Pinterest LinkedIn

Il mercato nel mese di settembre fa riscontrare una performance negativa del -2,21% a volumi e del -0,48% a valore, registrando un andamento progressivo dall’inizio dell’anno a volumi del -1,04% e a valore del +0,83%.%. Sui dati progressivi il Nord ovest registra i valori più positivi (-0,73 a volume e + 1,49 a valore), mentre a livello mensile tutte le aree hanno avuto una evoluzione negativa a volume e valore.

Grossisti importatori distributori bevande alimentari Banchedati Database excel xls csv Dati Indirizzi e-mail Tabella Campi records Industria Alimentare e Ingrosso

tabelle

Grossisti importatori distributori bevande alimentari Banchedati Database excel xls csv Dati Indirizzi e-mail Tabella Campi records Industria Alimentare e Ingrosso

LE REGIONI, RILEVAZIONE SPECIFICA DELL’ANDAMENTO MENSILE:

 NORD OVEST: andamento negativo sia a volume che a valore

 NORD EST : andamento negativo a volume, stabile a valore il Veneto, negative le altre regioni

 CENTRO: andamento negativo a volume, positivi a valore Lazio e Sardegna, negative le altre regioni

 SUD: andamento negativo a volume positivo a valore Sicilia, negative le altre regioni

 I SOTTOCANALI

tabella

Aziende VENDING Dati Excel xls csv tabella campi indirizzo email sito web gestori distribuzione Automatica

I FENOMENI DEL MERCATO

 Tramite l’incrocio dei dati del nostro strumento di rilevazione “la Piramide dei Consumi”, strutturato su un campione di circa 5.000 consumatori clusterizzati per fasce di età, sesso, scolarizzazione, professione ed aree geografiche, ed i dati del nostro strumento di rilevazione “Fast Map”, che ci consente di monitorare gli atteggiamenti all’acquisto di 15.000 esercenti distribuiti sul territorio e suddivisi per sottocanali, rileviamo i seguenti comportamenti:

 Consumatore:

 Il mese di settembre fa registrare una performance negativa, in linea con quanto espresso nel Forecast del mese. La performance dei consumi conferma quanto impegnativo sia settembre per le famiglie italiane, che al rientro dal periodo di vacanze devono fare i conti con una serie di impegni economici, prima tra tutti la scuola, ma non solo. Anche l’andamento climatico a doppia velocità con un inizio mese negativo ed una climaticità maggiormente favorevole da metà mese in avanti, ha contribuito alla performance negativa dei consumi. In termini di momenti di consumo si riscontra una flessione dell’aperivo serale, del pranzo e della cena, in quest’ambito una performance migliore la fa registrare la Pizzeria. Nel mondo del serale continua la flessione della discoteca ed una tenuta del Pub/birreria. Non vi sono all’orizzonte previsioni di inversioni di tendenza, anzi, i recenti dati sul pil e sull’occupazione fanno rivedere le stime verso un ulteriore ribasso per l’anno in corso. Le previsioni del trimestre ottobre – dicembre elaborate dalla nostra società mediante la Piramide dei consumi, confermano un atteggiamento negativo del consumatore ed una stagnazione dei consumi nel canale.

 Trade:

 L’andamento dei prezzi nel mese risulta in flessione all’acquisto, ad esclusione delle categorie acqua, birra e spirits che registrano un leggero incremento a valore. Nel progressivo annuo il trend di fatturato del canale mantiene ancora un leggero segno positivo, sia pure con un trend in diminuzione. Dal confronto dell’indice TTSI del Forecast di settembre e la performance del mercato al consumo rilevata dal Mindforhoreca, viene stimata in -5,20% la flessione del mercato al sell in degli intermediari che operano sul canale fuori casa (normal trade + cash and carry). Gli andamenti per categoria merceologica, quote produttori/marchi, referenze e sottocanali sono consultabili all’interno del portale Mindforhoreca (servizio in abbonamento).

 +info: FORMIND Via degli Olmetti, 40/C–Formello (RM) Tel 06.90.40.52.09 www.formind.it

SCHEDA PERSONALIZZATA E ALTRE NEWS FORMIND

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter

Scrivi un commento

3 × 2 =

Per continuare disattiva l'AD Block

La pubblicità è fondamentale per il nostro sostentamento e ci permette di mantenere gratuiti i contenuti del nostro sito.
Se hai disattivato l'AD Block e vedi ancora questo messaggio ricarica la pagina