Pinterest LinkedIn

ORNELLAIA, il 23 Aprile, è stata protagonista di un’asta benefica con 9 lotti che hanno incluso 9 delle speciali bottiglie create da John Armleder per Ornellaia 2012 L’Incanto Vendemmia d’Artista in una cena di gala durante la quale Stephen Mould, Sotheby’s Senior Director – Head of European Wine Department, ha raccolto 202.700 Euro: fondi che sono stati interamente devoluti alla Fondation Beyeler di Basilea, diretta da Sam Keller. Ad oggi ORNELLAIA Vendemmia d’Artista ha donato nel mondo quasi 1 milione e mezzo di Euro.

Ornellaia-2012___Il progetto, ha raccolto e interamente donato 1 Milione e mezzo di Euro a Fondazioni nel mondo capaci di aiutare l’arte, in ogni sua espressione: dal Whitney Museum di New York al Neue Nationalgalerie di Berlino, passando per la Royal Opera House di Londra e H2 Foundation di Hong Kong e Shanghai, senza dimenticare il Museo Poldi Pezzoli di Milano e l’AGO di Toronto.Per interpretare il carattere unico: L’Incanto, scelto per la Vendemmia 2012, Ornellaia ha invitato l’artista svizzero John Armleder a creare un’opera d’Arte ‘site specific’ per la Tenuta ed esclusive etichette singolarmente firmate in originale che vestono 111 grandi formati di Ornellaia: 100 bottiglie doppio Magnum (3 litri), 10 bottiglie Imperiali (6 litri) e un’unica Salmanazar (9 litri). Inoltre l’Artista ha realizzato, per la prima volta, l’etichetta di 1 bottiglia 0,750 di Ornellaia che verrà inserita in ogni cassa in legno da 6, che ha descritto così:

“Quando ho assaggiato Ornellaia 2012 per la prima volta sono stato subito trasportato in un mondo di sogni. E’ stato inaspettato e sorprendente” – queste le parole di John Armleder, che aggiunge – “Un momento che non può essere ripetuto. L’immagine rappresenta la sorpresa e il piacere che ho sentito. Vorrei che tutti potessero sperimentare quella sensazione. L’Etichetta interpreta quest’esperienza facendola diventare unica”.“Oggi Vendemmia d’Artista giunge alla 7°edizione e  continuano le donazioni per il restauro del patrimonio artistico internazionale – dice Giovanni Geddes da Filicaja, AD di ORNELLAIA, che prosegue –  siamo riusciti a devolvere in sei anni più di 1 Milione di euro in tutto il mondo, solo una piccola goccia nel mare, e ora vorremmo crescere ancora”.”Un incredibile e piccante gusto di mora e mirtilli, ricco e avvolgente” – questo l’inciso di Serena Sutcliffe, Master of Wine, Head of Sotheby’s International Wine Department, inoltre – “Un grande vino, con dolce opulenza su tutto il palato, un vero “incantesimo” con sapore di caffè e cassis, il tutta con un espressa finitura succulenta”.

Annuari Distribuzione Alimentare Catering Ingrosso Alimentare Italia Europa Agra Editrice
Annuari Distribuzione Alimentare Catering Ingrosso Alimentare Italia Europa Agra Editrice

“Ornellaia 2012 offre un’immediata sensazione di piacere che è al tempo stesso affascinante e coinvolgente. Subito si può apprezzare il suo colore rubino intenso, così come il suo bouquet di frutta ricca e spezie. Al palato è ben arrotondato, pieno, e generoso, con tannini patinati e una consistenza vellutata. Ha tutto il rigoglio che distingue le grandi annate di Ornellaia, una struttura ampia e magnifica, che si conclude in un finale di lunga durata” – queste le parole di Axel Heinz, Estate Director ed Enologo di ORNELLAIA – “La stagione 2012 è stata caratterizzata da una grande varietà di sole e tempo asciutto con qualche pioggia poco prima della vendemmia. Il risultato è stato un processo di maturazione costante che, alla fine, ha prodotto un vino generoso, corposo, notevolmente attraente e seducente. Questo è il motivo per cui abbiamo scelto la parola ‘L’incanto’ (The Enchantment) per descrivere l’annata di Ornellaia 2012”.

ORNELLAIA

La sua filosofia vede la nascita del vino come espressione più vera del proprio territorio di origine. Le uve per Ornellaia sono selezionate a mano e raccolte nei vigneti di proprietà a Bolgheri, sulla costa toscana. La diversa natura dei terreni della tenuta – marini, alluvionali e vulcanici – è ideale per la coltivazione di Cabernet Sauvignon, Merlot, Cabernet Franc e Petit Verdot. La Tenuta comprende una superficie vitata di 99 ettari sulla costa Toscana, a pochi passi dal borgo medioevale di Bolgheri e dal celebre viale dei cipressi. Il costante lavoro del team e le condizioni microclimatiche e geologiche ottimali hanno portato in un ventennio – il 1985 è stata la prima annata di Ornellaia – i vini della tenuta a grandi successi internazionali. Ornellaia 1998 è stato nominato vino dell’anno nel 2001 dalla rivista americana Wine Spectator. Ornrellaia ottiene i più alti riconoscimenti dal Wine Advocate e dai critici James Suckling ed Antonio Galloni. Nel 2011 la testata tedesca Der Feinschmecker ha assegnato ad Ornellaia il suo premio più ambito, il Weinlegende. Numerosi  i riconoscimenti ottenuti a livello nazionale e internazionale con la presenza costante ai vertici delle principali guide enologiche italiane: Gambero Rosso, Espresso, Veronelli, Duemilavini AIS, Luca Maroni.

 Information: l.bragadini@klausdavi.com –  a.ronconi@klausdavi.com

 

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)

Santi Crinaia - Dal 1843 Passione Valpolicella

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter


Scrivi un commento

Per continuare disattiva l'AD Block

La pubblicità è fondamentale per il nostro sostentamento e ci permette di mantenere gratuiti i contenuti del nostro sito.
Se hai disattivato l'AD Block e vedi ancora questo messaggio ricarica la pagina