria azienda. La cura dei contatti d’affari esistenti e l’instaurazione di nuovi contatti, lo scambio di esperienze, il perfezionamento, l’orientamento sul mercato o la preparazione di decisioni di investimento sono particolarmente importanti per i visitatori. Il loro interesse è rivolto principalmente a quel segmento dell’offerta che per tradizione è il più vasto, vale a dire la tecnologia (57 %, sondaggio con possibilità di risposte multiple), seguito dalle materie prime (41 %) e quasi a pari livello dalle attrezzature per stabilimenti e laboratori; dalla gestione dell’energia, materie di consumo e strumenti per il packaging; servizi, commercializzazione, gastronomia e logistica delle bevande.
Sulla destra banner infobirra nuovo


UN PLUS DI INFORMAZIONI DA MANIFESTAZIONI COLLATERALI ALLETTANTI

Se non si è fatta una visita al padiglione 7A non si può dire di essere stati alla Brau Beviale 2010. Qui 28 giovani imprese innovative si sono presentate nello stand collettivo più grande allestito quest’anno in Germania grazie alle sovvenzioni del Ministero Federale dell’Economia e della Tecnologia. C’era anche Karin Loof, Sales Manager della Studio 55 International di Rantrum: “Abbiamo sfruttato la Brau Beviale 2010, una delle nostre fiere più importanti – per informare i nostri clienti dell’industria delle bevande su nuovi mezzi pubblicitari. Sarà un piacere tornare anche nel 2011.” Oltre 20 offerenti di prodotti e servizi hanno fornito informazioni nel pavillon tematico “Energie & Wasser”, allestito insieme al Competence Pool Weihenstephan della Technische Universität München, sulle energie rinnovabili, sulla conversione razionale di energia, sugli impianti di cogenerazione, su contracting, disinfezione, estrazione, analisi e preparazione dell’acqua.

Annuario Bevitalia Acque Minerali, Bibite e Succhi Beverfood 2008/09

Ute Foellmer, European Sales Manager della Aquafine GmbH di Elmshorn: “Il nostro tema è la disinfezione dell’acqua con l’ausilio dei raggi UV. La fiera si è rivelata molto più internazionale di quanto pensassimo. Al nostro stand abbiamo avuto contatti con molti clienti finali, provenienti soprattutto dall’Europa dell’Est.” Il pavillon tematico “Future Beverage Industry 20XX” offre la possibilità di affacciarsi sul futuro dell’industria delle bevande. Come si potranno abbassare i costi? Quali tecnologie fanno aumentare la produzione? Come migliorare il management della qualità? Insieme al Versuchs- und Lehranstalt für Brauerei (Istituto sperimentale e di insegnamento per birrifici, VLB) di Berlino, circa una dozzina di aziende ha presentato visioni e idee creative per il futuro dell’industria delle bevande. Queste vanno dalle nuove tecnologie alle soluzioni software innovative, dai mezzi promozionali di vendita alle efficienti idee di logistica. Marco Di Muro, manager di progetto della Zeno Track GmbH di Vienna: “Siamo molto soddisfatti della nostra partecipazione al pavillon tematico. Le reazioni dei visitatori sono state oltremodo positive. Soprattutto i “Grandi” del settore sono stati entusiasti dei nostri sistemi di localizzazione per elevatori a forcella. Inoltre abbiamo potuto sfruttare la vicinanza delle aziende affini per avviare nuove cooperazioni. La Brau Beviale è stata quindi un pieno successo”. Il 47 % dei visitatori avevano previsto fin dall’inizio di frequentare i pavillon tematici durante il loro giro attraverso gli stand.


955 BIRRE ALLO EUROPEAN BEER STAR AWARD – CONSUMERS’ FAVOURITE

L’ambito concorso internazionale della birra fu indetto per la prima volta nel 2004 dalle Private Brauereien Bayern (Fabbriche di Birra Private della Baviera), promotrici della fiera, insieme alle confederazioni generali tedesche ed europee. 88 esperti della birra di 21 nazioni avevano degustato le birre già precedentemente, nella Brau-Akademie di Doemens e le hanno giudicate secondo i criteri dei consumatori: che aspetto ha la schiuma? Che sensazione dà la birra in bocca? Che sapore ha?
Copertina Annuario Bevitalia 09-10Soddisfa i tipici criteri per la sua varietà? Sono state valutate birre di 44 categorie: dalle birre leggere alla nuova categoria “Ultra Strong Beer”. Ma hanno potuto dire la loro e influire sulle decisioni anche gli espositori ed i visitatori della Brau Beviale 2010 che apprezzano le birre di carattere e genuine. Durante la prima giornata della fiera hanno testato le birre da medaglia d’oro ed hanno eletto la Consumers’ Favourite: oro per la Adriaen Brouwer Dark Gold della NV Brouwery Roman di Oudenaarde (Belgio), argento per la birra forte di frumento Meinel’s della Familienbrauerei Meinel GmbH di Hof (Germania), bronzo per la Störtebeker di segale e frumento della Stralsunder Brauerei di Stralsund (Germania). Che la community della Brau Beviale sappia festeggiare come si deve, lo hanno dimostrato senza ombra di dubbio i numerosi party degli espositori e soprattutto la “Notte dei Vincitori”. Lo stress della fiera e la frenesia del business si sono semplicemente dissolti al cospetto dei vincitori della European Beer Star. Ed hanno lasciato spazio ad un dialogare proficuo fra partner, colleghi, amici, concorrenti: insomma al relax, per l’appunto.


