Pinterest LinkedIn

Chiamatela passerella o prologo, quello che è certo che con OperaWine si apre, anche se non ufficialmente, il sipario del Vinitaly 2023. Sarà così anche questo giro, parte lo spettacolo che animerà la città scaligera oggi sabato 2 aprile, per entrare nel vivo con gli appuntamenti in fiera da domenica a mercoledì 5 aprile. Una scorpacciata di assaggi, di contatti e relazione che comincia con OperaWine alle Gallerie Mercatali, l’evento esclusivo che offre agli operatori specializzati di tutto il mondo la possibilità di conoscere i migliori vini italiani.

Databank Database Case Vinicole Cantine Dati Excel xls csv tabella campi indirizzo email sito web


 

Una kermesse nata nel 2012 dalla collaborazione di Veronafiere e Vinitaly con la prestigiosa rivista americana Wine Spectator, con il nome di OperaWine, Finest Italian Wines: Great Producers selected by Wine Spectator. La classifica viene redatta dagli esperti di Wine Spectator, una delle testate più influenti a livello internazionale nel settore vitivinicolo. I giudici sottopongono ogni anno a un attento esame visivo e gusto-olfattivo i vini italiani selezionati e assegnano a ciascuno un punteggio sulla base di diversi criteri. Quello che ne esce è una sintesi del top dei produttori italiani, cantine da nord a sud che rappresentano lo stile produttivo e dimensioni aziendali, accomunate dall’altissima qualità dei vini prodotti.

Un accesso esclusivo a OperaWine per giornalisti, operatori, personaggi del settore per l’evento dove è tanta la capacità di raccontare la grande diversità del vino italiano, sia nella tradizione che nelle nuove frontiere dell’enologia. OperaWine è infatti anche una kermesse di respiro internazionale, una vetrina che proietta i migliori vini italiani verso l’export sui grandi mercati esteri, con i vini italiani selezionati che sono veri e propri ambasciatori del Made in Italy, un intreccio di emozionalità e cultura che va oltre la semplice bottiglia. Sono prodotti che, in occasione di questa degustazione d’élite, creano la preziosa opportunità di discutere di Comunicazione, di e-Commerce e di Marketing legati ad un ambito commerciale che, in questi campi, ha ancora molta strada da fare.

 

Lista OperaWine 2023

 

Agripunica  |  Isola dei Nuraghi Barrua 2011

Allegrini  |  Corvina Veronese La Poja 2015

Altesino  |  Brunello di Montalcino Montosoli 2008

Anselmi  |  Veneto White Capitel Foscarino 2020

Argiolas  |  Isola dei Nuraghi Turriga 2018

Arnaldo Caprai  |  Montefalco Sagrantino Collepiano 2018

ArPePe  |  Valtellina Superiore Sassella Rocce Rosse Riserva 1996

Az. Agricola San Salvatore  |  Fiano Paestum Pian di Stio 2021

Azienda Agricola Francesco Tornatore  |  Etna Pietrarizzo 2019

Banfi  |  Brunello di Montalcino Poggio alle Mura Riserva 2016

Bastianich  |  Venezia-Giulia Vespa Bianco 2007

Bellavista  |  Brut Franciacorta La Scala 2017

Benanti  |  Etna Rovittello Riserva 2016

Bertani  |  Amarone della Valpolicella Classico 2005

Biondi-Santi Tenuta Greppo  |  Brunello di Montalcino Biondi-Santi Tenuta Greppo Riserva 2012

