Pinterest LinkedIn

Se c’è ancora chi pensa che un cibo casual da condividere con gli amici sia necessariamente sinonimo di pesantezza, dovrà ricredersi! Oggi, infatti, la convivialità mostra un’anima sempre più “leggera”, intesa sia come proposta gastronomica – piatti buoni ma allo stesso tempo equilibrati, semplici e facili da gustare – ma soprattutto come stato mentale riconducibile alla buona compagnia, da vivere in maniera spontanea e genuina “così come siamo”. Proprio a questa convivialità contemporanea si ispira Birra Moretti, che da sempre accompagna i momenti piacevoli e leggeri degli italiani. In particolare, con l’ultima arrivata, Birra Moretti Filtrata a Freddo: la birra che rispecchia i valori tipici del casual food moderno, così tanto in voga nel nostro Paese tra le giovani generazioni. Lanciata lo scorso anno, ha spopolato oltre che per il design anche per il suo moderato grado alcolico (4,3%): oltre 3 milioni di famiglie italiane l’hanno acquistata nel 2021.

UN RICETTARIO RACCONTA LA CONVIVIALITÀ CONTEMPORANEA, PROTAGONISTA LA BIRRA

Proprio per omaggiare il valore della condivisione, Birra Moretti, in collaborazione con Chefbooking – una community di chef a domicilioha dato vita a “Le ricette della buona compagnia”: un ricettario nel quale il casual food contemporaneo si sposa con Birra Moretti Filtrata a Freddo e dove ritroviamo le principali tendenze in fatto di convivialità a tavola.

Da una parte il comfort food, rappresentato in particolare da un piatto simbolo del calore della cucina di casa come le polpette, sia nella versione gourmet con salsa alla birra che rivisitate in chiave moderna nella versione veg in salsa hummus rosa. Rigorosamente preparate in modalità “bocconcini”, all’insegna del concetto di leggerezza che è uno dei must della convivialità contemporanea.

Dall’altra il ricettario accende i riflettori sul concetto moderno di semplicità del cibo, di cui il più autorevole portavoce è la tartare di carne in crema di nocciole: un piatto nudo e puro, senza fronzoli, a testimoniare che basta poco per dar vita a piatti facili da preparare e allo stesso tempo leggeri, da gustare in buona compagnia.

Queste due tendenze, insieme a quella healthy, all’interno della quale la ricetta del momento è il poke rivisitato all’italiana, sono le tre anime del cosiddetto contemporary food sharing: il cibo buono, sano, semplice che si condivide con le persone che ci fanno stare bene e in cui è protagonista la birra.

IL FENOMENO POKE SI “ITALIANIZZA”

Alcuni piatti del ricettario sono stati protagonisti oggi, 30 marzo a Milano, di una masterclass tenutasi presso Sonia Factory a tema convivialità contemporanea, organizzata proprio da Birra Moretti e Chefbooking. Nel corso della cooking session è stato fatto un omaggio al poke: piatto che incarna lo spirito del casual food in versione leggera. Nata come ricetta hawaiana, di pesce e di carne, bella da vedere ma, soprattutto, buona da mangiare, grazie alla sua versatilità ha conquistato i favori degli italiani, tanto da diventare il secondo piatto più ordinato nel nostro Paese nel food delivery nel 2021.

 

 

Per l’occasione i cuochi di Chefbooking hanno dato vita a 3 declinazioni di questa ricetta, mettendo insieme ingredienti e prodotti tipici del nostro Paese e abbinandola con la Birra Moretti filtrata a Freddo. Dal Poke del Nord Italia, con riso Vialone Nano al basilico, nocciola gentile del Piemonte, crema di robiola, asparagi, semi di zucca al Poke del Centro Italia con riso integrale Roma, carciofi romani, squacquerone, crudo di cinta senese, fino al Poke del Sud Italia con cous cous, uva sultanina e origano, mandorle della Sicilia, cime di rapa, pomodori e acciughe.

UN CONCORSO E UN RICETTARIO PER VIVERE LA BUONA COMPAGNIA A CASA PROPRIA

Per ricreare la condivisione del cibo nelle case degli italiani, Birra Moretti ha lanciato un concorso a premi che dà la possibilità – a chi acquista una bottiglia di Birra Moretti Filtrata a Freddo da 55cl in oltre 5.000 punti vendita – di vincere un’esperienza a casa con un “personal chef” che cucinerà per 6 persone all’insegna della convivialità e della “buona compagnia, così come siamo”. La cena sarà a cura di un cuoco di Chefbooking, piattaforma nata nel 2013 dall’intuizione di un gruppo di ragazzi appassionati di cucina e nuovi media, che permette a persone di varie parti d’Italia di cercare e prenotare il servizio con chef a domicilio professionale e certificato a casa propria.

