Maria Sofia Tarana
| Categoria Notizie Bevande Analcoliche | 3423 letture

Le scelte di packaging nel mercato italiano delle bibite e succhi

Cartone Politenato Lattine Succhi Packaging Bottiglie Pet Dispensing Packaging Bevande Bibite Scelte Bicchierini Tè Bottiglie Vetro Italiano Mercato

Scelte Bottiglie Vetro Succhi Dispensing Cartone Politenato Bibite Packaging Bevande Mercato Lattine Bicchierini Tè Bottiglie Pet Packaging Italiano

A cura di – Beverfood.com Edizioni

© Riproduzione riservata

Il mercato delle bibite e succhi si caratterizza per una offerta variegata di confezioni, sia in termini di materiale utilizzato (vetro, cartone, PET, metallo, ecc), sia in termini di formati (monodose di vari tipi, monodose multipack, 1/3 litro, 1/2 litro, litro e litro e mezzo, fusti, …). Le scelte di packaging rispondono da una parte a  funzioni tecniche (contenimento e conservazione delle bevande, sistemi e costi di confezionamento, …), dall’altra rispondono a precise funzioni di marketing (soddisfare le varie esigenze dei consumatori (in termini di luoghi, canali ed occasioni di consumo), promuovere una precisa immagine della marca, differenziare e evidenziare i prodotti in scaffale, ecc).

 

Annuario Bevitalia Acque Minerali, Bibite e Succhi Beverfood Acquista Ora o scarica gratis in pdf
Annuario Bevitalia Acque Minerali, Bibite e Succhi Beverfood Acquista Ora o scarica gratis in pdf

 

Le bottiglie in vetro, che fino agli anni “50 rappresentavano l’unico tipo di contenitore, valgono oggi solo l’8% dei volumi totali di bibite e succhi, Le confezioni in vetro hanno una più accentuata presenza nei canali dell’horeca (come ad es. le speciali bottiglie monodose dei succhi e bevande frutta) e, per alcune tipologie di prodotti (es. aperitivi monodose e succhi in bottigliette da 125 ml) anche nel Dettaglio. Le bottiglie monodosi destinate all’horeca vengono in genere impostate in modo personalizzato, con forme e design particolari, tali da consentire un posizionamento distintivo e di maggior valore. Alcune bottiglie storiche di grandi produttori di soft drink hanno assunto un valore iconico di notevole rilevanza (ad es la storica bottiglia Contour di Coca-Cola e la bottiglia a clavetta di Sanpellegrino), mentre alcuni produttori propongono delle linee di bevande con speciali confezioni “vintage” in vetro.

 

 

La tipologia dominante (ca. il 60% dei volumi dei contenitori) è quella delle bottiglie in PET che si sono affermate innanzitutto nel comparto delle bibite gassate e successivamente anche per le bibite piatte. Nella versione  a più alta barriera le bottiglie PET si sono affermate anche per i succhi, nettari e le altre bevande a base frutta.  Per gli sportivi vengono proposte le bottiglie  PET con un particolare tappo pull&push , spesso adottato anche per alcune confezioni baby  Per i succhi e le bevande alla frutta resta ancora prevalente il cartone politenato (brik grandi e mini brik, soprattutto in versione multipack), presente anche nel segmento delle bibite lisce (tè freddo, latte di mandorla, acqua di cocco,..). Nel tempo i contenitori in cartone politenato si sono evoluti con l’applicazione di tappi richiudibili e l’assunzione di forme più slanciate ed eleganti.

 

Le lattine sono dominanti nel segmento degli energy drink, ma rappresentano una quota importante anche nelle vendite di bibite carbonate ed ora anche in quello delle bibite lisce (thè freddi).  In questo segmento, dopo il lancio delle lattine sleek (più lunghe e affusolate) da parte di Coca-Cola, va segnalato l’utilizzo di questo nuovo pack anche da parte di altri produttori (Campari, Lipton Ice Tea, San Benedetto…). Inoltre si può rilevare un uso sempre più esteso delle lattine per speciali confezioni limited edition personalizzate dedicate a personaggi ed eventi. Per le bibite piatte assumono un grande rilievo i bicchierini in plastica storicamente introdotti da Ferrero per il tè freddo e successivamente adottati anche da Sant’Anna di Vinadio per i suoi tè freddi.

