Pinterest LinkedIn

Sarà capitato a molti di domandarsi cosa fossero gli enormi palloni gonfiabili apparsi nel centro di Torino oggi. Bavaria, birrificio olandese indipendente tra i leader nel mercato internazionale della birra, ha voluto celebrare gli Europei di calcio con un’originale attività di guerrilla cittadina, iniziando proprio dalla città che ospita la sede italiana del brand. Oggi, infatti, sono stati installati enormi palloni bianchi e blu di circa 5 metri di diametro in alcuni dei luoghi più frequentati della città, collocati in posizioni impreviste e inaspettate: la Mole Antonelliana, Piazza Castello, Piazza San Carlo, Piazza Solferino, Piazza Vittorio Veneto e i Murazzi hanno cambiato volto in pochi minuti, tingendosi di blu.


Guidaonline Guida Birre Birre Birre Beverfood

Accanto alle installazioni temporanee, i ragazzi del Team Bavaria hanno coinvolto i passanti in divertenti scatti fotografici. Bavaria, che ha iniziato in Italia un’importante attività di riposizionamento con l’obiettivo di valorizzare il prodotto, vuole comunicare con una nuova immagine più fresca e moderna, proponendosi alla città e ai consumatori in modo innovativo e sorprendente, giocando ad osservare il mondo da una nuova prospettiva, fuori dagli schemi e dai luoghi comuni. La campagna Bavaria Out of the Blue, all’interno della quale si inserisce l’attività di guerrilla, ha come parole d’ordine “Unexpectedness” e “Fun”, e vuole irrompere nella routine della vita quotidiana rendendola più piacevole e divertente. L’innovazione parte proprio dal blu: elemento chiave del nuovo look, che rappresenta anche l’audacia e l’originalità con cui Bavaria si propone sul mercato. Dopo Torino, i palloni saranno installati a Milano e Roma, e di certo non passeranno inosservati.

Annuario Birritalia Birre Italia Beverfood

Infoflash/Bavaria
Bavaria ha sede a Lieshout, una cittadina a sud dell’Olanda, e, oltre ad essere il secondo maggiore produttore di birra olandese, è la birreria indipendente più grande d’Europa. Guidata da più di 300 anni dalla famiglia Swinkels, l’azienda attualmente annovera uno staff di circa 1.000 persone e produce con la stessa ricetta da 7 generazioni. La purezza degli ingredienti è alla base della qualità della birra Bavaria, ed è per questo che viene utilizzata solo pura acqua di fonte di proprietà e malto di propria produzione. Grazie all’efficienza del processo produttivo e al riciclo del materiale di scarto, Bavaria è anche entrata a pieno titolo nella classifica delle prime quattro “green company” del Nord Europa, oltre ad essere il primo produttore di birra al mondo ad aver implementare lo standard ISO 26000. Con oltre 6 milioni di ettolitri di birra prodotti durante l’anno, il brand esporta più del 70% della produzione in 130 Paesi (tra cui Sud Africa, Asia e Thailandia) e ha conquistato una grande fetta di mercato di Russia, Italia e Francia. In Medio Oriente e in alcuni Paesi europei, Bavaria è popolare per la sua birra analcolica, oltre ad essere nota in Europa, soprattutto in Francia, per le birre speciali 8.6.
Bavaria è brand di successo sul mercato italiano e negli ultimi 10 anni è cresciuto di oltre 135%, conquistando un’importante quota di mercato. Oggi Bavaria conta quattro sedi distaccate: Italia, Francia, Spagna e Regno Unito.
Per ulteriori informazioni visitare il sito www.bavaria.com.

+Info: bavaria@noesis.net

PiazzaSanCarlo02

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter


Annuario Birra Birritalia beverfood

Scrivi un commento

3 × cinque =