Pinterest LinkedIn

Il mercato del beverage nel mese fa riscontrare una performance del +0,33% a volumi e del +1,41% a valore, registrando un andamento progressivo dall’inizio dell’anno a volumi del -0,06% e a valore del +1,18%.

Grossisti importatori distributori bevande alimentari Banchedati Database excel xls csv Dati Indirizzi e-mail Tabella Campi records Industria Alimentare e Ingrosso

Il Mercato del Beverage

Le performance del mese sul territorio in (%):

report-mercato-beverage-fuori-casa-giugno-1

Le performance progressive sul territorio in (%):

report-mercato-beverage-fuori-casa-giugno-1

Le regioni, rilevazione dell’andamento mensile:
Nw: andamento complessivo: positivo a volume per tutte le regioni tranne la Valle D’aosta e il Piemonte. Positivo a valore per tutte le regioni.
Ne: andamento complessivo: positivo a volume per tutte le regioni tranne il Friuli . Positivo a valore per tutte le regioni.
Centro: andamento complessivo: negative a volume Marche, Toscana, Abruzzo e Sardegna, positive le altre regioni. Positivo a valore per tutte le regioni, tranne le Marche
Sud: andamento complessivo: negativo a volume per tutte le regioni. Positivo a valore per tutte le regioni, tranne Puglia e Basilicata.

I sottocanali in (%) nel mese:

report-mercato-beverage-fuori-casa-giugno-2

I fenomeni del mercato
Tramite l’incrocio dei dati del nostro strumento di rilevazione “la Piramide dei Consumi”, strutturato su un campione di circa 5.000 consumatori clusterizzati per fasce di età, sesso, scolarizzazione, professione ed aree geografiche, ed i dati del nostro strumento di rilevazione “Fast Map”, che ci consente di monitorare gli atteggiamenti all’acquisto di 15.000 esercenti distribuiti sul territorio e suddivisi per sottocanali, rileviamo i seguenti comportamenti:

Consumatore:
Il mese di Giugno è stato caratterizzato da un andamento a due velocità, in frenata i consumi nella prima parte del mese in ripresa nella seconda parte. La performance complessiva risulta tuttavia positiva sia a volume che a valore. L’andamento del mese si conferma in linea con quanto previsto dal forecast trimestrale. Il giro di boa di metà anno consente di trarre un primo bilancio: nel complesso il mercato si presenta allineato allo storico in termini di volumi e con circa l’1,5% di crescita a valore, lo scenario si differenzia poi per le diverse categorie merceologiche (dato in abbonamento), presentando notevoli differenze. Come si evince dai dati l’andamento del mese è risultato altalenante in diverse regioni, e particolarmente negativo al centro-sud. Il semestre diluisce queste differenze ma il sud resta l’area critica con un segno negativo, anche se poi va effettuato un distinguo tra le singole regioni (dato in abbonamento). Più omogeneo il dato di crescita a valore che resta negativo nel semestre solo in Sardegna e Puglia a conferma di una risalità dei prezzi, al trade e al consumo.

Per un maggiore approfondimeto si rimanda alla sezione dedicata della Piramide dei Consumi (servizio in abbonamento). Per i sottocanali nel mese rileviamo un’andamento positivo per tutte le tipologie di esercenti a valore, leggermente negativi a volume i bar diurni e notturni. La performance consolida nei sei mesi un andamento progressivo positivo, dei canali Ristorazione ed Intrattenimento , viceversa per il Bar si riscontra un’ andamento ancora negativo. E’ possibile riscontrare l’andamento per categorie merceologiche all’interno del Mindforhoreca (servizio in abbonamento).

Trade:
Rispetto al mese precedente l’andamento dei prezzi risulta in decremento all’acquisto (è possibile riscontrare l’andamento per categorie merceologiche all’interno del Mindforhoreca, servizio in abbonamento) con una perdita in termini di valore, ciò conferma un maggiore ricorso alla leva promozionale soprattutto nei primi quindici giorni del mese. Il circuito ha mantenuto costante il livello di stock, destoccando solo su alcune categorie merceologiche in contrazione nel mese, riteniamo visto l’andamento climatico positivo nella parte finale del mese, che vi possano essere dei buoni spazi per il sell in di periodo. Dal confronto dell’indice TTSI del Forecast del mese e la performance del mercato al consumo rilevata dal Mindforhoreca, viene stimata in +2,67% l’andamento del mercato al sell in degli intermediari che operano sul canale fuori casa (normal trade + cash and carry).

Gli andamenti per categoria merceologica, quote produttori/marchi, referenze e sottocanali sono consultabili all’interno del portale Mindforhoreca (servizio in abbonamento).

+ info:

ForMind S.r.l.
Via degli Olmetti 39/b
00060 Formello (RM)
Tel: 06/90405209
Fax: 06/90405210
www.formind.it

SCHEDA PERSONALIZZATA E ALTRE NEWS FORMIND

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)

Luksusowa Vodka - When Life Gives You Potatoes - importata e distribuita da Pallini SpA

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter

Scrivi un commento

uno × quattro =