Maria Sofia Tarana
| Categoria Notizie Vino | 882 letture

Togni al Vinitaly: una romantica novità per restare sempre forti

Vinitaly Restare Vintage Romantica Gruppo Togni Forti Spumante Fiere Viebulla Togni

Togni Viebulla Forti Fiere Vintage Romantica Restare Spumante Vinitaly Gruppo Togni


L’emozione vera dell’orgoglio di essere i primi con Rocca dei Forti, la sfida romantica di percorrere una nuova via delle bollicine con VieBulla. Forte di queste due armi la Togni arriva al Vinitaly (padiglione 7 allo stand D8) con l’ambizione di confermare la propria posizione di leader nella grande distribuzione con Rocca dei Forti (Fonte IRI) ed il coraggio di aprire una strada nell’horeca con la nuova linea VieBulla che ha le caratteristiche giuste per conquistare i consumatori più raffinati ed attenti. Una scelta che rispetta in pieno la storia della Togni, tradizione ed innovazione guardando sempre alla qualità.


 

 

Quale palcoscenico migliore per il debutto di VieBulla? Togni scende nell’arena del Vinitaly con una nuova linea di bollicine disegnata da Spazio Di Paolo, pluripremiata agenzia che ha ricevuto prestigiosi riconoscimenti internazionali nel mondo del design come Reddot Award e il premio speciale per il packaging al Vinitaly. VieBulla è la via romantica  delle bollicine italiane. Una linea Vintage e contemporanea composta da uno spumante Metodo Classico, espressione moderna  dell’antica fermentazione in bottiglia. Un Metodo Classico in cui tempo e sapienza  trasformano ogni bottiglia in uno scrigno di bollicine. VieBulla ha anche altri 3 spumanti Metodo Martinotti: Brut Biologico, Prosecco D.O.C. Extra Dry e Rosé. VieBulla è una linea classica e moderna insieme, memoria storica di una grande Italia che dalla fine dell’800 con  Federico “Martinotti” diventa protagonista assoluta nel mondo degli spumanti.

Togni con VieBulla vuole affascinare i mercati con quell’universo di valori che solo un’azienda che ha grande tradizione può avere a disposizione. Il meglio della creatività italiana che trattiene dentro un mondo di bollicine il nostro saper vivere, la fantasia unita alla tensione verso la qualità, il rispetto per la storia e per i grandi creativi del passato. Togni è la conservazione delle tradizioni insieme con la flessibilità. La capacità di adattare anche in un bicchiere il bello all’utile, l’antico al moderno.

Particolarmente interessante il recupero di un nome fondamentale per la storia di questo settore: Federico Martinotti  che nel 1895 brevettò l’omonimo metodo  per la produzione del vino spumante a base di rifermentazione controllata in grandi recipienti.

In qualche modo la crescita qualitativa dell’Italia nel vino ha accompagnato anche quella di Togni.  Nel tempo l’azienda è infatti cresciuta sempre di più, insieme all’attenzione al prodotto, la cura verso le emozioni ed i gusti del mercato. Solo chi conosce bene il proprio mestiere è capace di innovare mantenendo intatte le qualità vincenti del tradizionale saper fare. Per questo oggi tutte le novità dell’azienda Togni guardano alla qualità ma anche all’emozione del consumatore, alla sua voglia di un acquisto consapevole, alla maturità di una scelta consapevole. Emozioni vere per percorrere insieme un nuovo cammino, questa volta lungo la via romantica delle bollicine. Buon viaggio con Togni.

 

Databank Database Case Vinicole Cantine Dati Excel xls csv tabella campi indirizzo email sito web

 

Togni S.p.A.

 

E’ attivo in tre aree di business: acque oligominerali, bollicine e birra artigianale.

L’esperienza nella produzione delle bollicine, nasce negli anni ’50 del secolo scorso a Serra San Quirico, nelle Marche, con la prima azienda a gestione familiare; oggi produce ogni anno più di 13 milioni di bottiglie di spumante. Il marchio di punta è Rocca dei Forti, che dal 2014 ha consacrato la Togni come prima azienda spumantistica del canale moderno nel mercato Italia.

Accanto agli spumanti, le acque: Frasassi che sgorga dalle sorgenti all’interno del Parco Naturale Gola della Rossa e di Frasassi e le acque in vetro San Cassiano e Gocciablu, quest’ultima disponibile anche in PET. Inoltre, l’azienda è entrata nel business della Birra Artigianale Italiana con l’etichetta Terza Rima e distribuisce nel mercato italiano la birra trappista Achel e la birra speciale belga Vaurien. I prodotti Togni vengono distribuiti su territorio nazionale ed internazionale, sia nel canale Ho.Re.Ca che della Grande Distribuzione Organizzata. L’azienda Togni, con sede a Serra San Quirico (An), impiega oltre 100 addetti ed ha raggiunto nel 2017 un fatturato di oltre 54 milioni di euro.

 

+INFO: www.togni.it

 

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter

Restare Romantica Forti Gruppo Togni Spumante Vinitaly Vintage Viebulla Togni Fiere

ARTICOLI COLLEGATI:

Realismo e progettualità. È nato il primo millésimé Del Cambio 

19/07/2018 - Questo è quello che accade nella bella Torino - pardon, nella piccola Piazza Carignano- dove in quel Del Cambio si respirano ancora oggi le abitudini dei protagonisti che...

La Montina fa il pieno di riconoscimenti di qualità. Medaglia d’oro CSWWC al Franciacorta Satèn

12/07/2018 - La cantina franciacortina di Monticelli Brusati si distingue anche nel 2018 in alcuni tra i più importanti Concorsi di degustazione mondiali: Decanter, IWSC (Internation...

Arnone si rinnova e diventa più “leggero”! Nuovo packaging da 4 bottiglie

09/07/2018 - Lo storico marchio di bibite gassate partenopeo dimostra ancora una volta di essere vicino ai propri clienti e ascoltare le loro esigenze.     ...

“Maestra Doppio Luppolo” di Mahou arriva in Italia

06/07/2018 - Mahou San Miguel, il birrificio leader in Spagna, ha lanciato sul mercato italiano Maestra Doppio Luppolo, la nuova birra dal sapore intenso di Mahou. Maestra Doppio Lupp...

Valdo Ice, l’innovativo trend per l’estate

22/06/2018 - L’attitudine all’innovazione che caratterizza l’azienda di Valdobbiadene l’ha portata a studiare Valdo Ice, non solo un nuovo prodotto ma proprio un nuovo modo di degusta...

Aggiungi un commento

Se il commenti appena inviati non appaiono subito, si prega di aggiornare la pagina (tasto F5) per eliminare la precedente cache salvata della pagina.
Se il commenti appena inviati non appaiono subito, si prega di aggiornare la pagina (tasto F5) per eliminare la precedente cache salvata della pagina.

tre × 3 =