Pinterest LinkedIn

© Riproduzione riservata

Qual è il locale migliore di carne a Milano? Bella domanda, sicuramente per gli amanti della carne di qualità all’ombra della Madonnina Al Mercato Steaks & Burgers sta diventando un punto di riferimento giorno dopo giorno. Un tris di locali, alla storica sede di via Sant’Eufemia, si sono aggiunte Corso Venezia e piazza Alvar Aalto. Una sola carta, ampliando la propria proposta gastronomica con nuove ricette, per un concept sempre più internazionale in grado di accontentare tutti i palati, con una proposta diversa in base alle caratteristiche del locale e al tipo di clientela, con un’impronta fortemente internazionale al menù.

Annuario Birre Italia Birritalia 2023-24 Beverfood.com
Annuario Birra Italia Birritalia 2023-24 beverfood.com

 

Siamo stati nella sede di Alvar Aalto, location bellissima con accesso su una delle piazze della nuova skyline milanese, con grandi vetrati che affacciano sulla strada da una buona altezza regalando un bel colpo d’occhio. Dall’altro lembo della via si scorge anche la sede dell’Inter illuminata a festa, qualche giorno fa da queste parti caroselli di macchine e cori da stadio per festeggiare lo scudetto e la seconda stella. Non vogliamo parlare di calcio qui tra queste righe, ma di carne e spoileriamo subito che in un ipotetico campionato della carne milanese a nostro avviso Al Mercato Steaks & Burgers ha tutte le carte in regola per vincere il suo scudetto per tanti motivi.

Dal pezzo forte della casa, i famosi Burgers che l’hanno reso celebre, oltre che sulle Steaks, tagli di carne pregiati servite con purè Robuchon. Accanto ai classici come “Al Mercato Dry Aged Classic Burger” – pane ai semi di zucca e girasole, polpa di Fassona e Wagyu, insalata iceberg, pomodoro, cipolla e cetrioli pickled, salsa speciale “Al Mercato”, vengono presentate nuove varianti più elaborate. “Truffle Tartare Burger” con tartare di manzo, tartufo nero, caprino all’erba cipollina, maionese alla senape antica” e il “BBQ Bacon Raclette Burger” con polpa di Fassona e Wagyu, raclette, bacon, cipolla caramellata e home made salsa BBQ.

Tra le “Steaks alla brace”, spiccano in menù tre diversi tagli di carne, come Costata, Tomahawk e Fiorentina, carne pregiata caratterizzata da morbidezza e gusto avvolgente. Abbiamo optato su un taglio di Tomahawk selezione Phenomena, con una Marezzatura 10+ e un peso complessivo con l’osso di circa 1,7 kg, marinata al dry rub Al Mercato. La maestria dello chef ci ha permesso di assaporare il piacere di una carne davvero succulenta e morbida, una cottura media in grado di dare la giusta consistenza per sciogliersi in bocca, una proposta che sta tirando forte. “Il locale sta andando molto bene, a pranzo abbiamo uno scontrino medio alto da power lunch, intercettiamo un target di manager ed executive che gravitano intorno alla piazza, di fatto il centro finanziario di Milano-raccontano dal locale- La sera diventiamo una destination food, la piazza si spopola ma grazie a un sistema di sicurezza del quartiere garantiamo assoluta sicurezza a tutti i nostri avventori che vengono appositamente per provare il nostro locale o altri ristoranti rinomati in zona”.

Un’offerta variegata dove possibile scegliere tra Bbq Ribs con salsa hoisin, costine di maiale marinate, glassate in salsa Hoisin ed erba cipollina, Filet Mignon con aggiunta di Salsa Pepe Verde, filetto di manzo ripassato alla brace, marinato al dry rub Al Mercato e servito con jus di manzo, Picanha alla brace, servita con chimichurri e jus di manzo, New Vork strip di Black Angus marinato al dry rub Al Mercato. Non solo carne, ma anche verdure alla brace, con uno spazio ai vegetariani che possono scegliere qualsiasi tipo di burger in versione anche plant-based. Tra le novità per la categoria “Street food to share” ci sono i “Beef Nachos” con chili di carne, salsa cheddar e jalapeño, guacamole, crème fraîche, i “Gyoza di Maiale alla brace” con salsa teriyaki, katsuobushi e sesamo al wasabi, le “Empanadas” di manzo e pollo servite con fonduta di cheddar, jalapeño ed erba cipollina e una nuova versione della “Focaccia Gourmet Al Mercato” con blue cheese, tartufo nero e jamón serrano.

Marcello Rizza

Un progetto imprenditoriale quello di Marcello Rizza, nome noto nel settore della ristorazione italiana, CEO and Founder di Cuore di Parma s.r.l., che nel 2020 ha acquisito “Al Mercato Steaks & Burgers”. La holding conta ad oggi 10 punti vendita e circa 180 collaboratori, con 4 marchi: “Quore Italiano”,  “Al Mercato Steaks & Burgers”, “Al Mercato Street” e “Atto Primo”, un ritorno alle origini emiliane. Grandi potenzialità di espansione di Al Mercato, per posizionarlo come brand di livello nel mondo della ristorazione legata alla carne di qualità, puntando a garantire uno standard tale da rendere l’offerta replicabile a livello nazionale guardando magari anche a possibili sviluppi all’estero.

+ info: www.al-mercato.it

© Riproduzione riservata

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter

Scrivi un commento

nove + 19 =

Per continuare disattiva l'AD Block

La pubblicità è fondamentale per il nostro sostentamento e ci permette di mantenere gratuiti i contenuti del nostro sito.
Se hai disattivato l'AD Block e vedi ancora questo messaggio ricarica la pagina