Pinterest LinkedIn

Da anni Chivas fissa i nuovi punti di riferimento del modern gentleman sviluppando delle collaborazioni innestate sul suo stile: unico, netto, armonico, sostanziale, percepibile. Ogni singolo elemento, ogni singolo gesto, ogni singola nota, ogni singola scelta esprime gusto estetico e passione, storia e incanto, memoria e suggestione, e soprattutto la volontà di cercare quotidianamente la via per essere i migliori. Quest’anno la scelta è caduta su Bremont, con cui è stato creato lo special pack “Chivas 12 Made for Gentlemen by Bremont”.

Grossisti importatori distributori bevande alimentari Banchedati Database excel xls csv Dati Indirizzi e-mail Tabella Campi records Industria Alimentare e Ingrosso
Annuari Distribuzione Alimentare Catering Ingrosso Alimentare Italia Europa Agra Editrice
Dopo Brenson e Norton & Sons, la saga del Modern Gentleman continua con un rinomato brand britannico famoso in tutto il mondo per la creazione di cronometri di precisione. Segni particolari: una grafica netta, precisa e curata che riflette, nello stile e nei tratti, l’anima più pura dei segnatempo Bremont, ne racconta la complessità tecnica, l’estetica pulita, il design elegante, la creatività contemporanea. L’orologio “esplode” frammentandosi in dettagli, elementi, ingranaggi, colori che invadono lo special pack, elargendo fascino e distinzione. Lo scrigno in metallo, autografato dai creatori come un’opera d’arte, custodisce una bottiglia Chivas 12 Blended Scotch whisky, in una sorta di continuum creativo, magistrale blend concepito sui valori di perfezione, artigianalità e armonia. Un habillage impeccabile e gioioso in cui corone, lancette, ardiglioni, ghiere, fondelli e indici ci rammentano che il tempo per i modern gentlemen è un percorso di qualità scandito dal desiderio di realizzare i propri sogni e di soddisfare il proprio gusto. “Chivas 12 Made for Gentlemen by Bremont”: al di là dell’omologazione, un’ identità di spicco in grado di imporsi con carattere e classe.

+info: www.chivas.com  – www.chivasbrothers.com  – www.bremont.com

 

CHIVAS REGAL 

La storia di Chivas Regal risale al 1801, quando i fratelli James e John Chivas iniziano la loro attività commerciale ad Aberdeen, in Scozia, e si specializzano nel blending di whiskies. Per ottenere un whisky dal gusto elegante e morbido, differente dai single malt di quel tempo, caratterizzati da un gusto duro e spesso spigoloso, cominciarono a miscelare whisky invecchiati a lungo. Nasce così Chivas Regal, un blended di grande personalità ed eleganza, risultato di una sapiente miscelazione di oltre quaranta dei migliori malt e grain whiskies scozzesi provenienti in larga parte dallo Speyside, la regione centrale della Scozia che, per il suo mite micro-clima e le sue fertili terre, produce per tradizione malti eleganti, morbidi e ricchi, fra cui quelli della distilleria Strathisla (la più antica ancora attiva nelle Highlands – dal 1786) e Longmorn (il cui 18 anni è riservato solo per Chivas). Chivas Regal è oggi distribuito nel nostro Paese  Pernod Ricard Italia.

 

THE BREMONT WATCH COMPANY 

 Bremont è un brand inglese di orologi meccanici di lusso con sede a Henley-on-Thames UK. Co-fondato dai fratelli Nick e Giles English nel 2002, Bremont in poco tempo ha avuto un notevole impatto sul mercato degli orologi, affermandosi come uno dei marchi cult e ottenendo importanti riconoscimenti. Nel 2008 è stato nominato da Walpole come “Best British Emerging Luxury Brand’, per tre anni consecutivi è stato votato come il ‘Luxury Watch Brand of Year’ al UK Jewellery Awards e nel 2012 si è aggiudicato il “Best Breakthrough Brand’ al Luxury Briefing Awards. Il brand è sempre rimasto fedele ai suoi fondamentali principi di durata, leggibilità e precisione, anche quando si è trattato di realizzare una produzione di orologi per alcune delle unità militari più famose al mondo. Bremont continua a giocare un ruolo importante nel rivitalizzare l’industria orologiera britannica, attraverso l’ingegno e la spinta innovativa.

Contact: Ufficio stampa m.camparada@ottoidee.it
chivas-bremont

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)