Tutti coloro che parteciperanno al concorso potranno comunque ricevere il meraviglioso ricettario ideato da Chefbooking.

 

 

UNA NUOVA GENERAZIONE DI “FOODIES” SI FA LARGO IN ITALIA ALL’INSEGNA DELLA LEGGEREZZA

Del resto, oggi, il binomio convivialità e leggerezza è sempre più parte dello stile di vita dei nostri connazionali. Nell’ultimo anno, come evidenzia l’Osservatorio Nomisma “The World After Lockdown 2021” 1 italiano su 2 ha cambiato abitudini alimentari e ben 4 su 10 dichiarano di essersi indirizzati verso un’alimentazione più sana ed equilibrata rispetto all’anno precedente. Oggi per gli italiani il cibo è principalmente sinonimo di piacere (66%) convivialità (50%) e salute (37%).

Sempre all’insegna della leggerezza, nel canale food delivery, che ha caratterizzato gli ultimi due anni, pizza e dolci hanno lasciato spazio a preparazioni più leggere, come dimostra la crescita nel 2021 del +72% per la cucina healthy e del +127% per quella veg. Con alcuni piatti di ispirazione internazionale, oramai “italianizzati”, come il poke, stanno spopolando nel nostro Paese (+76% nel food delivery)[1]. Insomma, una vera e propria rivoluzione guidata dai Millennials e che si sta affermando anche nel fuoricasa, dove stanno fiorendo locali ispirati ad un mood festoso e leggero.

 

 

BIRRA MORETTI, IN BUONA COMPAGNIA COSÌ COME SIAMO

Buona compagnia e convivialità sono da sempre i valori nei quali si riconosce il brand che ha saputo evolversi e innovarsi sintetizzando nel 2021 il suo posizionamento: “Birra Moretti, in buona compagnia così come siamo”. Sono proprio le nostre imperfezioni, il nostro essere veri che ci permettono di vivere in maniera sincera la “buona compagnia”.

BIRRA MORETTI FILTRATA A FREDDO, LA BIRRA DELLA LEGGEREZZA

Emblema del concetto di leggerezza e buona compagnia è l’ultima nuova nata in casa Birra Moretti, Birra Moretti Filtrata a Freddo, che rappresenta al meglio i valori di familiarità e brio, propri del brand ed è perfetta per gli abbinamenti del contemporary food sharing. Si tratta di una lager dal moderato tasso alcolico (4,3%) che rompe completamente gli schemi con il passato su tutti i fronti, nel prodotto ma anche nel design, nell’etichetta che avvolge la bottiglia a 360°, nel formato. Grazie ad un innovativo processo di filtrazione a freddo, la birra viene portata fino ad una temperatura di -1°C. Il risultato è una birra facile da bere, dal bilanciato grado di amarezza, freschissima e… leggera.

Birra Moretti nasce nel 1859 a Udine nella “Fabbrica di Birra e Ghiaccio” fondata da Luigi Moretti. Apprezzata da subito in tutto il Friuli Venezia Giulia, diventa in pochi decenni una birra nazionale. Esportata in oltre 50 Paesi nel mondo – fra cui gli Stati Uniti, la Gran Bretagna, il Canada e il Giappone – Birra Moretti continua a essere universalmente riconosciuta anche in contesti internazionali da esperti del settore provenienti da tutto il mondo. I più recenti riconoscimenti sono stati assegnati alle specialità della famiglia Birra Moretti in occasione del Brands Award, a luglio 2017. Birra Moretti è disponibile sul canale Modern Trade e Ho.Re.Ca. nelle Birra Moretti Ricetta Originale, Birra Moretti Zero, Birra Moretti Baffo d’Oro, Birra Moretti La Rossa, Birra Moretti La Bianca, Birra Moretti IPA, Birra Moretti Limone e Birra Moretti Zero Limone, Birra Moretti Grand Cru. Nel 2021 è nata Birra Moretti Filtrata a Freddo.

+Info: www.birramoretti.it

[1] Rapporto Coop su dati Osservatorio Just Eat  2021

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)

Joybrau - Birra Analcolica Proteica per gli sportivi - 7g e 15g proteine + 3g BCAA

Scrivi un commento

cinque × 3 =