Pinterest LinkedIn

Con un’ampia campagna online, l’Associazione dei birrai tedeschi sta rivolgendo l’attenzione a un segmento della birra in forte espansione in estate e in autunno: l’analcolico è molto popolare.

 

Scarica Ora!!! Guidaonline Birre & Birre 2021 con tutti i marchi di birra

 

Sempre più consumatori in Germania si godono le birre analcoliche. La produzione di birre analcoliche è più che raddoppiata dal 2007 – fino a ben 660 milioni di litri nel 2020. Nonostante la crisi pandemica, la tendenza continua. Le birre analcoliche hanno attualmente una quota di mercato del sette percento. Ora ci sono più di 700 marchi diversi a livello nazionale.

“Presto una birra su dieci prodotta in Germania sarà analcolica”, afferma Holger Eichele, direttore generale dell’Associazione tedesca dei birrai a Berlino. Insieme ai suoi membri, l’associazione ha avviato una campagna per far conoscere ancora meglio la categoria della birra relativamente giovane. Allo stesso tempo, sotto il motto “Feel Free”, il piacere analcolico e ipocalorico viene pubblicizzato su Instagram, Youtube, Facebook e Twitter. I clip della campagna sui social media hanno raggiunto nelle prime quattro settimane una copertura di oltre 16 milioni di contatti. La serie è stata ideata dall’agenzia di Düsseldorf Rumblefish, che sostiene anche l’associazione dei birrai nella nota campagna di prevenzione “dont drink and drive”.

 

CIS ora sai a chi affidarti se spilli birra - E-Commerce con più di 5000 prodotti - Supporto Online - Evasione in 24h
CIS ora sai a chi affidarti se spilli birra - E-Commerce con più di 5000 prodotti - Supporto Online - Evasione in 24h

 

L’Associazione tedesca dei birrai, in qualità di associazione ombrello dell’industria della birra, osserva da anni come sta cambiando l’immagine delle bevande analcoliche e sempre più persone ne apprezzano il gusto. “I tempi in cui le birre analcoliche venivano bevute principalmente dagli automobilisti sono ormai lontani”, afferma Holger Eichele di DBB. Da un’indagine dell’associazione è emerso che i consumatori apprezzano particolarmente il buon gusto, il basso apporto calorico e l’utilizzo di materie prime esclusivamente naturali. E naturalmente anche la varietà non viene trascurata: oltre alle varietà classiche come la Pils, la birra di frumento o la Radler, vengono prodotte sempre più specialità regionali come Kölsch e Alt o tipi speciali di birra come l’India Pale Ale come varianti analcoliche

+info: www.unserbier.de

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)

Acqua RED Coralba Superfrizzante. Un’acqua da “Ape”!

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter


Annuario Birra Birritalia beverfood

Scrivi un commento

Per continuare disattiva l'AD Block

La pubblicità è fondamentale per il nostro sostentamento e ci permette di mantenere gratuiti i contenuti del nostro sito.
Se hai disattivato l'AD Block e vedi ancora questo messaggio ricarica la pagina