Pinterest LinkedIn

Acqua Amata è fiera sostenitrice di “Ripuliamo”, l’evento organizzato da MOD events, che prevede 3 appuntamenti nelle città di Conversano, Polignano a Mare e Ostuni, volto alla pulizia delle spiagge e degli ambienti immersi nella natura.

 

 

Da sempre in prima linea per l’ambiente, tutte le bottiglie di Acqua Amata sono 100% riciclabili e prodotte da PET riciclato al 30%, contribuendo così alla riduzione del 15% di emissioni di CO2.

Il PET non fa parte delle plastiche usa e getta che verranno eliminate perché è riciclabile all’infinito e contrariamente alle altre soluzioni (es. plastiche vegetali) è l’unica soluzione sostenibile su scala mondiale.

Inoltre con il riciclo dei materiali di scarto si è giunti ad un recupero del 99% dei rifiuti, ottenendo sin dal 2001 la certificazione UNI EN ISO 14001 per la salvaguardia ambientale e la certificazione IFS FOOD.

 

LA FONTE

Acqua Amata nasce da una falda purissima ad una profondità di quasi 600 mt in un territorio aspro della murgia barese. È un’acqua oligominerale ricca di potassio, magnesio, calcio, ideale per le diete povere di sodio. L’azienda opera nella piena tutela dell’ambiente usando 100% energia pulita da fonti rinnovabili, bottiglie 100 % riciclabili e prodotte da PET riciclato al 30% contribuendo così alla riduzione del 15% di emissioni di CO2. Inoltre la sorgente è naturalmente protetta e possiede le certificazioni ISO 14001 e IFS FOOD. Viene imbottigliata sia naturale che con aggiunta di anidride carbonica. Il tutto è garantito quotidianamente da numerosi controlli chimici e microbiologici effettuati in tutte le fasi del processo produttivo.”

 

Castello S.r.l.,
Strada Prov.le 42 Km. 3
70010 Casamassima (BA) 
info@acquaamata.it
www.acquaamata.it

Scheda e news: Castello S.r.l.

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)

Torna sulle tavole Coralba, l’acqua di S. Damiano Macra dal design nuovo e dalla grande personalità

Scrivi un commento

13 − dieci =