BRAU BEVIALE 2011 CON PETPOINT

La prossima Brau Beviale avrà luogo dal 9 all’11 novembre 2011 al Centro Esposizioni di Norimberga e presenterà una novità importante: le due fiere leader per l’industria delle bevande, la drinktec di Monaco e la Brau Beviale intendono collaborare nel settore del PET. A partire dal 2011 il PETpoint, vale a dire il segmento PET della drinktec, sarà rappresentato anche alla Brau Beviale di Norimberga. Il motivo di tale scelta è che in questo segmento il ciclo innovativo è straordinariamente veloce. L’organizzazione dello stand collettivo è nelle mani del team della drinktec di Monaco. Il PETpoint 2011 sarà lanciato nell’ambito della pubblicità per i visitatori della Brau Beviale. Volker Kronseder, Presidente dell’associazione di categoria Macchine per alimenti e confezionatrici del VDMA di Francoforte: “La collaborazione nel campo del PET risponde perfettamente ai nostri gusti, va a vantaggio del nostro comparto e naturalmente anche di entrambe le fiere.”

Annuario Bevitalia Acque Minerali, Bibite e Succhi Beverfood 2008/09IL

PARERE DEGLI ESPOSITORI SULLA BRAU BEVIALE 2010

Joachim Gunkel, Amministratore dello Ziemann Group di Ludwigsburg: “Per la prima volta abbiamo partecipato insieme alla Ziemann BMS-Maschinenfabrik. Per questo il nostro stand si è di nuovo ingrandito. Ma la decisione si è rivelata giustissima, vista l’afflusso massiccio! Tutti i “Grandi” del settore erano presenti. Nel corso di buoni colloqui abbiamo potuto concludere alcuni affari. È sicuro fin da ora che all’appuntamento del Brau Beviale 2011 ci saremo anche noi.”

Databank Database Tabella csv excel xls Case Vinicole Cantine

Volker Kronseder, Presidente del direttivo della Krones AG di Neutraubling: “Con i prodotti che abbiamo esposto al Brau Beviale ci siamo concentrati soprattutto sul ceto medio, che è la base della nostra storia di successo. Questa scelta si è rivelata vincente. Siamo molto soddisfatti delle cifre dei visitatori e della qualità dei contatti che, in alcuni casi, hanno portato alla conclusione di affari.”

Jürgen Weber, Capo della Sezione Birra della Ardagh Glass GmbH di Nienburg: “Il nostro stand con imballaggi in vetro è cresciuto rispetto alla nostra ultima partecipazione a Norimberga. Per poter venire al Brau Beviale abbiamo rinunciato ad altre manifestazioni. E non ce ne siamo pentiti! La qualità dei visitatori è stata di nuovo top, per questo saremo lieti di tornare a Norimberga anche l’anno prossimo.”

Databank excel xls Birrifici Birra

Tobias Jan Wenk, Direttivo della WEBA-Fahnen GmbH & Co. KG di Baienfurt: “Le nostre aspettative sono state pienamente soddisfatte dalla Brau Beviale 2010. La gestione sostenibile, della quale la nostra azienda è una convinta sostenitrice, trova un perfetto riscontro in questa fiera. Partecipando abbiamo potuto raggiungere soprattutto i nostri clienti del ceto medio per attirare la loro attenzione sulle nostre innovazioni: per esempio gli ombrelloni per la gastronomia con colonna decentralizzata.”

Wolfgang Rumpf, Direttore Vendite della Sielaff GmbH & Co. KG di Herrieden: “La Brau Beviale è stata una volta di più il luogo migliore per incontrare il nostro importante gruppo di clienti: le fabbriche di birra. Questa fiera è da sempre un “must” per noi produttori di distributori automatici di alimenti e bevande e questa manifestazione è semplicemente ottima per gli imprenditori provenienti da questa regione. Siamo felici fin da ora di tornare qui per la Brau Beviale 2011.”

Databank Database Tabella csv excel xls bevande bibite succhi acque

Sebastian Norkowski, Marketing / Vendite della Helmut Esselmann GmbH & Co. KG di Hamm: “Siamo presenti alla Brau Beviale già da 25 anni. Per noi, che abbiamo una lunga tradizione alle spalle nella produzione di furgoni per la mescita di bevande, questa è la fiera più importante dell’anno.”

 IL NÜRNBERGMESSE GROUP NürnbergMesse si annovera fra le 20 maggiori società fieristiche del mondo e fra le Top Ten in Europa. Il portafoglio comprende circa 120 saloni e congressi internazionali e oltre 30 stand collettivi sovvenzionati tenuti nella sede di Norimberga e nel mondo. Anno per anno circa 25.000 espositori (internazionalità 33 %), 805.000 visitatori professionali (internazionalità 16%) e 315.000 consumatori partecipano a manifestazioni dirette o ospitate o allestite in partnership dal NürnbergMesse Group che è presente con le sue affiliate anche in Cina, Nord America, Brasile e Italia. NürnbergMesse Group ha inoltre una rete di 43 rappresentanze, attive in oltre 80 paesi. +INFO: www.brau-beviale.de Ref. stampa e media: Petra Trommer, Franziska Weissbrodt T +49 (0) 911. 8606-8329 franziska.weissbrodt@nuernbergmesse.de

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)

Joybrau - Birra Analcolica Proteica per gli sportivi - 7g e 15g proteine + 3g BCAA

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter

Scrivi un commento

Per continuare disattiva l'AD Block

La pubblicità è fondamentale per il nostro sostentamento e ci permette di mantenere gratuiti i contenuti del nostro sito.
Se hai disattivato l'AD Block e vedi ancora questo messaggio ricarica la pagina