Pinterest LinkedIn

E’ forte il legame tra la Puglia e Milano. Ecco perché il Puglia Wine & Evo Road Show in partenza dal 24 al 30 novembre sotto la Madonnina, si appresta a continuare il successo delle passate edizioni. Un “tour metropolitano” dedicato alle eccellenze vitivinicole e gastronomiche del tacco d’Italia al centro di un fitto calendario di eventi a tema per una settimana. La regia organizzativa è orchestrata dal Movimento Turismo del Vino Puglia, che si conferma ancora una volta attivo nella promozione del vino e della cultura pugliese in generale.

 

 

“Milano è il cuore pulsante di un certo tipo di approccio al vino, che è quello che a noi interessa, sia come produttori che come Consorzio – dichiara Maria Teresa Varvaglione, presidente del Movimento Turismo del Vino Puglia. – Per una settimana i vini di Puglia saranno protagonisti nelle enoteche storiche della città, veri e propri templi della cultura del vino, dove l’avvicinamento al calice è frutto di un percorso senza fretta. Sarà un piacere per noi confrontarci con un pubblico così attento, per raccontare una Puglia del vino che non teme confronti con le denominazioni d’origine più blasonate d’Italia”.

Appuntamento in dieci selezionate enoteche del capoluogo lombardo che ospiteranno i vini delle aziende socie del Consorzio MTV Puglia:

Cotti (Via Solferino, 42) Enoclub (Via Friuli, 15) El vinatt (Via Leone Tolstoi, 49) Enoteca Diapason (Via Lomellina, 48) | La cantina di Franco (Via Raffaello Sanzio, 16) | Rosèe – Wine & Coffee Room (Corso di Porta Romana) | VinoVino dal 1921 (Corso San Gottardo, 13) | VinoVino in D’Alessandro (P.zza Sant’Alessandro, 3) | Enoteca Wineria (Via Carlo Caneva, 4 Zona Sempione) | Ronchi (Via Caminadella 15).

Vetrina e corner dedicati, una serie di degustazioni giornaliere alla scoperta dei vitigni simbolo della Puglia, dal Nero di Troia, al Primitivo e al Negroamaro declinato in tutte le sfumature della cantina partecipanti.

 

 

Nomi interessanti nel panorama enologico pugliese, cantine storiche che non hanno bisogno di presentazioni insieme produttori nuovi ed emergenti: Cantine Le Grotte – Apricena (Fg) | La Cantina di Andria – Andria | Rivera – Andria | La Cantina di Ruvo di Puglia – Ruvo di Puglia (Ba) | Coppi – Turi (Ba) | Amastuola – Crispiano (Ta) | Vetrére – Taranto | Varvaglione – Leporano (Ta) | Cantina San Giorgio – San Giorgio Ionico (Ta) | Felline – Manduria (Ta) | Masseria Surani – Manduria (Ta) | Trullo di Pezza – Torricella (Ta) | Carvinea – Carovigno (Br) | Fiorentino – Galatina (Le) | Schola Sarmenti – Nardò (Le) | Castel di Salve – Depressa di Tricase (Le) | Mottura – Tuglie (Le).

Non solo vino ma anche olio extravergine, con una selezione dei migliori Evo e prodotti tipici di Puglia a cura dei soci di Buonaterra Movimento Turismo dell’Olio Puglia: Bisceglia – Mattinata (Fg) | Torrerivera – Andria | Frantoio D’Orazio – Conversano (Ba) | Frisino – Palagiano (Ta) | Mazzarrino – Palagianello (Ta) | Il Frantoio – Ostuni (Br) | Santoro – San Michele Salentino (Br) | Agricola Taurino – Squinzano (Le). Il programma già fitto di appuntamenti si impreziosisce martedì 27 novembre con l’evento a tema “Degusta la Puglia”: a partire dalle 18.30, presso l’enoteca wine Bar Rosée – Wine & Coffee Room (Corso di Porta Romana, 123), per assaporerare il meglio dell’enogastronomia regionale in un viaggio attraverso le migliori declinazioni in bianco, rosso e rosato dei vitigni autoctoni pugliesi, abbinate a una selezione di extravergine e prodotti tipici. In apertura, la scrittrice pugliese Chicca Maralfa presenta il suo nuovo libro “Festa al Trullo” (Les Flâneurs Edizioni).

Tutte le informazioni e gli aggiornamenti sugli eventi in programma sono disponibili su www.mtvpuglia.it e sui canali social del Movimento seguendo l’hashtag ufficiale della manifestazione #PugliaTastingWeek.

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter


Scrivi un commento

5 × 4 =