Pinterest LinkedIn

IRPLAST accelera verso il futuro e vince l’Oscar dell’Imballaggio – Best Packaging 2022, nella categoria Premio Speciale Carta Etica del Packaging, con l’etichetta PREGLUED4CANS. Lo storico premio – promosso dall’Istituto Italiano dell’Imballaggio che dal 1957 premia i migliori Packaging italiani – è stato conferito all’Azienda oggi a Milano, nel corso di una cerimonia organizzata nell’ambito della Fiera “Ipack-Ima”.

E’ questo il riconoscimento al piano di investimenti avviato da IRPLAST in questi anni che ha visto sostenibilità e innovazione integrate nella strategia aziendale.

PREGLUED4CANS è un’etichetta roll-fed preadesivizzata – su supporto in polipropilene cavitato, trasparente o ad alta retrazione (Lisim Technology) – mediante tecnica proprietaria, per decorare a 360°, lattine in alluminio, in banda stagnata o contenitori aerosol. Ideale per sostituire le etichette in carta e la stampa sulle lattine. Il film può essere certificato ISCC PLUS, secondo l’approccio del bilancio di massa e ottenuto da fonti rinnovabili (oli vegetali), oppure da riciclo chimico da post consumo.

Questa la motivazione: PREMIO SPECIALE CARTA ETICA DEL PACKAGING – “L’etichetta PREGLUED4CANS soddisfa diversi valori: ACCESSIBILE, TRASPARENTE, INFORMATIVO, EDUCATIVO E SOSTENIBILE. Significativa la flessibilità di applicazione su differenti materiali e forme, che permette la personalizzazione del contenitore senza sprechi. Inoltre è riciclabile e facilmente separabile dal contenitore”.

 

 

“La sostenibilità e l’innovazione – ha dichiarato Fausto Cosi, Amministratore delegato di IRPLAST SpA – sono ormai parte integrante della nostra strategia industriale. Oggi abbiamo ricevuto un premio all’impegno e alla determinazione con cui abbiamo adottato il nuovo modello di sviluppo, improntato alla transizione ecologica. Siamo molto orgogliosi e onorati da questo riconoscimento che premia IRPLAST per la sensibilità ai temi della sostenibilità: abbiamo emesso il primo Report di Sostenibilità nel 2020, abbiamo valorizzato l’integrazione verticale e le speciali tecnologie di cui disponiamo (Linea LISIM per produzione di film in PP), creando film speciali che consentono la riduzione di materiale plastico e lo rendono riciclabile. Il progetto vincente coniuga concretamente due fattori fondamentali: la Sostenibilità e la Tecnologia”.

IRPLAST SpA (irplast.com) è uno dei maggiori produttori di film in polipropilene per la realizzazione e stampa di etichette, di nastri adesivi e di soluzioni multipack per i mercati food, beverage, dairy, personal & home care. Integrata verticalmente – dall’estrusione del film ai processi di stampa – l’Azienda ha messo innovazione e sostenibilità al centro delle strategie di crescita con un importante piano di investimenti per ridurre peso e spessori dei film, abbattere le emissioni di CO2 sviluppando soluzioni di packaging che utilizzano minori quantità di materia prima vergine, con la sostituzione di materia prima da fonti rinnovabili o da riciclo chimico e ottimizzando la produttività, attraverso il processo di rigranulazione in-house del film BOPP. IRPLAST vanta un’esperienza consolidata in progetti di rilevanza di livello internazionale e si avvale di un team di tecnici specializzati nella progettazione, implementazione e assistenza on-site. IRPLAST ha chiuso il bilancio 2021 con un fatturato di 110 milioni di euro e prevede di chiudere il 2022 avvicinandosi a 140 milioni di euro.

+Info: +Info: www.irplast.com – pressoffice@irplast.com

Scheda e news: Irplast SpA

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)

Aperitivo: No. 3 London Dry Gin  - Food is The Key - distribuito in Italia da Pallini

Scrivi un commento

4 + dodici =