Bisci  |  Verdicchio di Matelica Riserva Senex 2018

Boscarelli  |  Vino Nobile di Montepulciano Il Nocio 2017

Bruno Giacosa  |  Barolo Falletto 2016

Bussola Tommaso  |  Amarone della Valpolicella Classico Vigneto Alto TB 2011

Ca’ del Bosco  |  Extra Brut Rosé Franciacorta Annamaria Clementi Riserva 2011

Canalicchio di Sopra  |  Brunello di Montalcino Riserva 2013

Cantina Terlano  |  Sauvignon Alto Adige Terlano Quarz 2020

Cantine Lunae Bosoni  |  Vermentino Colli di Luni-Liguria Black Label 2019

Carpineto  |  Brunello di Montalcino Riserva 2016

Casa Vinicola Aldo Rainoldi  |  Sfursat di Valtellina Fruttaio Cà Rizzieri 2007

Casanova di Neri  |  Brunello di Montalcino Tenuta Nuova 2007

Castellare di Castellina  |  Toscana I Sodi di San Niccolò 2018

Castello di Albola  |  Chianti Classico Santa Caterina Gran Selezione 2015

Castello di Ama  |  Chianti Classico San Lorenzo Gran Selezione 2015

Castello di Monsanto  |  Chianti Classico Il Poggio Riserva 1997

Castello di Volpaia  |  Chianti Classico Coltassala Gran Selezione 2017

Catabbo Cantine  |  Tintilia del Molise 2019

Cavallotto  |  Barolo Bricco Boschis Vigna San Giuseppe Riserva 2016

Colli di Lapio di Romano Clelia  |  Fiano di Avellino 2020

Comm. G.B. Burlotto  |  Barolo Acclivi 2016

Conte Vistarino  |  Pinot Nero Oltrepò Pavese Pernice 2019

Cusumano  |  Etna Alta Mora Guardiola 2016

d’Angelo  |  Aglianico del Vulture Caselle 2013

Dal Forno Romano  |  Amarone della Valpolicella 2015

Donnafugata  |  Passito di Pantelleria Ben Ryé 2012

Elena Fucci  |  Aglianico del Vulture Sceg 2018

Elena Walch  |  Alto Adige Beyond the Clouds 2020

Elvio Cogno  |  Barolo Ravera Bricco Pernice 2013

Famiglia Cotarella  |  Lazio Montiano 2019

Fattoria San Giusto a Rentennano  |  Sangiovese Toscana Percarlo 2008

Fèlsina  |  Toscana Fontalloro 2013

Ferrari Trento  |  Extra Brut Trento Riserva Lunelli 2015

Feudi di San Gregorio  |  Irpinia Serpico 2001

Feudo Montoni  |  Sicilia Vrucara 2018

Fontodi  |  Colli della Toscana Centrale Flaccianello 2013

G.D. Vajra  |  Barolo Bricco delle Viole 2012

Garofoli  |  Verdicchio dei Castelli di Jesi Classico Superiore Podium 2015

Giacomo Borgogno & Figli  |  Barolo Cannubi 2012

Gini  |  Soave Classico La Froscà 2016

Graci  |  Etna White Arcurìa 2011

Gravner  |  Ribolla Venezia-Giulia 2014

Graziano Prà  |  Soave Classico Monte Grande 2016

Grifalco  |  Aglianico del Vulture Grifalco 2020

Guido Berlucchi  |  Franciacorta Franco Ziliani Riserva 2008

Il Poggione  |  Brunello di Montalcino Vigna Paganelli Riserva 2004

Istine  |  Chianti Classico Levigne Riserva 2018

Jermann  |  Venezia-Giulia Dreams 2013

Lamole di Lamole  |  Chianti Classico Vigna Grospoli Gran Selezione 2018

Le Macchiole  |  Toscana Paleo 2013

Leone de Castris  |  Negroamaro Salice Salentino Riserva 2019

Les Crêtes  |  Chardonnay Valle d’Aosta Cuvée Bois 2019

Librandi  |  Val di Neto Gravello 2016

Livio Felluga  |  Rosazzo Abbazia di Rosazzo 2018

Lungarotti  |  Torgiano Rubesco Vigna Monticchio Riserva 2015

Marchesi Antinori  |  Umbria White Castello della Sala Cervaro della Sala 2020

Marchesi di Barolo  |  Barolo Sarmassa 2003

Marchesi Frescobaldi  |  Brunello di Montalcino Castelgiocondo 2018

Marco Felluga – Russiz Superiore  |  Collio Russiz Superiore Col Disôre 2018

Mascarello Giuseppe e Figlio  |  Barolo Monprivato 2018

Masciarelli  |  Montepulciano d’Abruzzo Villa Gemma Riserva 2017

Masi  |  Amarone della Valpolicella Classico Campolongo di Torbe 2007

Masottina  |  Extra Dry Conegliano Valdobbiadene Prosecco Superiore RDO Rive di Ogliano 2019

