Pinterest LinkedIn

Valsoia S.p.A. (EXM: VLS), Società di riferimento sul mercato italiano dei prodotti per l’alimentazione salutistica, quotata sul Mercato Euronext Milan gestito da Borsa Italiana, comunica di aver prorogato l’accordo con Vallé Italia S.r.l., per la distribuzione in esclusiva sul territorio italiano dei condimenti e basi vegetali a marca “Vallé”, fino al 30 giugno 2027.

 

 

L’accordo è stato originariamente sottoscritto in data 30 aprile 2021 (link al comunicato stampa) ed è entrato in vigore il 1° gennaio 2022, con una durata iniziale sino al 30 giugno 2025. Questa proroga estende ulteriormente la proficua collaborazione tra le due aziende.

Andrea Panzani, Amministratore Delegato di Valsoia, ha così commentato: “L’anticipata proroga fino al 2027 dell’accordo per la distribuzione tra Valsoia e Vallé Italia riflette la reciproca soddisfazione per i buoni risultati e l’ottima collaborazione tra i nostri team in questi primi due anni di lavoro insieme. Siamo orgogliosi di gestire la distribuzione esclusiva in Italia della marca Vallé, iconico brand da sempre vegetale e leader italiano dei condimenti spalmabili, il cui valore al consumo supera i 20 milioni di euro in Italia. La missione di Valsoia è quella di contribuire al miglioramento della qualità della vita proponendo alimenti salutari, e questa collaborazione rafforza il nostro impegno verso questo obiettivo”.

La marca Vallé è presente sul mercato italiano dal 1975 e progressivamente è divenuta leader indiscusso dei condimenti vegetali con una quota a valore che supera l’80% (Fonte Nielsen), grazie ad una gamma di prodotti  orientata alla naturalità ed al benessere.

 

+ info: www.valsoiaspa.com

Scheda e news:
Valsoia S.p.A.

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter


Annuario Bevitalia 23-24 Bevande Analcoliche Acquista

Scrivi un commento

11 − 6 =

Per continuare disattiva l'AD Block

La pubblicità è fondamentale per il nostro sostentamento e ci permette di mantenere gratuiti i contenuti del nostro sito.
Se hai disattivato l'AD Block e vedi ancora questo messaggio ricarica la pagina