 

Il dispensing, infine, resta in auge soprattutto nel comparto delle bibite gassate di maggiore diffusione (cola, aranciate, lemon-lime, …) nel canale horeca. Questo speciale segmento è dominato dalle due grandi multinazionali delle bibite carbonate (Coca-Cola e Pepsico) che storicamente hanno molto sfruttato questo tipo di erogazione, fornendo ai pdv speciali erogatori personalizzati con i propri marchi.

 

Per una più ampia trattazione sul mercato delle beibite e succhi si rimanda all’annuario settoriale BEVITALIA e sulla guidaonline BIBITE & SUCCHI

 

© Riproduzione riservata

+ COMMENTI (0)

Limoncello Pallini - premiato dai consumatori al Quality Award 2019 - inimitabile qualità italiana da 140 anni

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter

Bottiglie Vetro Succhi Bottiglie Pet Italiano Bicchierini Tè Lattine Cartone Politenato Scelte Packaging Bevande Mercato Dispensing Bibite Packaging


Annuario Bevitalia Acque Minerali Bibite e Succhi Soft Drinks Acquista

ARTICOLI COLLEGATI:

Ambiente e storytelling, la sfida del packaging secondario

Ambiente e storytelling, la sfida del packaging secondario

16/07/2019 - Il nodo fondamentale nel futuro dell'industri del beverage è il packaging. Collegato alle varie questioni relative all'inquinamento globale e allo smaltimento rifiuti, è ...

Sidel presenta X-LITE still: la bottiglia PET più leggera al mondo

Sidel presenta X-LITE still: la bottiglia PET più leggera al mondo

15/07/2019 - X-LITE ™ Still è l'ultima innovativa soluzione di imballaggio PET da 500 ml di PET per acqua naturale non pressurizzata. Grazie al design estremamente leggero dell...

Accordo Mineracqua– EFBW per potenziare la raccolta di bottiglie in PET

Accordo Mineracqua– EFBW per potenziare la raccolta di bottiglie in PET

03/07/2019 - Mineracqua, l'associazione che rappresenta le imprese operanti nelle acque minerali, assieme alla Federazione europea delle acque in bottiglia (EFBW)  è sempre più protes...

R-PET o PET riciclato: la scelta sostenibile di Acqua Amata

R-PET o PET riciclato: la scelta sostenibile di Acqua Amata

27/06/2019 - Secondo il Decreto Ministeriale n.113 del 18.05.2010 tutti i produttori di bottiglie in polietilentereftalato, più comunemente chiamato PET, potranno riciclare le suddett...

O-I : Expressions protagonista a Brand Revolution Lab, il creative show della stampa innovativa

O-I : Expressions protagonista a Brand Revolution Lab, il creative show della stampa innovativa

10/06/2019 - Brand Revolution Lab, il creative show della stampa innovativa organizzato da Stratego Group con il patrocinio di DMA Italia sceglie come partner O-I (Owens-Illinois), le...

Baladin Pop: La prima birra artigianale italiana in lattina rinnova la sua immagine

Baladin Pop: La prima birra artigianale italiana in lattina rinnova la sua immagine

06/06/2019 - Presentata per la prima volta nel novembre del 2015, POP è stata da subito una birra rivoluzionaria per il mercato nazionale, essendo stata la prima birra artigianale ita...

Ferrero ha scelto Verallia per vestire il nuovo Estathé in vetro

Ferrero ha scelto Verallia per vestire il nuovo Estathé in vetro

28/05/2019 - «Estathé: lo abbiamo messo in vetro!». È il claim scelto da Ferrero per il lancio della novità 2019: finalmente Estathé è anche in vetro. E per vestire il leader di merca...

Aggiungi un commento

Se il commenti appena inviati non appaiono subito, si prega di aggiornare la pagina (tasto F5) per eliminare la precedente cache salvata della pagina.
Se il commenti appena inviati non appaiono subito, si prega di aggiornare la pagina (tasto F5) per eliminare la precedente cache salvata della pagina.

tre + diciotto =