antonietta
| Categoria Notizie Distribuzione - Ristorazione | 752 letture

Sluurpy: un biglietto da visita veramente completo per i ristoranti

Visita Ristoranti Veramente Menù Sluurpy Sito Web Biglietto

Visita Menù Sito Web Sluurpy Ristoranti Biglietto Veramente

Quante volte passando davanti ad un ristorante abbiamo pensato: “L’aspetto è bello, ma che cosa vi si mangerà? E sarà buono?” Per rispondere a queste domande è nato Sluurpy, un’applicazione – per web e per mobile, che pubblica i menù originali di più di 100.000 locali, come ci assicura l’inventore Simone Giovannini, giovane bolognese che nel 2013 ha avuto l’ispirazione, assieme a suo fratello, di dar vita, a questo sito.

 

Annuari Distribuzione Alimentare Catering Ingrosso Alimentare Italia Europa Agra Editrice
Annuari Distribuzione Alimentare Catering Ingrosso Alimentare Italia Europa Agra Editrice

 

Eravamo ancora studenti, dovevamo ordinare una pizza da asporto e siamo andati in confusione quando ci siamo resi conto che non avevamo il menù e quindi non sapevamo che cosa chiedere, se non la solita Margherita” –  ci racconta. Dall’aver dimenticato la pizza preferita dell’asporto sotto casa al notare che la impossibilità di consultare a proprio piacimento il menu di un locale fosse effettivamente un problema, il passo è stato breve.

“Inizialmente la nostra idea era quella di digitalizzare i menu di tutti i take-away d’Italia- prosegue Simone – facendo così un servizio per i fuori sede, per gli studenti, ma anche per i professionisti single che molto spesso non hanno tempo o voglia di cucinare. Abbiamo pensato di coinvolgere, per sviluppare il progetto, la stessa platea alla quale volevamo rivolgerci inizialmente: gli studenti, ed abbiamo creato una specie di gioco. In ogni grande città italiana sono nati dei gruppi di studenti, delle vere e proprie squadre, che si sono sfidate a chi raccoglieva il maggior numero di menù. Facendo leva su temi come allegria e convivialità, oltre che la sana competizione, siamo riusciti a portare a casa i primi 8 000 menu, ma la cosa più entusiasmante è che questo gioco con il passaparola si è diffuso in tutte le parti d’Italia.  Abbiamo capito di aver raggiunto il nostro scopo quando abbiamo visto che per una sorta di “viralità”; molti ristoranti, rendendosi conto di quello che stava succedendo, della nascita di un nuovo attore del sistema, hanno cominciato ad inviare autonomamente i loro menu, così come hanno fatto utenti anonimi, segnalando magari quello del proprio ristorante preferito.  Come dicevo in quattro anni circa, siamo arrivati a oltre 100.000 menu, tra le scannerizzazioni dei cartacei e le trasposizioni online dei digitali, ed anche l’audience è entusiasmante: – 1.800.000 di utenti unici registrati alla newsletter”. 

 

 

Avete previsto anche degli aggiornamenti stagionali? 

“Certamente – mi risponde– anzi, molto spesso sono gli stessi ristoranti a mandarci i menu aggiornati. Stiamo però studiando un modo per poter aumentare l’automatismo di questo progetto, e allo stesso tempo siamo quasi al varo di un “bollino” che certifichi i menu più aggiornati per segnalare all’utente da quanto tempo è stata inserita la nuova carta”. 

Ma l’aspetto più importante di questo progetto, a cui gli ideatori tengono particolarmente, è che il servizio offerto a Ristoranti, Pizzerie e Take-away è totalmente gratuito ed è diventato poi così trasversale da unire le rosticcerie ai ristoranti stellati in un regime di assoluta democrazia, dove a farla da padrone è appunto il menu.

“Questa democrazia – ci spiega Simone – non sempre è stata apprezzata, soprattutto dai ristoranti stellati o comunque di un certo livello, che non gradivano di essere messi accanto alla rosticceria o al kebab di turno. Per questo abbiamo escogitato lo Sluurpometro, un nome che ricorda indici di gradimento da programmi tv anni ’90, ma che in realtà non è altro che un algoritmo. La sua funzione è settorializzare; ovvero per ogni ristorante scandagliare il web alla ricerca di ogni informazione e recensione, unendo poi queste informazioni in un’unica scheda prima, e in un unico voto poi. Un voto che nasce però non mettendo sullo stesso piano Tripadvisor e la Guida Michelin, ma parametrando l’importanza di ogni opinione, creando così un voto complessivo che tenga conto dello spessore differente delle varie fonti”. 

 

 +info: www.sluurpy.it
paganoprom@hotmail.com

+ COMMENTI (0)

DonQ Rum distribuito da Ghilardi Selezioni

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter

Biglietto Sito Web Sluurpy Menù Veramente Ristoranti Visita

Tags/Argomenti: , ,

ARTICOLI COLLEGATI:

Sluurpy seleziona le migliori sagre d’Italia

19/04/2019 - Le feste e le sagre più belle d’Italia saranno inserite su Sluurpy. Il portale dedicato ai menù dei ristoranti avrà una sezione riservata alle fiere di paese &...

Nuova interfaccia grafica e e-commerce più funzionale e sicuro: è online il nuovo sito Bazzara

28/03/2019 - La torrefazione triestina, a meno di quattro anni di distanza dall’ultimo restyling, aggiorna profondamente la sua immagine digitale: struttura e contenuti completamente ...

Cantina di Soave, “Certificato d’onore” per il sito maximilianspumante.it

01/03/2019 - È da poco online il sito www.maximilianspumante.it che Cantina di Soave ha voluto dedicare a Maximilian I, brand storico di spumanti, oggi tra i leader nella sua categori...

Bialetti punta al rilancio dell’azienda: presentato il nuovo sito web

21/02/2019 - Bialetti presenta il proprio sito internet www.bialetti.it totalmente riprogettato nel segno dell’innovazione digitale e dell’omnicanalità, curato da Triboo gruppo attivo...

È on line il nuovo sito di Progetto Birra

18/01/2019 - Progetto Birra, business unit del gruppo Interbrau, ha scelto di rimodernare la sua immagine iniziando proprio dal nuovo sito istituzionale www.progetto-birra.com, ora on...

Aggiungi un commento

Se il commenti appena inviati non appaiono subito, si prega di aggiornare la pagina (tasto F5) per eliminare la precedente cache salvata della pagina.
Se il commenti appena inviati non appaiono subito, si prega di aggiornare la pagina (tasto F5) per eliminare la precedente cache salvata della pagina.

5 × uno =