Tag

Birra analcolica

Browsing

Quando la temperatura si alza e le giornate si allungano significa solo una cosa: l’estate è arrivata! Le vacanze sono ormai dietro l’angolo ed è tempo di prepararsi per godersi un po’ di relax al mare o in montagna. Durante una cena tra amici per programmare i prossimi viaggi, alla fine di una giornata di lavoro o dopo una corsetta serale, ogni occasione è ideale per godersi una pausa rinfrescante da questo caldo sole estivo!

Sebbene i dati non riguardino l’Italia, dove il consumo di sostituti analcolici è sì in crescita ma non a questi livelli, piattaforme online come Drizly affermano che nei paesi anglosassoni hanno visto crescere del 290% la vendita di distillati analcolici. Questa categoria occupa solamente lo 0,3% del mercato degli alcolici, ma è indubbio che vino, birra e spirits analcolici sono una delle sottocategorie in maggiore crescita di anno in anno.

La birra ha sofferto molto durante il 2020, principalmente a causa del prolungato periodo di lockdown per i locali di somministrazione fuori casa. I mercati della birra in Italia, Regno Unito e Colombia sono stati tra quelli particolarmente colpiti dalle restrizioni di blocco. Alcuni produttori di birra hanno anche affrontato problemi legislativi, in particolare il divieto totale di vendita di alcolici in Sud Africa e India e il divieto di produzione domestica in Messico.

I numeri la dicono già tutta: secondo le ultime stime, l’industria del benessere vale al momento l’assurda cifra di 4.5 trilioni (migliaia di miliardi) di dollari. Ne fa parte la nascente, per quanto ormai rampante, categoria dei low and no: bevande a basso o nullo contenuto alcolico, che secondo la IWSR Drinks Market Analysis, istituzione per le ricerche nel campo, quintuplicherà il proprio valore entro il 2024.

Una buona birra fresca, inaspettata e offerta direttamente a ridosso del proprio finestrino mentre si è in coda: sogno irrealizzabile? Non se la birra è Heineken® 0.0! A Porta Venezia, snodo nevralgico del traffico meneghino, una squadra di camerieri muniti di vassoi e lattine di Heineken® 0.0 ha invaso le strade, distribuendo birra agli automobilisti fermi al semaforo.