Pinterest LinkedIn

L’edizione 2017 di EVEX, l’evento europeo della distribuzione automatica, organizzata da EVA (European Vending Association) e da CONFIDA, si è chiusa venerdì 24 novembre con un grande successo. È stata un’edizione record per il numero dei partecipanti: oltre 350 i cui 120 imprese di gestione provenienti da 14 diversi Paesi Europei. Per l’occasione l’Assemblea di EVA ha eletto l’italiano Paolo Ghidotti (vedi foto a lato) come nuovo presidente dell’associazione europea del vending.

 

EVA Vending

 

La prima giornata di Evex si è aperta con l’intervento del Presidente di CONFIDA Piero Angelo Lazzari. Il Prof. Emanuele Frontoni dell’Università Politecnica delle Marche ha presentato i risultati di una ricerca svolta su quattro locazioni tipiche del vending: università, azienda, ospedale e negozio automatico. Con l’ausilio di telecamere RGBD, ha analizzato il comportamento dei consumatori e ha mostrato l’importanza dell’analisi dei Big Data nel vending. A seguire lo startupper spagnolo Pau Garcia-Milà ha stupito la platea con una presentazione pratica di come la velocità impatti in maniera decisiva sull’innovazione, dando vita ad un’azienda virtuale creata con l’aiuto del pubblico e del suo team in poco meno di un’ora. La seconda giornata si è aperta con il primo Meeting dei Giovani Gestori Europei, altra grande novità dell’edizione italiana di EVEX. Venti giovani imprenditori provenienti da: Italia, Francia, Germania, Spagna, Inghilterra, Danimarca, Austria, Svizzera e Romania si sono confrontati sulle strategie, le sfide e le opportunità del mercato del vending.La seconda giornata si è conclusa con un’esposizione di nuove tecnologie e prodotti per la distribuzione automatica: oltre 30 stand in cui fabbricanti di vending machine, di sistemi di pagamento, software, accessori e di prodotti alimentari, hanno presentato le loro ultime novità.

 

 

L’Assemblea Generale di EVA, riunitasi in occasione di EVEX 2017, ha inoltre eletto Paolo Ghidotti Presidente dell’associazione europea del vending. Ghidotti, che già rivestiva l’incarico di vice presidente di EVA e di presidente di EVMA nello scorso quadriennio, è il Vice President della Business Unit OCS di N&W.Sono stati inoltre eletti in qualità di Vice Presidenti dell’associazione europea lo spagnolo Xavier Arquerons, (Alliance Vending) e il Aris Kaschefi (BDV). Nella carica di Tesoriere è stato eletto invece l’olandese Maurits JC de Jong (de Jong DUKE).Nel nuovo Executive Commitee dell’Associazione Europea del vending, oltre al Presidente Ghidotti, sono stati eletti altri quattro italiani: Davide Celin (Lavazza), Massimo Daolio (Flo), Alberto Giavoni (Brita) e Michele Adt (CONFIDA).

 

EVA E I NUMERI DEL VENDING IN EUROPA

 

L’European Vending Association (EVA) è un’organizzazione senza scopo di lucro fondata nel 1994, che rappresenta gli interessi del servizio europeo del caffè e dell’industria della distribuzione automatica nei confronti delle istituzioni europee e di altre autorità o enti competenti. I numeri del vending in Europa:

  • Ci sono circa 4 milioni di distributori automatici in Europa
  • 2,5 milioni erogano bevande calde, sia come macchine da caffè da tavolo che da caffè indipendente
  • L’80% delle macchine si trova sul posto di lavoro
  • Ci sono circa 190 europei per ogni distributore automatico
  • In tutta Europa, l’industria impiega oltre 85.000 persone direttamentein 10.000 aziende
  • Il fatturato annuo totale è di oltre € 15 miliardi

 

 

+INFO: www.confida.com
www.vending-europe.eu

 

Scheda e news:
CONFIDA - Associazione Italiana Distribuzione Automatica

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter

Scrivi un commento

1 + 8 =

Per continuare disattiva l'AD Block

La pubblicità è fondamentale per il nostro sostentamento e ci permette di mantenere gratuiti i contenuti del nostro sito.
Se hai disattivato l'AD Block e vedi ancora questo messaggio ricarica la pagina