Pinterest LinkedIn

E-Coffee Solutions (ECS), controllata da Luigi Lavazza, insieme a IVS Partecipazioni, principale azionista di IVS Group, ha annunciato la firma di accordi per un’operazione che include il lancio di un’offerta pubblica di acquisto (OPA) volontaria e totalitaria sulle azioni di IVS Group.

Lavazza, tramite il veicolo di investimento Grey, rafforza il suo impegno nel settore del vending lanciando un’offerta pubblica di acquisto (OPA) volontaria per acquistare tutte le azioni di IVS Group, con l’obiettivo di ritirarle dalla quotazione (delisting). IVS Group, quotata sulla borsa Euronext STAR Milan, è il secondo più grande operatore europeo nel settore della distribuzione automatica di bevande e snack, dopo la svizzera Selecta ed ha chiuso l’esercizio 2023 con un fatturato record di 726 milioni di € (+34% rispetto al 2022), di cui l’80% in Italia.

Attualmente, il gruppo Lavazza detiene già circa il 20% di IVS attraverso il veicolo Torino 1895 Investimenti. L’offerta di 7,15 euro per azione rappresenta un premio dell’11% rispetto al prezzo di chiusura del 22 aprile 2024 e del 18,9% rispetto alla media ponderata dei prezzi ufficiali degli ultimi sei mesi.

Oggi il titolo di IVS Group ha segnato +10,9% con un prezzo di 7,14€ (molto simile all’offerta dell’OPA).

L’obiettivo dell’offerta è revocare le azioni di IVS Group dalla quotazione e dalle negoziazioni, un risultato che potrebbe essere raggiunto anche attraverso una fusione, a condizione che siano soddisfatte determinate condizioni.

gestori di Distributori Automatici, produttori di macchine Vending & OCS, fornitori di caffè, bevande ed alimenti per il settore DA si consiglia di scaricare GRATIS il pdf della la GuidaOnLine Vending & OCS 2023
gestori di Distributori Automatici, produttori di macchine Vending & OCS, fornitori di caffè, bevande ed alimenti per il settore DA si consiglia di scaricare GRATIS la GuidaOnLine Vending & OCS 2023

 

L’accordo prevede anche opzioni di acquisto e vendita che potrebbero essere esercitate a partire dal 2027, dopo aver ricevuto le necessarie approvazioni regolamentari. Se queste opzioni verranno attivate, permetteranno al Gruppo Lavazza di assumere il controllo di IVS Group.

Aziende VENDING Dati Excel xls csv tabella campi indirizzo email sito web gestori distribuzione Automatica

 

Paolo Covre, Presidente di IVS Partecipazioni, ha sottolineato che per la vasta e diversificata base azionaria di IVS Group, composta da oltre 50 azionisti di varie generazioni del settore Vending, l’operazione con il Gruppo Lavazza è in linea con una visione industriale piuttosto che finanziaria. Questo permette agli azionisti di monetizzare, a prezzi ritenuti vantaggiosi, anche una quota minoritaria della loro unica società controllata.

Antonio Baravalle, Presidente di ECS e CEO del Gruppo Lavazza, ha spiegato che se le opzioni verranno esercitate, ciò potenzierà la capacità di Lavazza di competere con altri importanti attori internazionali del settore caffè. La crescente importanza nel canale del Vending rafforzerebbe la posizione di Lavazza, permettendogli di navigare meglio il complesso scenario macroeconomico attuale.

+info: amp24.ilsole24ore.com/pagina/AFMmvChD

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter


Annuario Coffitalia 2022 Beverfood Caffè Italia torrefazionii aziende indirizzi

Scrivi un commento

quindici − 1 =

Per continuare disattiva l'AD Block

La pubblicità è fondamentale per il nostro sostentamento e ci permette di mantenere gratuiti i contenuti del nostro sito.
Se hai disattivato l'AD Block e vedi ancora questo messaggio ricarica la pagina