Pinterest LinkedIn

Nel complesso, il volume è diminuito dell’1 % nel primo semestre del 2013 rispetto allo stesso periodo del 2012, portandosi a 1004 milioni di casse. Anche il giro d’affari è calato dell’1% portandosi a € 3.381 milioni. Nel secondo trimestre il calo è stato più accentuato: -2% rispetto al secondo trimestre 2012. La riduzione dei volume e i movimenti sfavorevoli di valuta estera hanno determinato un calo del 5 % del margine operativo comparabile sia nel secondo trimestre che nel primo semestre , nonostante i risparmi di spese di funzionamento .

 

Bevitalia Bevande Analcoliche Beverfood.com acquista ora o scarica gratis il pdf
Bevitalia Bevande Analcoliche Beverfood.com acquista ora o scarica gratis il pdf

 

Annuari Distribuzione Alimentare Catering Ingrosso Alimentare Italia Europa Agra Editrice
Il gruppo ha operato in un contesto di condizioni macro-economiche problematiche nella maggior parte dei territori di propria competenza. Il reddito disponibile ha continuato ad essere sotto pressione ed i livelli di disoccupazione sono aumentati. Inoltre in molti Paesi europei le cattive condizioni climatiche di maggio e giugno hanno penalizzato l’attività. Gli amministratori sottolineano tuttavia il fatto che sono state mantenute o migliorate le quote nella maggior parte dei mercati nazionali e nei principali settori merceologici.

 

Con riferimento alle categorie di prodotto, sono aumentati i volumi per le bevande carbonate e quelle energetiche, mentre sono diminuiti i volumi nel settore acque confezionate, succhi e tè freddo. Con riferimento alle varie aree geografiche, i volumi nel primo semestre sono cresciuti del 4% e il giro d’affari è lievitato del 5% nei c.d. “mercati emergenti” (tra cui Russia, Ucraina, romania, nigeria)), mentre i volumi ed i fatturati sono calati rispettivamente del 3 e 4 per cento nei c.d. “mercati in sviluppo” (tra cui Polonia, Ungheria e Rep. Ceca) e nei c.d. “mercati consolidati” (tra cui Italia, Austria, Svizzera, Irlanda, Grecia). Il mercato italiano è il più importante tra i mercati consolidati ed ha accusato anch’esso dei cali di volume e fatturato nel primo semestre 2013; nel secondo trimestre , la pressione del volume è stata evidente in tutta tutte le categorie, con l’eccezione di Coca-Cola Zero che è ulteriormente cresciuta nei volumi.

 

INFOFLASH COCA-COLA HBC

Coca-Cola HBC è il secondo più grande imbottigliatore di prodotti della The Coca-Cola Company al mondo, con un volume di vendite annuale di oltre 2 miliardi di casse (ca. 12 miliardi di litri) e ricavi di oltre € 7 miliardi nel 2012. Ha una vasta presenza geografica con operazioni in 28 paesi (tra cui Italia, dove opera con la controllata Coa-Cola HBC Italia) e serve una popolazione di circa 581 milioni di persone. Coca-Cola HBC offre una vasta gamma di bibite carbonate, succhi di frutta, acque confezionate, sport & energy drink, tè e caffè freddo RTD. Coca-Cola HBC è impegnata a promuovere lo sviluppo sostenibile, al fine di creare valore per la sua attività e per la società. Ciò include fornire prodotti che soddisfano le esigenze dei consumatori, favorendo un ambiente di lavoro aperto e inclusivo, condurre la propria attività in modo da proteggere e preservare l’ambiente e contribuire allo sviluppo socio-economico delle comunità locali.

 

+info: www.coca-colahellenic.com/

E’ IN PREPARAZIONE IL NUOVO ANNUARIO BEVITALIA 2013/14
per informazioni e prenotazioni spazi: edizioni@beverfood.com – tel. 02/92806175

Bevitalia

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)

Luksusowa Vodka - When Life Gives You Potatoes - importata e distribuita da Pallini SpA

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter


Annuario Bevitalia Bevande Analcoliche Acquista

Scrivi un commento

2 × quattro =