Pinterest LinkedIn

Il FoodTech venture fund Sparkalis ha acquisito una partecipazione di minoranza in Fooditive, un’azienda di tecnologie alimentari di nuova generazione specializzata in ingredienti sostenibili a base vegetale. Tra le innovazioni di Fooditive c’è un dolcificante naturale senza calorie con il gusto e la funzionalità dello zucchero, derivato dai flussi laterali di mele e pere.

A seguito dell’investimento, Filip Arnaut, amministratore delegato di Sparkalis, è entrato a far parte del comitato consultivo di Fooditive. Il consiglio di amministrazione è ora composto da 11 esperti di tecnologia alimentare. Essi forniranno consigli e approfondimenti per sostenere la missione di Fooditive di creare ingredienti a base vegetale che siano più sani per i consumatori, migliori per il pianeta e con meno impatto sugli  animali.

Fooditive, con sede nei Paesi Bassi, è salita alla ribalta per aver sfruttato con successo la sua tecnologia di fermentazione di precisione per produrre innovazioni rivoluzionarie come la caseina vegana e il miele “bee-free” (vegano, prodotto senza api). Recentemente è stata anche la prima industria alimentare a firmare il Washington Compact, un nuovo accordo sulla conduzione di operazioni commerciali nello spazio.

Moayad Abushokhedim, CEO e fondatore di Fooditive, ha commentato: “La nostra partnership con Sparkalis darà a Fooditive l’accesso a molti Paesi del mondo in cui non abbiamo già una presenza sul mercato. Questo ci consentirà di portare le nostre innovazioni a un pubblico più ampio e, così facendo, di apportare i cambiamenti necessari per garantire che le filiere alimentari del futuro siano davvero sostenibili.”

Filip Arnaut, Managing Director di Sparkalis, ha dichiarato: “Sparkalis ha acquisito una partecipazione in Fooditive perché condividiamo la stessa visione del futuro dell’industria alimentare. Siamo entrambi impegnati a favorire soluzioni innovative che cambieranno il modo di pensare alla produzione alimentare e creeranno un’impronta più sostenibile per il settore.”

L’investimento è stato annunciato poco prima del Future Food-Tech di San Francisco (16-17 marzo 2023), al quale Sparkalis sarà presente.

+info: www.fooditivegroup.comwww.sparkalis.com

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter

Scrivi un commento

sette + 6 =