Pinterest LinkedIn

Un’intera settimana, da Giovedì 20 a Mercoledì 26 Agosto, dedicata a Birra Antoniana e alle sue specialità. È questa la scelta del birrificio austriaco Ottakringer per la terza edizione di Braukultur-Wochen, il più grande festival birrario della città di Vienna con oltre 100.000 visitatori attesi e birre provenienti da nove nazioni. Che apprezzeranno, ne siamo certi, il fascino della birra speciale italiana.

Antoniana

Se avete in programma di visitare la splendida Vienna durante le vacanze estive, non potete perdervi l’appuntamento brassicolo dell’anno nella capitale austriaca. Si tratta della Ottakringer Braukultur Wochen, festival dedicato alle eccellenze birrarie mondiali, dove quest’anno ci sarà Birra Antoniana a tenere alta la bandiera italiana.

Una delle nove settimane del festival, infatti, sarà interamente dedicata alle specialità padovane del Birrificio Antoniano, che si confermano particolarmente apprezzate anche oltralpe. Un legame, quello tra Birra Antoniana e la città austriaca, dalle radici profonde: “La cultura austriaca, per ovvie ragioni storiche, è sempre stata molto influente nella nostra terra – spiegano Sandro e Michele Vecchiato, fondatori del Birrificio Antoniano – e le birre più diffuse in Veneto, un tempo, erano proprio le stile Vienna. Con la nostra prima birra abbiamo deciso di rendere omaggio a questo retaggio storico e culturale”. E così è nata Birra Antoniana Stile Vienna, la prima specialità uscita dai fermentatori padovani, che sarà ovviamente protagonista della settimana viennese insieme alle altre specialità: Altinate, Portello, Scudata ed Eremitani.

Si comincerà Giovedì 20 Agosto con l’apertura dei primi fusti di Birra Antoniana e si proseguirà fino al Mercoledì successivo; nel mezzo, giochi ed animazioni a tutta birra, musica dal vivo e seminari all’aperto su tecniche di produzione, degustazione ed abbinamenti gastronomici.

Una vera e propria full immersion nel fantastico mondo della birra speciale, alla scoperta delle migliori referenze provenienti da nove nazioni: Austria, Ungheria, Spagna, Grecia, Slovenia ed addirittura Sudafrica, oltre ovviamente all’Italia.

Qualche numero per comprendere l’importanza del festival:

– 9 settimane

– 11 birrifici da 7 nazioni diverse in 2 continenti

– 100.000 visitatori attesi

“Ottakringer è un’istituzione nel panorama brassicolo austriaco ed il fatto che loro ci abbiano scelto ci riempie di orgoglio – affermano con soddisfazione i fratelli Vecchiato – siamo impazienti di presentarci ad un festival così importante per  comprendere come vengono percepite le nostre birra all’estero, ma anche e soprattutto per dimostrare che l’Italia può giocare un ruolo da protagonista nel mondo della birra speciale”.

Banchedati excel csv contatti email aziende beverage e food

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter


Annuario Birra Birritalia beverfood

Scrivi un commento

4 × tre =