Pinterest LinkedIn

Parte il countdown per la terza edizione di MIxology Experience, la fiera italiana specializzata nel settore beverage dedicato al mondo del Bar Industry, dei cocktail e della miscelazione, in programma domenica 17, lunedì 18 e martedì 19 marzo al Superstudio Maxi di Milano. Cresce l’interesse per la kermesse focalizzata sul mercato trade, di brand, importatori e distributori, dedicata ai professionisti del settore dell’ospitalità, miscelazione e imprenditori di locali, bar e ristoranti, ma aperta anche al pubblico di privati ed appassionati accogliendoli in un ambiente professionale.

 

Nella tre giorni di MIxology Experience 2024 spazio alle novità e ai trend del settore, con percorsi tematici attraverso le Experience che vengono sviluppate ormai dal 2012 dall’organizzazione targata Bartender.it, favorendo il matching con i protagonisti, tra produttori, brand ambassador, master distiller, importatori e distributori senza dimenticare gli appassionati. Tra le novità 2024 ci sono gli Awards dedicati a tre categorie simbolo del made in Italy: Grappa, Vermouth e Amaro, un concorso per i produttori nazionali e internazionali con l’assaggio secondo un blind tasting, una “degustazione alla cieca” da parte di giudici professionisti, selezionati tra Italia ed estero. Nuovissima la Craft Zone, un’area dedicata ai produttori artigianali e alle loro creazioni “sartoriali” messe a disposizione del mercato e quindi della mixology: distillati che si contraddistinguono per criteri di territorialità, materie prime ricercate e certificate, metodi di produzione non industriale.

Una gamma sconfinata di grandi distillati e liquori senza dimenticare con il format “Coffee Mixology” con il caffè e il suo incontro con gli spirits nel mondo della miscelazione con la presenza anche del gruppo “Ditta Artigianale”. Focus su Soft Drink e i No/Low alcohol, trend in evoluzione nel campo beverage, indispensabili per la preparazione di cocktail e mocktail, oltre a tante attrezzature per la miscelazione. MIxology Experience si apre ad altri mondi come quello dell’alta pasticceria, con la presenza di una delegazione APEI, l’associazione degli Ambasciatori Pasticceri dell’Eccellenza Italiana presieduta da Iginio Massari. Sette maestri italiani pluridecorati e provenienti da ogni zona d’Italia presenteranno creazioni di pasticceria, cioccolateria e gelateria a tema “mixology”, approfondendo il rapporto tra spirits e dolci d’eccellenza con demo, talk e tasting. Da segnalare che a Milano ci sarà la tappa italiana di Bartender’s edit, la guida di origine londinese che decreta i migliori Cocktail Bar delle città attraverso il voto dei colleghi bartender professionisti. Dopo Londra e Singapore, Milano sarà la nuova città selezionata dal gruppo che presenterà a MIxology Experience i locali top del capoluogo meneghino. Spirito Autoctono, uno dei mediapartner della manifestazione, annuncerà le Ampolle d’Oro 2024, progetto dedicato agli spirits italiani che raccontano il territorio.

Ritorna lo “Speed&Taste Challenge” per decretare il bartender più veloce d’Italia del 2024. Tempo, qualità, rapidità, stile e gusto saranno gli elementi determinanti per una competizione tutta da vivere live con la presenza di giudici tecnici e di degustazione, il premio per il vincitore un viaggio in Tasmania. A Mixology Experience torneranno anche gli “Speed Date professionali” a cura di Bargiornale, 15 minuti gratuiti di consulenze con i massimi esperti dell’ho.re.ca. italiana ed internazionale. Nello Shop di MIxology Experience 2024 sarà possibile acquistare tutti i prodotti degli espositori presenti all’interno della manifestazione, ma soprattutto avere la possibilità ditrovare limited edition o special size sia di grandi brand che di produzioni ad hoc. L’offerta della Food Court, con proposte gastronomiche per tutti, con il Sunday Brunch di domenica 17 marzo a ritmo di jazz e dj set nel piazzale del Superstudio Maxi.

MIxology Experience sarà anticipata e accompagnata dalla MIxology Week, protagonisti cocktail bar, ristoranti, rooftop e bar d’hotel, da giovedì 14 marzo per concludersi nella serata di martedì 19 marzo. Una vera e propria guida formato Pocket sarà realizzata dal mediapartner Mi-Tomorrow per accompagnare i milanesi alla scoperta dei luoghi che faranno vibrare la città a colpi di shaker e sorrisi. I locali aderenti in continuo aggiornamento, sono consultabili sul sito ufficiale mixologyexperience, presenti 1930, 21 House of Stories Navigli, Agua Sancta, BackDoor, Banco, Bob, Broadwine, Cà-ri-co, Casa Tobago, Ceresio 7, Chinese Box, Cinc, Drinc Cocktail & Conversation, Drinc Different, Iter, Kanpai, Lacerba, Mag Cafè, Mag La Pusterla, Milord, Mirador, Moebius, Morgante Cocktail & Soul, Nik’s & Co, The Botanical Club Pastrengo, The Botanical Club Tortona, The Spirit, Tripstillery, Ugo, Ultra. Sponsor ufficiale di MIxology Experience 2024 sarà BREMA ICE MAKERS, azienda leader perla produzione di ghiaccio al servizio dei professionisti della Bar Industry nazionale ed internazionale.

INFO www.mixologyexperience.it

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter


Annuario Bevitalia 23-24 Bevande Analcoliche Acquista

Scrivi un commento

due × uno =

Per continuare disattiva l'AD Block

La pubblicità è fondamentale per il nostro sostentamento e ci permette di mantenere gratuiti i contenuti del nostro sito.
Se hai disattivato l'AD Block e vedi ancora questo messaggio ricarica la pagina