Pinterest LinkedIn

Martedì 18 aprile sarà presentata la nuova “Design Connection” realizzata da Qeeboobrand italiano di design fondato da Stefano Giovannoni – e Campari Soda – iconico brand di aperitivi – in occasione della Milano Design Week 2023. L’inedita collaborazione ha dato vita a quattro straordinarie creazioni, frutto dell’unione di oggetti apparentemente diversi e distanti tra loro: le lampade Giraffe In Love e Sweet Brother Tom, il porta vaso/glacette Turtle Carry Drinks, e l’iconico Rabbit.

 

Contatti email indirizzi aziende settore vino, cantine, distillerie Banchedati CSV Excel

 

Gli oggetti di design saranno presentati con un evento all’interno di Qeeboo Milan Storein via Crocefisso, 27 – e sarà possibile acquistare Rabbit e Sweet Brother Tom nei giorni successivi su Qeeboo.com.

Gli iconici Rabbit disegnati da Stefano Giovannoni sono, per l’occasione, decorati con la grafica dell’illustratrice Alice Hoffmann, con stilemi caratterizzati da colori vivaci e ispirati alla bottiglietta di Campari Soda.

La lampada Sweet Brother Tom, parte della famiglia di personaggi “Sweet Brothers” ideata da Stefano Giovannoni e rivisitata con il colore rosso e il logo di Campari Soda, che rievoca l’iconico tappo. Con la sua luce LED diffusa, dona un tocco di design alla tavola e ad ogni angolo della casa. Disegnata da Marcantonio, Giraffe in Love è una giraffa alta 2,65 metri, che sorregge un lampadario realizzato con le bottigliette Campari Soda. Audace ed elegante, esprime ironia e leggerezza, rappresentando a pieno l’unione con il brand di aperitivi.

Infine, Turtle Carry Drinks, l’oggetto-tartaruga ideato da Marcantonio, che può contenere il ghiaccio per raffreddare le bottigliette Campari Soda nella glacette posizionata sul carapace, valorizzandone il colore attraverso l’illuminazione LED interna.

Gli oggetti di design saranno in esposizione presso Qeeboo Milan Store per tutta la durata della Milano Design Week. Inoltre, sarà possibile ammirare la collezione nel corso dell’evento Campari Soda ft Highsnobiety media internazionale di moda e lifestyle – in programma per venerdì 21 aprile a partire dalle ore 18:30 presso la moderna boutique streetwear One Block Down in pieno centro città (Piazza Armando Diaz, 2), per un aperitivo all’insegna dell’urban culture e del design.

 

Contatti email Aziende Beverage And Food Distribuzione Ingrosso Alimentari Banchedati CSV Excel

 

Nato e lanciato nel 2016 a Milano da Stefano Giovannoni, Qeeboo è un brand di design italiano. I suoi oggetti sono il risultato di una cultura del design che unisce pensiero, visione ed emozione, portando gli individui a sentirsi liberi di riconnettersi con il loro lato più creativo. Con un tocco di pop, meraviglia e cultura, le creazioni di Qeeboo sono pensate per esaltare lo stile di ogni individuo, portando originalità all’ambiente pur mantenendo una rigorosa attenzione ai dettagli e alla qualità finale.

#DesignConnection nasce con l’obiettivo di rafforzare il legame tra Campari Soda e il mondo del design, nato nel lontano 1932. In quell’anno, infatti, Davide Campari – imprenditore illuminato e grande appassionato di arte – creò il primo aperitivo monodose della storia e chiese al futurista Fortunato Depero di disegnare l’inconfondibile bottiglia a forma di calice rovesciato da 9,8 cl. Campari Soda è quindi da oltre ottant’anni simbolo di autenticità e di vicinanza autentica, priva di maschere e convenzioni sociali per legarsi ad altri individui che condividono uguali valori, sempre #SenzaEtichette.

Qui il profilo Instagram di Campari Soda
Qui il profilo Instagram di Qeeboo
Qui il profilo Instagram di Highsnobiety

+Info: www.camparigroup.com

Scheda e news:
Davide Campari-Milano

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter

Scrivi un commento

sedici − quattordici =

Per continuare disattiva l'AD Block

La pubblicità è fondamentale per il nostro sostentamento e ci permette di mantenere gratuiti i contenuti del nostro sito.
Se hai disattivato l'AD Block e vedi ancora questo messaggio ricarica la pagina