0
Pinterest LinkedIn

Nel nuovo numero del mensile Il Salvagente, edito da Matteo Fago e diretto da Riccardo Quintili, in tutte le edicole da giovedì 23 maggio, viene riportato un nuovo test sulle capsule del caffè di cui riportiamo i risultati fondamentali così come anticipato da Il Salvagente, leader nei test di laboratorio contro le truffe ai consumatori

 

Annuario Coffitalia Caffè Italia Scarica Gratis
Annuario Coffitalia Beverfood Caffè Italia torrefazionii aziende indirizzi Scarica Gratis in versione PDF

 

Il boom delle capsule espresso

 

Anche nella patria del caffè, si è imposto il consumo casalingo di capsule, oramai arrivate a conquistare quattro italiani su dieci. Eppure, proprio questo metodo di preparazione porta con sé molti dubbi e più di qualche paura nei consumatori. Dalle sostanze che le capsule, siano esse in alluminio o in plastica, possono cedere alla tazzina, fino ai contaminanti di processo che possono finire nell’espresso. Senza contare i rischi che ogni caffè porta inevitabilmente con sé: pesticidi e micotossine, innanzitutto.

 

La Filiera del caffè espresso - La degustazione del Caffè di Franco e Mauro Bazzara - Planet Coffee
La Filiera del caffè espresso - La degustazione del Caffè di Franco e Mauro Bazzara

 

Il test del Salvagente in tre laboratori

 

Sono esattamente questi gli interrogativi che abbiamo deciso di affrontare nel test che troverete nel prossimo numero de Il Slaganet, per il quale abbiamo messo all’opera ben tre laboratori diversi, concentrati a valutare gli espressi che si definiscono intensi, ossia quelli presumibilmente con il maggior corpo e probabilmente la tostatura più marcata. Le risposte che abbiamo ottenute sono tranquillizzanti. Innanzitutto, perché assolvono le capsule dal sospetto che possano cedere molecole potenzialmente tossiche: né ftalati, né bisfenolo sono stati rintracciati nelle bevande che abbiamo analizzate. Nessuna ombra, insomma, sul fronte sanitario per questi contenitori, anche se non si può certo dire la stessa cosa sul versante dell’impatto ambientale dei tanti rifiuti che finiscono per creare e che ancora finiscono in gran parte nell’indifferenziata.

Per restare però sul piano della sicurezza alimentare, buone notizie anche dal punto di vista dei pesticidi: per una volta nei nostri test, non è stata trovata alcuna traccia nelle polveri esaminate.

 

Databank torrefatori torrefazioni caffè Dati Excel xls csv tabella campi indirizzo email sito web

 

Non contenti, siamo andati a determinare acrilammide e furani, due sostanze legate da un’unica causa, la torrefazione ad alta temperatura dei chicchi. La pericolosità di entrambe è negli effetti tossici a lungo termine e il caffè è uno degli alimenti che concorrono ampiamente alla nostra esposizione quotidiana. Ebbene, nel caso dell’acrilammide i dati che ci restituisce il laboratorio sono addirittura migliori di quanto si potesse immaginare: mediamente al di sotto della metà di quanto raccomandato dall’Autorità per la sicurezza alimentare europea.

 

 

Molto tranquillizzanti, in quasi tutti i casi, anche le analisi sui furani, composti sui quali ancora non ci sono molte indicazioni da parte delle Authority europee anche se è innegabile la preoccupazione degli scienziati per gli effetti sul fegato. Le determinazioni condotte dal Salvagente su questa famiglia di molecole (compresi anche i precursori) sembrano rasserenare gli amanti del caffè, anche se tra gli undici protagonisti del test qualche differenza c’è, come potrete rilevare dalle tabelle nel numero in edicola del Salvagente.

 

E una volta in tazzina?

 

E qualche differenza, come era ovvio, si ritrova anche nella severa prova organolettica, condotta da uno dei pochissimi panel accreditati in Italia. Un esame va detto, che non ha rivelato nessun difetto nei caffè degustati, assegnando in tutti i casi giudizi più che sufficienti in una scala di qualità che lascia la possibilità di scelta agli amanti dell’espresso intenso.

 

+info: www.ilsalvagente.it/

caffepagato.com - Il tuo bar a portata di App - Ancora non sei affiliato?

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter


Annuario Coffitalia Beverfood Caffè Italia torrefazionii aziende indirizzi

1 Commento

  1. Nell’articolo pubblicato il 24-04-2019 riguardante il mensile ” IL SALVAGENTE ” , fate riferimento che sarà in edicola il martedì 23 maggio 2019. Forse qualcosa non combina : il 23 maggio non è martedì, bensì giovedì. Dove stà la verità ??

Scrivi un commento

uno × 2 =