Pinterest LinkedIn

Nell’anno terminante a febbraio 2014 i dati Nielsen evidenziano una flessione delle vendite sia nelle quantità (-2,2%) che nel fatturato (-1,8%).Segno meno anche per la pressione promozionale, scesa di 0,8 punti percentuali. Sono soprattutto le le piccole superfici a soffrire maggiormente: i super piccoli e il libero servizio mostrano un calo del 4,5% a volume e del 4,2% a valore.

Performance poco soddisfacenti anche per gli iper, che registrano tuttavia un andamento piuttosto in linea con quello dell’anno precedente (-1,3% a volume e -0,8% a valore). Risultati positivi, invece, per i super grandi dove le vendite sono salite di 0,4 punti percentuali nelle quantità e dell’1 per cento nel giro d’affari. «Le superfici sotto i 1.000 mq o superiori ai 2.500 mq» A livello geografico, i principali appassionati di formaggi freschi si concentrano nelle regioni nord-occidentali dove il calo è stato più lieve, con un -0,9% a volume e un -0,7% a valore. Performance peggiore, invece, per il Mezzogiorno dove le vendite a volume sono diminuite di 3,5 punti percentuali.

+info: www.distribuzionemoderna.info/content.php?id_sezione=16&clknl=1&vai=1&id=172

 

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter

Scrivi un commento

8 − quattro =

Per continuare disattiva l'AD Block

La pubblicità è fondamentale per il nostro sostentamento e ci permette di mantenere gratuiti i contenuti del nostro sito.
Se hai disattivato l'AD Block e vedi ancora questo messaggio ricarica la pagina