Masseria Li Veli  |  Aleatico Salento Passito 2008

Massolino Vigna Rionda  |  Barolo Parafada 2013

Mastroberardino  |  Taurasi Stilèma Riserva 2016

Mazzei  |  Toscana Siepi 2019

Monte del Frà  |  Custoza Superiore Cà del Magro 2019

Montevetrano  |  Colli di Salerno 2005

Morgante  |  Nero d’Avola Sicilia Don Antonio Riserva 2018

Nals Margreid  |  Alto Adige Nama 2016

Nino Franco  |  Brut Vino Spumante Grave di Stecca 2016

Nino Negri  |  Sforzato di Valtellina 5 Stelle Sfursat 2016

Oddero Poderi e Cantine  |  Barolo Vigna Rionda Riserva 2013

Ornellaia  |  Bolgheri Superiore Ornellaia 2011

Paolo Scavino  |  Barolo Ravera 2015

Pecchenino  |  Barolo Le Coste Riserva 2010

Petrolo  |  Val d’Arno di Sopra Galatrona 2016

Pieropan  |  Soave Classico La Rocca 2013

Pio Cesare  |  Barolo 2013

Planeta  |  Menfi Red Didacus 2017

Poderi Aldo Conterno  |  Barolo Romirasco 2013

Poggerino  |  Chianti Classico Bugialla Riserva 2016

Produttori del Barbaresco  |  Barbaresco Rabajà Riserva 2015

Quintodecimo  |  Taurasi Vigna Grande Cerzito Riserva 2014

Ratti  |  Barolo Rocche dell’Annunziata 2012

Ricasoli  |  Chianti Classico Castello di Brolio Gran Selezione 2018

Roagna  |  Barbaresco Pajè 2017

Rocca delle Macìe  |  Chianti Classico …Continuavano a Chiamarlo Trinità Gran Selezione 2019

Rocca di Montegrossi  |  Chianti Classico San Marcellino Gran Selezione 2016

Salvatore Molettieri  |  Taurasi Vigna Cinque Querce Riserva 2009

San Felice  |  Chianti Classico Poggio Rosso Gran Selezione 2016

San Filippo  |  Brunello di Montalcino Le Lucére Riserva 2016

San Leonardo  |  Vigneti delle Dolomiti Red San Leonardo 2017

Sandrone Luciano  |  Barolo Aleste 2019

Scacciadiavoli  |  Montefalco Sagrantino 2012

Siro Pacenti  |  Brunello di Montalcino PS Riserva 2012

Suavia  |  Soave Classico Monte Carbonare 2011

Tabarrini  |  Montefalco Sagrantino Colle alle Macchie 2010

Tasca d’Almerita – Tenuta Regaleali |  Sicilia Contea di Sclafani Tenuta Regaleali Riserva del Conte 2016

Tedeschi  |  Amarone della Valpolicella Classico Capitel Monte Olmi 2007

Tenuta delle Terre Nere  |  Etna San Lorenzo Vecchie Vigne 2017

Tenuta di Trinoro  |  Toscana 2016

Tenuta Pederzana  |  Lambrusco Grasparossa di Castelvetro Cantolibero 2020

Tenuta San Guido  |  Bolgheri-Sassicaia Sassicaia 1999

Tenuta Sette Ponti  |  Toscana Oreno 2008

Terredora di Paolo  |  Fiano di Avellino Campore 2018

Tommasi  |  Amarone della Valpolicella Classico 2017

Tormaresca  |  Aglianico Castel del Monte Bocca di Lupo 2018

Umani Ronchi  |  Castelli di Jesi Verdicchio Riserva Classico Plenio 2016

Valdicava  |  Brunello di Montalcino Madonna del Piano Riserva 1993

Vecchie Terre di Montefili  |  Toscana Anfiteatro 2015

Vie di Romans  |  Chardonnay Friuli Isonzo Vie di Romans 2017

Vietti  |  Barolo Lazzarito 2018

Zenato Winery  |  Amarone della Valpolicella Classico Sergio Zenato Riserva 2009

Zýmē  |  Amarone della Valpolicella Classico La Mattonara Riserva 2009

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter


Scrivi un commento

quattro × tre =

Per continuare disattiva l'AD Block

La pubblicità è fondamentale per il nostro sostentamento e ci permette di mantenere gratuiti i contenuti del nostro sito.
Se hai disattivato l'AD Block e vedi ancora questo messaggio ricarica la pagina