antonietta
| Categoria Notizie Bevande Analcoliche | 1031 letture

Alla scoperta della bibite storiche: Fanta

Coca-cola Rinasce Italia Storia Germania Aranciata Fanta

Germania Italia Storia Aranciata Fanta Coca-cola Rinasce

Se c’è un merito che va riconosciuto alla Fanta italiana, è quello di aver portato il vero succo d’arancia fra i contenuti della bevanda alla frutta. Fanta nasce originariamente in Germania quando, a causa della guerra, il principale imbottigliatore tedesco di Coca-Cola si vede costretto a interrompere le importazioni della famosa bevanda e trovare una formula alternativa per soddisfare la sete del mercato tedesco.

 

Annuario Bevitalia Acque Minerali, Bibite e Succhi Beverfood Acquista Ora o scarica gratis in pdf
Annuario Bevitalia Acque Minerali, Bibite e Succhi Beverfood Acquista Ora o scarica gratis in pdf

 

Siamo nel 1941, il conflitto mondiale sta squassando l’Europa e gli ingredienti a disposizione sono molto limitati. Per creare la nuova bevanda, Max Keith – direttore della società di imbottigliamento tedesca – usa quel che può, creando una formula che mescola sidro di mela, marmellata e quel poco di frutta che riesce a raccogliere. Un mix inconsueto che, proprio per questo, decide di battezzare Fanta, diminutivo della parola tedesca fantasie, che significa fantasia, inventiva, immaginazione. Il risultato è una bevanda dal gusto diverso da quello della Fanta moderna ma che ottiene un immediato successo sul mercato locale.

Ma è solo nel 1955, quando Fanta viene lanciata sul mercato italiano e prodotta in uno stabilimento di Napoli, che la bevanda comincia davvero a contenere succo d’arancia. Pochi mesi dopo nasce la prima mitica bottiglia di Fanta, la cosiddetta “Ring bottle”, con le inconfondibili zigrinature orizzontali sul vetro. Questo richiamo all’utilizzo di succo naturale distingue immediatamente Fanta dalle altre aranciate e crea un valore aggiunto che si rivela alla base del suo successo commerciale, come testimoniato fin dagli anni Settanta dalle campagne pubblicitarie “Fanta, l’aranciata d’arancia” dove si sottolinea proprio la genuinità del prodotto e la presenza di vere arance frutto della migliore produzione del nostro mezzogiorno.

 

Guida Guidaonline Bibite e Succhi Beverfood bevande analcoliche energy sport drink thè caffè freddi succhi nettari
GuidaOnline Bibite e Succhi Beverfood.com Bevande Analcoliche bibite mixology thè e caffè freddi energy sport drinks Succhi Nettari Bevande Frutta Funzionali Horeca Concentrati

 

Nel 1958 TheCoca-Cola Company riconosce il valore e il potenziale di questa nuova bevanda e ne acquista i diritti, decidendo di puntare sull’aranciata frizzante: Fanta, infatti, rappresenta in quegli anni un vero e proprio traino per Coca-Cola, agevolandone la penetrazione sul mercato. All’inizio di quella decade, Fanta conquista il primo posto nel segmento delle aranciate e la sua immagine si afferma definitivamente, divenendo espressione della personalità frizzante del brand, che va di pari passo con i suoi colori vivaci, il suo sapore effervescente e le sue bollicine.

 

Fonte: www.coca-colaitalia.it/storie/fanta-e-arancia-un-matrimonio-allitaliana


Rubrica Bibite storiche

+ COMMENTI (0)

Banchedati excel csv contatti email aziende beverage e food

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter

Italia Coca-cola Rinasce Germania Aranciata Fanta Storia

Tags/Argomenti: , , , ,

Annuario Bevitalia Acque Minerali Bibite e Succhi Soft Drinks Acquista

ARTICOLI COLLEGATI:

Irish Coffee: origine e diffusione della bevanda calda più famosa della mixology

Irish Coffee: origine e diffusione della bevanda calda più famosa della mixology

30/10/2019 - Una miscela confortante di whisky irlandese, caffè, zucchero di canna e panna fresca servito all'interno di un bicchiere pre-riscaldato. La creazione dell'Irish Coffee o ...

Alhambra Reserva 1925, la regina delle birre

Alhambra Reserva 1925, la regina delle birre

29/10/2019 - Eccezionale, come il suo sapore. Autentica, come la sua ricetta rimasta immutata e custodita nella fabbrica di Granada. Singolare, come il 1925- il suo anno di produzione...

Costa Coffee lancia il suo primo concept store dedicato ai pendolari

Costa Coffee lancia il suo primo concept store dedicato ai pendolari

24/10/2019 - Si trova a Londra. È la Lewisham Station, uno degli otto nuovi mini-store che, nei prossimi mesi, apriranno nelle stazioni ferroviarie più trafficate della città. Autore ...

Alla scoperta delle acque storiche d’Italia: Recoaro

Alla scoperta delle acque storiche d’Italia: Recoaro

24/10/2019 - Recoaro Terme ha una storia antica. I benefici effetti delle sue acque ebbero fama e notorietà sin dalla fine del 1600, quando il Conte Lelio Piovene ne divulgò le virtù....

L’impatto socio-economico di Coca Cola in italia: 980 milioni di € di risorse generate

L’impatto socio-economico di Coca Cola in italia: 980 milioni di € di risorse generate

22/10/2019 - Coca-Cola ha pubblicato lo studio realizzato da SDA Bocconi School of Management relativo al proprio impatto socio-economico in Italia, dove è presente con tre società (C...

Italia&Cina: nasce Wok ‘e press, la ricetta firmata da Coca-Cola e da Simone Rugiati

Italia&Cina: nasce Wok ‘e press, la ricetta firmata da Coca-Cola e da Simone Rugiati

25/09/2019 - Il mondo è pieno di confini, ma esiste un posto in cui è facile e piacevole superarli: la tavola. Quando il mondo segue la testa, infatti, si divide. Mentre quando ascolt...

Coca-Cola si beve l’acqua Lurisia, operazione da 88 milioni di euro

Coca-Cola si beve l’acqua Lurisia, operazione da 88 milioni di euro

19/09/2019 - Una notizia dal sapore di un maremoto nel mercato delle acque, l’annuncio ufficiale  dell’acquisizione dell’acqua Lurisia da parte di Coca-Cola HBC Italia, parte del grup...

Aggiungi un commento

Se il commenti appena inviati non appaiono subito, si prega di aggiornare la pagina (tasto F5) per eliminare la precedente cache salvata della pagina.
Se il commenti appena inviati non appaiono subito, si prega di aggiornare la pagina (tasto F5) per eliminare la precedente cache salvata della pagina.

due × cinque =