Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento e utili alle finalità illustrate nella cookie/privacy policy. Se non sei d'accordo sei libero di lasciare Beverfood.com. Premi "ho compreso" per nascondere il messaggio.

The Coca-Cola Company annuncia un importante riassetto societario con tagli al personale


The Coca-Cola Company ha annunciato dei cambiamenti strutturali significativi a livello globale e locale per permettere alla società di far fronte al sempre più rapido cambiamento del mercato.

 

 

Negli ultimi mesi l’azienda ha registrato un forte calo dei volumi a causa della pandemia di Covid-19 che ha frenato pesantemente i consumi fuori casa e rivoluzionando i canali distributivi tradizionali. Altri fattori come le sempre più diffuse tasse contro l’obesità e la plastica, la guerra commerciale tra USA e Cina e  l’evoluzione delle preferenze dei consumatori verso prodotti sempre più salutistici rischiano di mettere in forte crisi il futuro della società.

L’azienda ha annunciato di volersi focalizzare su i propri marchi più affermati ed ad alto potenziale di crescita attraverso un processo di razionalizzazione del portafoglio prodotti che è già in atto.

Le attuali 17 business unit di The Coca-Cola Company saranno sostituite da 9 nuove unità operative “altamente interconesse” con una struttura più coerente e razionale e un’attenzione particolare all’eliminazione della duplicazione delle risorse e a una più rapida scalabilità dei nuovi prodotti.

I leader operativi della nuove business unit riferiranno al Presidente e Chief Operating Officer Brian Smith.

Le unità operative lavoreranno a stretto contatto con cinque marketing category leadership teams creati per rafforzare la propria leadership in cinque categorie globali:

 

 

I leader di queste categorie lavoreranno in tutta l’organizzazione per costruire un portafoglio di marchi vincenti. I 5 leader di categoria globali riferiranno al Chief Marketing Officer Manolo Arroyo.

L’azienda ha, anche, annunciato la creazione di Platform Services, un’organizzazione che si occuperà della gestione dei dati, l’analisi dei consumatori, il commercio digitale e gli hub social/digitali. Platform Services sarà guidata dal Senior Vice President e Chief Information and Integrated Services Officer Barry Simpson.

I cambiamenti strutturali dell’azienda comporteranno la riallocazione di parte del personale, che comprenderà riduzioni volontarie e involontarie dei dipendenti (licenziamenti).

Al fine di minimizzare l’impatto di questi cambiamenti strutturali, l’azienda ha annunciato un programma di separazione volontaria che prevede dei vantaggi e delle buone uscite e sarà offerto inizialmente a 4.000 dipendenti negli Stati Uniti, in Canada e a Porto Rico.

+INFO: investors.coca-colacompany.com/news-events/press-releases/detail/997/the-coca-cola-company-announces-strategic-steps-to

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)

LEGGI ANCHE

Coca-Cola HBC AG 1° semestre 2020: -15,5% fatturato e -36,4% utili in conseguenza del Covid

16/08/2020 - Coca-Cola HBC AG, holding di controllo di Cola-Cola HBC Italia, presenta i risultati del primo semestre 2020 con segni negativi sulle principali variabili del conto economico a causa della crisi pandemica in quasi tutti i principali mercato in cui op...

Leggi l'articolo

Coca-Cola Company: dall’inizio di Aprile crollo dei volumi di circa il 25%

23/04/2020 - In occasione della pubblicazione dei risultati del primo trimestre 2020, la multinazionale americana ha fornito alcune informazioni sull’andamento delle vendite nel periodo di emergenza virale   [beverbanners tipo=anBevitBev_oriz]  ...

Leggi l'articolo


Iscriviti alla Newsletter



VIDEO DA BEVERFOOD.COM CHANNEL

©1999-2020 Beverfood.com Edizioni Srl

Homepage
Informazioni Societarie/Contatti
Pubblicità sui mezzi Beverfood.com
Lavora Con Noi
Privacy