Pinterest LinkedIn

L’alluvione in Emilia-Romagna sta comportando gravi danni non solo alle famiglie ma anche agli insediamenti industriali, tra cui lo stabilimento di succhi e bevande frutta a Barbiano di Cotignola (RA) appartenente al gruppo Conserve Italia. Riportiamo di seguito un articolo di www.ilrestodelcarlino.it del 20.05 u.s. che fornisce alcuni dettagli su questa calamità.

Sono pesantissimi i danni subiti dallo stabilimento di Conserve Italia a Barbiano di Cotignola. Qui, uno dei principali consorzi agroalimentari europei, produce i succhi di frutta a marchio Valfrutta (oltre che Yoga, Derby Blue e Jolly Colombani). I danni, per il momento sono stimati in alcuni milioni. “L’acqua è entrata nella serata di mercoledì. In poco tempo ha raggiunto gli 80 centimetri d’altezza. Due fiumi hanno rotto gli argini, ma anche i fossi di scolo si sono riempiti in fretta e hanno contribuito all’allagamento. Nel frattempo, avevamo ricevuto la disposizione di evacuare e in pochi minuti abbiamo tolto l’elettricità e lasciato lo stabilimento” dice Maurizio Gardini, presidente di Conserve Italia e, al contempo, presidente nazionale di Confcooperative.

 

Contatti email Aziende Beverage And Food Distribuzione Ingrosso Alimentari Banchedati CSV Excel

 

L’impianto produttivo di Barbiano occupa 300 persone, tra diretti e indiretti, si sviluppa su una superficie di 300mila metri quadrati e ha una capacità di trasformazione di 40mila tonnellate di frutta l’anno, made in Romagna. “In questo periodo la produzione di succhi è al massimo perché ci prepariamo per la stagione estiva dove il consumo raggiunge l’apice” aggiunge Gardini. Tutti gli impianti al piano terra sono finiti sott’acqua, così come l’ingente materiale per il confezionamento del prodotto: “Proprio gli impianti dovranno essere smontati pezzo per pezzo per ripulirli” aggiunge il presidente “perché da ieri l’acqua ha cominciato a defluire, lasciando sul pavimento una montagna di fanghiglia“. I danni riguardano tre problematiche differenti: il prodotto già confezionato e pronto per la vendita travolto dalla forza della corrente d’acqua, gli imballaggi imbevuti e quindi da gettare e la situazione degli impianti che vanno ripuliti a fondo. Lo stabilimento ha anche una parte rialzata dove è collocato il magazzino automatizzato e dove sono stivate confezioni pronte per l’invio ai centri di vendita al dettaglio.

 

+ info: www.ilrestodelcarlino.it
+ info azienda: www.conserveitalia.it

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter


Annuario Bevitalia 23-24 Bevande Analcoliche Acquista

Scrivi un commento

undici + dodici =

Per continuare disattiva l'AD Block

La pubblicità è fondamentale per il nostro sostentamento e ci permette di mantenere gratuiti i contenuti del nostro sito.
Se hai disattivato l'AD Block e vedi ancora questo messaggio ricarica la pagina