Pinterest LinkedIn

Signorvino, la catena di enoteche-ristoranti che fa capo a Sandro Veronesi, punta ora ad avviare una propria produzione di vini in tre diverse zone: Castelli Romani, Sardegna e Trentino. Per la realizzazione del progetto sono previsti 20 milioni di euro di investimenti complessivi, come ha raccontato a “Il Sole 24 Ore” lo stesso Federico Veronesi.

Signorvino è una realtà nata 10 anni fa che oggi è composta da 27 punti vendita (enoteche con cucina) distribuite in tutta Italia, con una prospettiva di altri 20 punti vendita che apriranno nei prossimi tre anni in Italia e il progetto di espandersi anche all’estero. L’azienda è in forte crescita: attualmente ha un fatturato stimato tra i 45 e i 50 milioni di euro (rispetto ai 35 solo del 2021) con oltre un milione e mezzo di bottiglie vendute.

L’operazione che porterà Signorvino a diventare produttore si svolgerà in particolare in tre zone, tutte ovviamente di alto pregio vinicolo: nei Castelli Romani dove la famiglia Veronesi acquisì una tenuta già nel 2021, qui già si producono Cesanese, Malvasia puntinata, Chardonnay, Merlot e Syrah. Ci sono poi due tenute nuove di zecca che verranno avviate, una in Sardegna ad Alghero in parte già in produzione in parte in via di impianto, nella quale verranno prodotti Vermentino Cannonau Bovale e Cagnulari e infine nella terra delle bollicine, Trento doc, metodo classico, con 6 ettari piantati tra Chardonnay e Pinot nero (che presto però triplicheranno) e vigneti collocati tra i 600 e 1000 metri sul livello del mare, pronti a rispondere anche elle sfide (ed emergenze) del cambiamento climatico.

Fonte: www.ilsole24ore.com

SIGNORVINO

Signorvino nasce nel 2012 da un’idea e da una passione di Sandro Veronesi, presidente del gruppo Calzedonia. Sono stati selezionati oltre 2.000 etichette di vino 100% italiano, portando nelle principali piazze del Paese vini ricercati e di qualità andando direttamente dal produttore, accorciando in questo modo la filiera tradizionale. Vendita specializzata con un servizio giovane, di qualità e attento alle esigenze del cliente grazie alla figura innovativa del Wine Manager che segue nella vendita il cliente più e meno esperto. Ambienti moderni e dinamici dove il vino è l’assoluto protagonista. All’interno dei negozi Signorvino anche un servizio di ristorazione con piatti semplici della tradizione, legati alle singole regioni. Il gruppo conta già 27 enoteche con cucina.

 

+info: www.signorvino.com

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter


Scrivi un commento

cinque × 2 =

Per continuare disattiva l'AD Block

La pubblicità è fondamentale per il nostro sostentamento e ci permette di mantenere gratuiti i contenuti del nostro sito.
Se hai disattivato l'AD Block e vedi ancora questo messaggio ricarica la pagina