Pinterest LinkedIn

© Riproduzione riservata

Anche la tradizione Belga si sa preoccupare di seguire i nuovi bisogni dei consumatori. AB InBev ha lanciato in Belgio una nuova versione della sua famosissima birra abbazia, vale a dire la prima proposta analcolica della bionda Leffe. Disponibile sia nei supermercati che nell’Horeca, questa ricetta è ottenuta da un processo di dealcolizzazione per rimuovere l’alcol dopo il processo di fermentazione e quindi conferire una gradazione alcolica dello 0,0%.

 

 

Con una crescita del + 30% nel 2018, il segmento della birra analcolica è una delle categorie di beni di consumo in più rapida crescita in Belgio”, afferma la multinazionale, molto attiva in questo segmento di mercato. Non è  un caso che  il gruppo belga-brasiliano si sia dichiarato intenzionato a diventare “il primo motore della crescita nella categoria della birra analcolica in Belgio“.

 

Fonte: Rayon Boissons

© Riproduzione riservata

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter


Annuario Birra Birritalia beverfood

Scrivi un commento

quattordici − 11 =

Per continuare disattiva l'AD Block

La pubblicità è fondamentale per il nostro sostentamento e ci permette di mantenere gratuiti i contenuti del nostro sito.
Se hai disattivato l'AD Block e vedi ancora questo messaggio ricarica la pagina