Pinterest LinkedIn

Food’n’Motion è il primo evento dedicato alla catena del trasporto, della distribuzione, dei servizi, della logistica degli alimenti che, ospitato da truckEmotion & vanEmotion dal 25 al 27 settembre presso l’Autodromo di Monza.

Contatti email Aziende Beverage And Food Distribuzione Ingrosso Alimentari Banchedati CSV Excel

Food’n’Motion avrà come focus:

  • La tecnologia degli allestimenti dei veicoli al servizio del trasporto di qualità degli alimenti: dal trasporto in regime di temperatura controllata per tutta la catena del fresco e del freddo agli allestimenti speciali per i food truck&van e per i veicoli dedicati alla vendita “porta a porta”;
  • Il trasporto professionale a garanzia della qualità degli alimenti, per il mantenimento dell’eccellenza in tutti i passaggi: dal primo miglio (raccolta delle materie prime) al lungo raggio, fino all’ultimo miglio (distribuzione);
  • L’istituzione di un Comitato Tecnico Scientifico per formulare degli standard sul trasporto sano degli alimenti, con la realizzazione di un Libro Bianco e la stesura di un Protocollo per riqualificare tutto il settore, a garanzia del consumatore finale.

Tanti i convegni e i workshop tematici in programma a Food’n’Motion, con il coinvolgimento delle istituzioni, delle confederazioni ed associazioni industriali e commerciali di categoria e delle associazioni di consumatori, dei costruttori e degli allestitori di veicoli, delle aziende di servizi, dei consorzi agroalimentari, della GDO e delle aziende del settore alimentare e dell’enologia (programma completo – allegato 2).

Da segnalare tra gli incontri:
Venerdì 25 settembre: il convegno “Trasporto di qualità per alimenti sicuri”; il workshop “Le criticità del trasporto del vino”; il workshop “Non solo cibo: criticità nel trasporto farmaci”;
Sabato 26 settembre: il convegno “Lo street food come opportunità di lavoro. Normative per l’accensione dell’attività” e il seminario dal titolo “Biologico e naturale: il trasporto nella filiera di qualità”.

Nei Paddock 1 e 2 dell’Autodromo di Monza, Food’n’Motion ospita anche delle aree tematiche espositive di veicoli e di degustazione di prodotti, come BioVanEmotion e Street Food, per offrire ai visitatori la possibilità di un percorso conoscitivo sul trasporto del cibo.

+ info sul programma: www.truckemotion.it/web/programma-7

Databank excel xls csv Dati Indirizzi e-mail Aziende Beverage Bevande Tabella Campi records

 

Area espositiva
Nel Paddock 1 si vivrà la tecnologia con l’esposizione di veicoli isotermici adibiti al trasporto in regime di temperatura controllata (di alimenti e di farmaci), utilizzati nella catena del fresco, dei surgelati, congelati e gelati; di allestimenti speciali come i food truck&van, ospitando esemplari di foodtruck che rappresentano delle vere chicche della creatività italiana; infine, di veicoli per la vendita di alimenti “porta a porta”.

 

BioVanEmotion
BioVanEmotion, una delle anime di Food’n’Motion, si occupa della filiera del prodotto biologico partendo dalle aziende agricole certificate “No OGM” (e IGP, IGT, DOC, DOP) per arrivare al trasporto ecologico, ponendosi anche a supporto di quelle imprese che intendono certi­ficarsi.
BioVanEmotion, infatti, vuole essere il punto d’incontro tra l’eccellenza italiana dei produttori impegnati nel bio-naturale e delle aziende dedite al trasporto di qualità. Un connubio che merita di essere incoraggiato, per la finalità di mantenere uniche le proprietà degli alimenti, e di essere spinto a livello commerciale e professionale, per sostenere i prodotti agricoli e le coltivazioni naturali. Inoltre, vuole essere un aiuto a scegliere il trasporto di eccellenza, in grado di garantire che il prodotto certificato venga consegnato al consumatore con le caratteristiche organolettiche e le varietà dei sapori che lo caratterizzano nel momento in cui lascia l’impresa per essere distribuito.
Il Padiglione Festival dell’Autodromo vivrà i colori e i sapori proposti dai produttori impegnati nel bio-naturale, per dar loro occasione di promuovere le proprie produzioni al pubblico di consumatori.

 

Street Food
Giovane e goloso, lo Street Food prende piede nei costumi alimentari italiani per diventare sia una vera professione, dando vita alla nuova figura professionale del “FoodTrucker”, sia una nuova ed innovativa filiera commerciale.
Una dimensione “fast” per degustare anche le eccellenze della cucina italiana: dalle specialità locali alla proposta di alimenti certificati, dalla scoperta di antichi sapori alle infinite possibilità della cucina fusion.
Aperto ai numerosi appassionati, l’area Street Food in Food’n’Motion è anche l’anello di congiunzione tra i coltivatori agricoli ed il cibo trasportato, nonché la sintesi della trasformazione estemporanea per i consumatori.
Il Paddock 2 dell’Autodromo vivrà, fino a notte, i gusti e i sapori della cucina on the road: l’anima di Food’n’Motion, con operatori professionali (famiglie e giovani imprenditori), allestitori e pubblico di degustatori. Una sfida che vuole conferire più valore agli operatori di Street Food in un business emergente anche attraverso convegni, workshop e incontri con le istituzioni.

 

+Info: Ufficio stampa – Francesca Sirimarco – francesca@sirimarcom.itsirimarco@truckemotion.it

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter

Scrivi un commento

20 + sedici =