Pinterest LinkedIn

Il Franciacorta si prepara a uno degli eventi più prestigiosi e rappresentativi della creatività e della raffinatezza del Made in Italy, la Milano Fashion Week in programma dal 19 al 25 settembre 2012. Partner di Camera della Moda dallo scorso gennaio, il Franciacorta sarà il brindisi ufficiale anche delle prossime sfilate milanesi. In questa seconda edizione 2012 di Milano Moda Donna, presso la Vip Lounge a Palazzo Giureconsulti, gli invitati di Camera della Moda e delle Maison del pret-à-porter potranno conoscere e degustare le diverse tipologie di Franciacorta, il vino ormai riconosciuto come uno dei più blasonati ambasciatori del miglior Made in Italy, prodotto con il metodo della rifermentazione in bottiglia. Nel corso della settimana, inoltre, gli ospiti delle sfilate avranno numerose opportunità per apprezzare le tipologie Franciacorta Brut, Extra Brut, Rosé o Satèn, nei foyer delle passerelle allestite in prestigiose location milanesi come il Castello Sforzesco, Palazzo Clerici, Palazzo della Ragione e Circolo Filologico.

Databank Database Tabella csv excel xls Case Vinicole Cantine

“Questa seconda edizione 2012 di Milano Moda Donna – afferma Maurizio Zanella, Presidente del Consorzio Franciacorta – rappresenta per noi un’ottima occasione per dialogare direttamente con gli illustri protagonisti di un settore che non finisce mai di stupire. La moda rappresenta il fiore all’occhiello del nostro Paese in tutto il mondo e il Franciacorta, con la sua eleganza unita ad una qualità estrema, è sicuramente il partner ideale per accompagnare le nostre migliori Maison nelle rispettive attività, in Italia e all’estero. Il Franciacorta è il primo vino italiano, prodotto esclusivamente con il metodo classico della rifermentazione in bottiglia, ad avere ottenuto il massimo riconoscimento enologico DOCG. Rappresenta un caso unico in Italia che, in poco più di 50 anni, grazie alla passione e all’impegno dei suoi produttori, si è affermato quale vero e proprio vanto del Belpaese. Non solo un vino di qualità, ma anche un territorio tutto da scoprire, impreziosito da straordinarie ricchezze culturali e naturalistiche, a meno di un’ora dalla capitale della moda italiana.

Databank excel xls grossisti

Il Consorzio per la tutela del Franciacorta è l’organismo che garantisce e controlla il rispetto della disciplina di produzione del Franciacorta, primo vino italiano ad avere ottenuto nel 1995 la Denominazione di Origine Controllata e Garantita, prodotto esclusivamente con il metodo della rifermentazione in bottiglia, detto anche metodo classico. Il lavoro del Consorzio si articola in diverse attività: dalla tutela del marchio e del territorio, alla valorizzazione attraverso un continuo lavoro sul disciplinare e sul regolamento di produzione; dall’informazione al consumatore, alla vigilanza sui prodotti nella fase di commercio fino alla promozione del Franciacorta, quale espressione di un territorio, un vino e un metodo di produzione. Fondato il 5 marzo del 1990 ha sede a Erbusco, nel cuore della Franciacorta. Il Consorzio è presieduto da Maurizio Zanella e conta 106 cantine e 83 viticoltori.

Ufficio Stampa b.archetti@franciacorta.netm.barabanti@franciacorta.netwww.franciacorta.net

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter


Scrivi un commento

quattro × 5 =