Pinterest LinkedIn

Il Franciacorta Cuvée Lucrezia Etichetta Nera è in finalissima come Miglior Vino Spumante.  L’Oscar del Vino è il concorso organizzato ogni anno da Bibenda che premia i vini e gli operatori del settore enologico italiano che si sono distinti per il loro impegno, contribuendo al successo dell’Italia del vino nel mondo.

Databank Database Case Vinicole Cantine Dati Excel xls csv tabella campi indirizzo email sito web


Il Premio è assegnato nel corso di un’elegante serata di gala, che si terrà giovedì 29 maggio e sarà trasmessa dalla TV nazionale, coinvolgendo produttori di vino, personaggi della comunicazione, dell’imprenditoria e altri ospiti illustri.

L’ideatore dell’evento è Franco Maria Ricci, alla guida della Fondazione Italiana Sommelier.

Ogni anno solo tre vini provenienti da tutta Italia concorrono alla finale per ciascuna categoria.

Nella categoria “Miglior Vino Spumante” anche quest’anno il Franciacorta, orgoglioso ambasciatore del Made in Italy, è protagonista.

In nomination spicca la Cuvée Lucrezia Etichetta Nera extra brut 2004 di Castello Bonomi, già insignito dei 5 Grappoli nella Guida Bibenda 2014.

La scelta del vincitore avviene tramite voto online.

Se volete partecipare alla selezione dei migliori vini d’Italia e sostenere la qualità superba del Franciacorta Cuvée Lucrezia votate sul sito di Bibenda. Mancano pochi giorni! Ecco il link: www.bibenda.it/oscar_votazione_2014.php

Bastano solo alcuni istanti per … far volare ancora più in alto la qualità senza compromessi di Castello Bonomi.

 franciacorta-cuvee-lucrezia-etichetta-nera-castello-bonomi1Franciacorta Cuvée Lucrezia Etichetta nera

 Lucrezia Etichetta Nera è l’emblema dell’eccellenza di Castello Bonomi, 5 grappoli su Bibenda 2014. Una produzione di nicchia che solleva ai massimi vertici le scelte tipiche della nostra tenuta e cantina per esemplificare una volta di più quali gioie Castello Bonomi sappia esprimere sotto i cieli della Franciacorta.

Colore: Franciacorta dorato con bagliori ramati. La spuma è abbondante con perlage fine e persistente.

Profumo:  Un naso di grande rigore ed intensità, straordinariamente elegante e complesso, con note di agrumi canditi e fragranze di crosta di pane dorato, fieno e camomilla.

Sapore:  Spiccano, estremamente caratteristiche, le note minerali su un’importante struttura acida. È un Franciacorta di grande espressività con un finale eccezionale, lungo, dalle note agrumate che confermano la ricchezza olfattiva donando pienezza.

Vigneti e uve:  Dai vigneti più vecchi di Castello Bonomi – ubicati a 275 metri slm – nasce un Franciacorta esclusivo, ottenuto da Pinot Noir in purezza. La cuvée è prodotta esclusivamente nelle grandi annate, in cui la maturità delle uve raggiunge un equilibrio tale da assicurare longevità e armonia perfetta.

Vendemmia:  Il terroir di Castello Bonomi è unico, la vocazionalità straordinaria; perciò Castello Bonomi è una delle prime aziende di Franciacorta – e d’Italia – a iniziare la vendemmia, rigorosamente a mano e utilizzando le piccole casse della tradizione. Per questa Riserva 2004, la vendemmia è stata compiuta nella seconda decade di agosto, con meticolosa selezione dei grappoli.

Resa media per ettaro:  4.500 kg d’uva

Vinificazione:  Per mezzo di pressatura soffice è estratto il solo mosto fiore. La vinificazione avviene con l’ausilio delle tecniche a freddo. Ogni accorgimento è messo in atto al fine di ottenere una qualità senza compromessi. Il vino compie la prima fermentazione e dopo 8 mesi di riposo sui lieviti, una parte in acciaio, una parte in legno, è pronto per l’assemblaggio e la spumantizzazione. Un lunghissimo affinamento sui lieviti è la chiave del successo del Franciacorta Castello Bonomi Cuvée Lucrezia Etichetta Nera, che infatti matura per un minimo di 70 mesi prima della sboccatura. Dopo il dégorgement riposa per un ulteriore lungo periodo al fine di conseguire la perfetta armonia.

Abbinamento:  Splendido Franciacorta per le grandi occasioni, accompagna magnificamente piatti a base di pesce o carni bianche come il carpaccio di branzino o il raviolo di pernice al profumo di tartufo. Sublime su tagliata di tonno e spigola al forno.

Prospettiva di consumo:  Se adeguatamente conservato, mantiene e anzi migliora nel tempo le proprie caratteristiche qualitative. Per goderne appieno, si consiglia di lasciarlo riposare nel calice qualche minuto prima del consumo. Dopo 7 anni in bottiglia, non c’è fretta…

Consumo ideale:  2013 – 2023

Grado alcolico:  13% Volume

Temperatura di servizio:  8 – 10°C

Formato bottiglia:  750 ml

  Seguici sul sito www.castellobonomi.it e sulla pagina Facebook, sempre aggiornata con le ultime novità.

Per raggiungere Castello Bonomi: Autostrada A4 Venezia – Milano. Da Venezia: uscita Rovato; da Milano: uscita Palazzolo. È gradita la prenotazione per visite e degustazioni:

+ info: Castello Bonomi – Tenute in Franciacorta – Via S. Pietro, 46 – 25030 Coccaglio (BS) – Tel. 030 7721015 – www.castellobonomi.it

SCHEDA DI APPROFONDIMENTO E ALTRE NEWS PALADIN

 

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter


Scrivi un commento

14 + 16 =

Per continuare disattiva l'AD Block

La pubblicità è fondamentale per il nostro sostentamento e ci permette di mantenere gratuiti i contenuti del nostro sito.
Se hai disattivato l'AD Block e vedi ancora questo messaggio ricarica la pagina