Pinterest LinkedIn

L’acqua è l’ingrediente numero 1 nella produzione di bevande ed è anche uno degli ingredienti più importanti nella produzione di liquidi alimentari. Quindi, è del tutto naturale che i temi dell’acqua e della gestione dell’acqua abbiano un ruolo di primo piano nell’agenda del drinktec di quest’anno, che si terrà dal 12 al 16 settembre a Monaco di Baviera.

 

 

Ciò inizia con l’uso responsabile dell’acqua come acqua prodotta; è anche importante utilizzarla come acqua di processo nel modo più frugale possibile. Per entrambe le fonti d’acqua, il pieno potenziale di risparmio è rimasto a lungo inutilizzato nell’industria delle bevande e degli alimenti liquidi. L’impronta idrica può ancora essere notevolmente ridotta: i principali rappresentanti del settore affermano che è sicuramente possibile ottenere un risparmio del 60%.

 

 

Tanti punti di partenza per risparmiare acqua

Ma dove possono i produttori di bevande trovare la possibilità di un uso frugale dell’acqua? Ecco un paio di esempi: le regolari modifiche al prodotto rendono necessario pianificare una fase di risciacquo o pulizia tra gli ordini di produzione. Un secondo esempio è la questione di quanto siano sporchi i contenitori o le linee di produzione. I produttori di bevande o liquidi alimentari spesso basano i loro processi di pulizia su un livello massimo di sporco che generalmente non si verifica nella produzione. E, per un terzo esempio: l’eventuale ricircolo spesso non viene effettuato a sufficienza. L’acqua di processo disponibile viene quindi smaltita invece di essere utilizzata in un utilizzo a cascata in altre aree di processo.

I visitatori di drinktec 2022 che desiderano ottimizzare l’utilizzo e il consumo di acqua possono scegliere tra una varietà di soluzioni. I prodotti software consentono di richiamare in tempo reale il consumo di acqua nelle stazioni di misurazione dei sistemi di produzione e di valutarlo 24 ore su 24 tutti i giorni dell’anno. Ciò rende i picchi di consumo trasparenti e analizzabili con precisione. Per i responsabili della produzione e i loro team, ciò significa che sono possibili obiettivi di sostenibilità realistici per il consumo di acqua nelle operazioni di bevande. Inoltre, la piena trasparenza dei costi contribuisce a migliorare la redditività della produzione.

I sistemi di trattamento delle acque reflue che integrano i concetti di ricircolo e circolazione a seconda della qualità e dello scopo dell’acqua offrono un approccio completo con un sistema di circolazione completo. I trattamenti coinvolti nel riciclaggio dell’acqua nell’industria delle bevande e degli alimenti liquidi sono ben noti: i processi biologici, biofisici ea membrana costituiscono gli elementi costitutivi utilizzati per residui organici, fanghi, microrganismi o sostanze non biodegradabili.

 

 

I robot come aiutanti intelligenti

Sono inoltre in fase di sviluppo soluzioni adattive per attività future mirate, come nella fase di pulizia della produzione di bevande. Sensori altamente sensibili riconoscono quanto sono sporchi i contenitori e quindi calcolano la durata di pulizia appropriata. Questo preciso concetto di pulizia si basa sull’apprendimento automatico, poiché il programma per computer coinvolto calcola il metodo e il tempo necessari per la pulizia sulla base di immagini di sporco precedentemente apprese ed esegue il processo di pulizia attualmente necessario conducendo una continua auto ottimizzazione. Il trucco è triplice: i sensori sono costituiti da elementi UV-LED ad alta precisione, mini-telecamere ad alta efficienza energetica e guide a 360° robuste e resistenti alla temperatura in grado di controllare ogni posizione nel serbatoio. Le prestazioni di pulizia di questa soluzione,

 

 

Programma di supporto con talk degli espositori

Ottimizzazione software dei dati sul consumo di acqua esistente, ricircolo fisico e sistemi di riciclaggio completi, in alcuni casi anche con i vantaggi aggiuntivi della generazione di energia in un impianto di biogas, e concetti di pulizia ad autoapprendimento: questi sono solo alcuni esempi di come espositori a drinktec 2022 stanno determinando un’elevata efficienza idrica nell’industria delle bevande e degli alimenti liquidi. Tuttavia, nel drinktec TALK sul tema dell’acqua e della gestione dell’acqua tenuto online lo scorso dicembre, gli esperti hanno anche sottolineato che l’uso dell’acqua riciclata deve essere accettato in misura ancora maggiore dalla società. Anche la correlazione tra il costo e il valore dell’acqua deve essere ancorata più fortemente nella mente delle persone. Il programma di supporto di drinktec 2022 riprende deliberatamente questo focus sull’acqua e sulla gestione dell’acqua: nelle loro presentazioni specialistiche.

+Info: www.drinktec.com

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)

Joybrau - Birra Analcolica Proteica per gli sportivi - 7g e 15g proteine + 3g BCAA

Scrivi un commento

cinque × 5 =