Pinterest LinkedIn

La catena di ciambelle e caffè Dunkin’ continua a svilupparsi e ha ora raggiunto i 10.000 punti di vendita in tutto il mondo. Dunkin’ rappresenta attualmente oltre il 30% del portafoglio totale di 32.600 negozi di proprietà del gruppo Inspire Brands.

Il gruppo statunitense di servizio rapido Inspire Brands, con sede ad Atlanta, è attualmente presente in 57 mercati a livello globale attraverso i marchi Dunkin’, Arby’s, Baskin-Robbins, Buffalo Wild Wings, Jimmy John’s e Sonic foodservice. I negozi Dunkin’ rappresentano circa il 40% della presenza internazionale di Inspire Brands con oltre 4.000 siti in 38 mercati internazionali.

I tre maggiori mercati internazionali della catena di ciambelle e caffè sono la Corea del Sud, le Filippine e l’Arabia Saudita, con rispettivamente 900, 800 e 600 negozi. Dunkin’ attualmente gestisce 55 negozi nei Paesi Bassi ed è inoltre la seconda catena di caffè di marca negli Stati Uniti dietro Starbucks.

 

Fonte: www.worldcoffeeportal.com

Leggere anche:
USA: il mercato delle caffetterie di marca supera i 40.000 pdv col valore di 49.5 miliardi di dollari

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter


Annuario Coffitalia 2022 Beverfood Caffè Italia torrefazionii aziende indirizzi

Scrivi un commento

16 − due =

Per continuare disattiva l'AD Block

La pubblicità è fondamentale per il nostro sostentamento e ci permette di mantenere gratuiti i contenuti del nostro sito.
Se hai disattivato l'AD Block e vedi ancora questo messaggio ricarica la pagina