Pinterest LinkedIn

Dal 2015 il birrificio di Chimay ha intrapreso un percorso dedito a valorizzare una piccola quantità limitata della birra più emblematica della gamma prodotta dai monaci trappisti: la Chimay Grande Réserve (conosciuta anche come Chimay Bleue nel formato da 33 cl e fusto).

 

 

Non stiamo quindi parlando di una nuova birra, ma di una elaborazione della Chimay Grande Réserve, che, dopo la primaria fermentazione, che avviene nei tini nelle cantine del monastero, anziché come consueto essere imbottigliata e rifermentata, viene trasferita nella Barrique dove inizia un processo di rifermetazione nel legno e una lunga maturazione successiva, seguita da una fase di blend che si conclude con l’imbottigliamento e la rifermentazione in bottiglia.

Un metodo produttivo antico, ma attualmente unico, adottato da Chimay negli anni 20′ e poi ripreso nel 2015; non quindi una semplice “maturazione o affinamento in botte”, ma una rifermentazione vera e propria che, grazie al lievito Chimay, assieme ad un sapiente utilizzo dei differenti tipi di legno, apporta alla birra pienezza di gusto, forza e potenza, mantenendo fede, ma allo stesso tempo esaltando equilibrio e armonia in bocca, tipici delle specialità trappiste prodotte da Chimay.

 

Annuario Birre Italia Birritalia Beverfood.com
Annuario Birra Italia Birritalia beverfood.com

 

Dopo le edizioni 2015 (blend da Barrique di puro legno Castagno e Rovere francese), 2016 (blend da Barrique di Cognac e Rovere francesce), 2017 (blend da Barrique di Rhum agricolo, rovere americano e francese), 2018 (blend da Barrique di Whiskey Belgian Hole e rovere americano), questa 1° edizione 2019 prevede il blend originato da barrique di rovere Francese 60% e rovere americano 40%. «Dopo 4 anni» spiega Alessandro Bonin, export area manager di Bières de Chimay «siamo tornati alle origini, andando ad utilizzare come nel 2015 barrique di puro legno, con l’aggiunta però di 4 anni di esperienza nella fermentazione in barrique. Questo ci ha permesso di poter arrivare con semplicità ad una raffinatezza, un equilibrio ed una eleganza all’altezza di quanto un affezionato consumatore di Chimay Grande Réserve possa aspettarsi.»

La Grande Réserve Barrique edizione 04/2019 sarà messa in vendita tramite Brewrise da maggio in quantità limitata, con priorità ai locali appartenenti al Club Chimay. Disponibile nei formati in bottiglia di tipo bordolese da 37,5 cl e 75 cl, si consiglia di consumarla in un calice a chiudere, come l’originale calice creato appositamente per la degustazione. La prossima produzione della barrique 2019 (edizione 09/2019) sarà messa in vendita ad ottobre.

Per informazioni commerciali e per ricevere l’originale calice Barrique scrivere a: commerciale@brewrise.com

 

+INFO: www.chimay.com/it/bieres/barriques/
www.brewrise.com

 

No.3 London Dry Gin - nuova bottiglia - The Art of Perfection - esclusiva di Pallini

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter


Annuario Birra Birritalia beverfood

Scrivi un commento

venti + 17 =