0
Pinterest LinkedIn

Prestigiosa fornitura ad un interlocutore primario dell’industria enologica italiana. Un ulteriore successo per questa soluzione modulare che, grazie a doti uniche di flessibilità, affidabilità, compattezza, ha conquistato la fiducia dei clienti di tutto il mondo.

2016-03-04-11.53.40

Il migliore alleato per conferire valore aggiunto al prodotto enologico, fonte di informazioni preziose per il consumatore ma anche garanzia di autenticità e riconoscibilità del marchio. È l’etichetta dei vini di qualità, un settore dove Sacmi sta conquistando referenze crescenti grazie alle proprie soluzioni tecnologiche innovative e alla conseguente fiducia accordata da alcuni tra i più importanti protagonisti del settore.

Tra questi, un interlocutore primario dell’industria vitivinicola italiana, simbolo della qualità dei vini Made in Italy riconosciuto a livello mondiale. La prestigiosa fornitura si è concentrata su un’etichettatrice modulare della serie OPERA, una gamma di macchine all’avanguardia.

Databank Database Case Vinicole Cantine Dati Excel xls csv tabella campi indirizzo email sito web

Parte della gamma di macchine Sacmi che si caratterizza per avere innovato profondamente il processo di etichettaggio – con soluzioni modulari che si distinguono sia per l’estrema compattezza sia per la possibilità di gestire in modo efficiente differenti formati e sistemi di applicazione dell’etichetta – l’etichettatrice fornita, una OPERA 500 27T MODUL, è configurata con 5 differenti moduli di etichettaggio, 2 dei quali sfruttano la tecnologia autoadesiva, 3 progettati per applicazioni con colla a freddo.

Proprio i moduli di etichettaggio incorporano le novità più importanti: riprogettati nella direzione di un’ancora maggiore compattezza, sono equipaggiati con motori brushless di nuova generazione che gestiscono la rotazione della piattaforma di etichettaggio con assoluta garanzia di affidabilità ed efficienza. In particolare, i 3 moduli forniti per l’applicazione dell’etichetta con colla a freddo sono progettati per gestire l’applicazione delle etichette anteriore e posteriore, sia l’apposizione dello speciale sigillo di garanzia. I moduli restanti sfruttano la tecnologia autoadesiva e consentono l’applicazione delle etichette sia sul retro sia sul fronte della bottiglia.

Annuario Birre Italia Birritalia Beverfood.com
Annuario Birra Italia Birritalia beverfood.com

Capaci di operare ad altissima velocità, i cinque moduli installati consentono una produzione a regime pari 14mila applicazioni l’ora per ogni formato. Forte valore aggiunto per il cliente è rappresentato dal sistema LVS 002 B (Labelling Vision System) integrato nella macchina, una soluzione sviluppata dalla Divisione Automation & Service di Sacmi che si caratterizza, grazie a un sistema di 6 telecamere ad altissima definizione, per la possibilità di verificare in tempo reale, ad altissima velocità e senza alcun margine di errore, la corretta applicazione e orientamento dell’etichetta, con la possibilità di identificare anche loghi in bassorilievo, codici di vetreria e linee di saldatura del vetro.

Possibilità di lavorare in parallelo, e con una sola macchina, su più sistemi e tecnologie di etichettaggio, design elegante e compattezza sia della macchina sia dei moduli – con la possibilità di essere facilmente installati in ogni ambiente e sia su piccole linee sia su grandi lotti produttivi – sono le caratteristiche che hanno conquistato la fiducia del committente, insieme alla capacità del personale Sacmi di operare al fianco dello staff tecnico dell’azienda, cogliendone in anticipo le esigenze e traducendole in prodotti e risultati concreti.

+Info ufficio stampa:
Valentina Gollini – Valentina.gollini@sacmi.it

SCHEDA DI APPROFONDIMENTO E ALTRE NEWS SACMI

Quality wine goes down well with Sacmi OPERA labellers

Key order placed by major Italian wine-making player. Yet another success for this modular solution that, thanks to unique flexibility, reliability and compactness, has won the trust of customers worldwide.

An unbeatable ally for adding even more value to wine products, a source of valuable consumer information and a guarantee of authenticity and brand recognisability: these are the labels applied on high quality wines, a sector where Sacmi is steadily winning over customers thanks to innovative technological solutions and the increasing confidence being shown in them by some of the industry’s biggest players.

The latter include one of Italy’s most important wine-making companies, an internationally renowned symbol of Made in Italy wine quality that has placed an order for a modular labeller from the ground-breaking OPERA machine series.

Part of a Sacmi machine range that has profoundly innovated the labelling process – with modular solutions that stand out on account of both their extreme compactness and their capacity to efficiently manage different label formats and application systems – the supplied labeller, an OPERA 500 27T MODUL, is configured with 5 different labelling modules, 2 which use self-adhesive technology and 3 designed for cold glue applications.

It is the labelling modules that incorporate the most important developments: redesigned to provide even greater compactness, they feature latest-generation brushless motors that control labelling platform rotation and ensure absolute reliability and efficiency. More specifically, the 3 modules for cold-glue label application are designed to control the application of both front and rear labels and the special quality seal. The remaining modules use self-adhesive technology and allow labels to be applied on both the front and rear of the bottle.

Capable of working at ultra-high speeds, the five installed modules allow output rates of 14,000 applications an hour whatever the format. Customers also get considerable added value from the LVS 002 B (Labelling Vision System) integrated on the machine; developed by Sacmi’s Automation & Service Division, this solution can, thanks to a system with 6 high definition cameras, run real-time, high-speed, error-free checks on label application and orientation. It can also identify any raised logos, glassworks codes and glass seams.

Being able to work in parallel, even with a single machine, across multiple labelling technologies and systems, stylish design and compactness of both machine and modules (with easy installation anywhere on both small lines and large-scale manufacturing facilities) went a long way in winning over the customer’s confidence; they also greatly appreciated the ability of Sacmi personnel to work alongside the company’s technical staff and so get an early grasp of their requirements to ensure excellent products and results.

+Info:
Valentina Gollini – Valentina.gollini@sacmi.it

WEB PAGE AND NEWS SACMI

No.3 London Dry Gin - nuova bottiglia disponibile da Marzo 2020 - esclusiva di Pallini

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter

Scrivi un commento

cinque × 4 =