Pinterest LinkedIn

Parola d’ordine evoluzione, ancora una volta Grappa Castagner si conferma al top dalla Guida  Bibenda 2022 conquistando quattro 5 Grappoli d’oro.  Sembra un ritornello per raccontare un risultato non affatto scontato che testimonia l’attenzione di Roberto Castagner nell’interpretare l’eccellenza del distillato italiano nella sua versione più complessa, quella invecchiata.

Grappa Riserva invecchiata in barrique di Ciliegio, Fuoriclasse Leon Riserva 3 anni, Fuoriclasse Leon Riserva 7 anni, Fuoriclasse Leon Riserva 14 anni: questo il poker d’assi con cui il Mastro Distillatore Trevigiano ha conquistato il massimo riconoscimento assegnato dalla Guida della Fondazione Italiana Sommelier, i 5 Grappoli d’Oro. Una verticale memorabile quella presentata da Roberto Castagner alla commissione di degustazione stregata dall’eccellenza delle sue pregiate grappe.

La generazione zero della grappa, così si definisce Roberto Castagner per raccontare un percorso che ha visto l’imprenditore di Visnà di Vazzola dalla provincia di Treviso, intraprendere la sua carriera in proprio negli spirits, fondando la sua distilleria, nel 1997. Una realtà cresciuta anno dopo anno, stoccando una parte della propria produzione in un momento storico in cui la Grappa era “bianca” per definizione. Vision e  lungimiranza che gli hanno consentito di intuire che il mercato del distillato di vinacce avrebbe seguito il percorso di altri distillati, orientandosi nel tempo verso i lunghi invecchiamenti. Oggi a distanza di 24 anni le oltre 3000 barrique custodite nella barricaia Castagner rappresentano un tesoro e la realizzazione del sogno del Mastro Distillatore.

RPM - Riva Pianeta Mixology - Spazio al Futuro della Mixology - Hospitality Riva del Garda - 21-24 Marzo 2022
RPM - Riva Pianeta Mixology - Spazio al Futuro della Mixology - Hospitality Riva del Garda - 21-24 Marzo 2022

Una vision che la Guida Bibenda 2022 ha voluto riconoscere, portando sul gradino più alto del podio 3 etichette che rappresentano i differenti gradi di evoluzione dello stesso prodotto. Le tre Fuoriclasse Leon Riserva premiate – rispettivamente con 3, 7 e 14 anni di invecchiamento – partono infatti dallo stesso blend di Merlot, Cabernet e Pinot, evidenziando, con i diversi gradi di maturazione, un percorso evolutivo straordinario, in cui le note fruttate della grappa più giovane vengono man mano affiancate da note più intense di vaniglia, cacao, cuoio, legno e spezie.

Roberto Castagner

Bibenda 2022 ha voluto assegnare i 5 Grappoli d’Oro anche alla Grappa Riserva invecchiata in barrique di Ciliegio, un prodotto in cui è il legno scelto per l’invecchiamento a fare la differenza. Un distillato dove Roberto Castagner ha selezionato personalmente per l’affinamento solo barrique di ciliegio, dove la Grappa riposa per oltre 18 mesi. Un legno, il ciliegio, molto più difficile da gestire, sia in termini di costo – presenta infatti una percentuale di evaporazione maggiore rispetto ad altri legni – sia per l’armonizzazione delle note gustative acquisite dal distillato nel contatto con la barrique. Ma il risultato straordinario non lascia dubbi, come dimostrato non solo dall’importante riconoscimento della Fondazione Italiana Sommelier ma soprattutto, dal consumatore finale. Distillati a firma Castagner che piacciono eccome, come testimoniato da crescite a doppia cifra in un mercato come quello della Grappa che nel 2021 è stato abbastanza stabile.

www.grappacastagner.it

Scheda e news: Acquavite SpA - Castagner

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)

Luksusowa Vodka - When Life Gives You Potatoes - importata e distribuita da Pallini SpA

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter

Scrivi un commento

venti − quattro =