Pinterest LinkedIn

Buckingham Palace ha confermato a people.com che la monarca 95enne ha approvato la vendita di una gamma di birra prodotta da piante coltivate nella sua tenuta di Sandringham nel Norfolk

 

Scarica gratis la Guidaonline Birre & Birre 2021 Beverfood.com con schede di tutte oltre 2000 marche di birra
Scarica Ora!!! Guidaonline Birre & Birre 2021 con tutti i marchi di birra

 

Vendute al negozio di souvenir di Sandringham a $ 5,50 per una bottiglia da 500 ml, le birre sono disponibili in due varietà: una “bitter” inglese tradizionale filtrata a freddo e una Golden IPA più forte descritta dal negozio di articoli da regalo come “straordinariamente naturali”.

CREDIT: YUI MOK – WPA POOL/GETTY

Prodotte localmente dalla Barsham Brewery nel Norfolk utilizzando orzo biologico Laureate Spring coltivato sui terreni agricoli ondulati di Sandringham, le bottiglie portano il nome Sandringham insieme alle immagini di una lepre e di un fagiano. “Prodotto nel Regno Unito per la Sandringham Estate”, secondo l’etichetta. “La Sandringham Estate è un paradiso naturale per fagiani, lepri, gufi e molte altre specie che prosperano negli habitat del bosco e dei terreni agricoli”.

Buckingham Palace Sloe Gin | CREDIT: ROYAL COLLECTION TRUST/© HER MAJESTY QUEEN ELIZABETH II 2021

Non è la prima volta che la regina si dedica alla produzione di alcolici. Il negozio di souvenir di Sandringham vende già il proprio Celebration Gin, prodotto in una distilleria della tenuta. Nel 2020, Buckingham Palace ha anche lanciato il suo gin a base di ingredienti trovati nel cortile della casa londinese della regina. Adesso hanno aggiunto una nuova varietà di gin distillato utilizzando il classico gin di Buckingham Palace mescolato con “bacche di prugnole intere raccolte a mano”.

Fonte: people.com/royals/queen-elizabeth-just-launched-her-own-beer/

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter


Annuario Birra Birritalia beverfood

Scrivi un commento

16 + 3 =