0
Pinterest LinkedIn

Anche quest’anno Birra Peroni parteciperà, in qualità di main sponsor, a Bari in Jazz 2013, il festival che trasforma il lungomare di Bari in un vero e proprio Jazz Club all’aperto. Giunto alla sua IX edizione, l’evento potrà contare sul sostegno dell’azienda leader nella produzione della “birra più amata dagli italiani” e legata al capoluogo pugliese da un rapporto ricco di storia e di importanti successi condivisi. Alla conferenza stampa di presentazione dell’evento, organizzata presso lo Stabilimento Peroni di Via Bitritto 108, hanno partecipato i soggetti che da anni sono impegnati nel progetto: Silvia Godelli, Assessore Turismo e Attività culturali Regione Puglia; Nuccio Altieri, Assessore Cultura Provincia di Bari; Gianluca Petrella, Direttore artistico Bari in jazz; Koblan Amissah, Direttore organizzativo Bari in jazz; Michele Tatone, Direttore vendite Sud Italia per il canale HoReCa Birra Peroni.

Databank Birrifici Birra Dati Excel xls csv tabella campi indirizzo email sito web Aziende Produttori

«Partecipiamo con profonda convinzione a Bari in Jazz 2013, una delle manifestazioni pugliesi più importanti, connubio perfetto tra istituzioni pubbliche, impresa privata e partecipazione popolare – afferma Michele Tatone di Birra Peroni -. La Partnership Territoriale è il nostro fattore critico di successo e il coinvolgimento della nostra azienda nella IX edizione di Bari in Jazz ne è l’esempio. Siamo certi – conclude Tatone – che continuità nelle politiche commerciali ed integrazione locale siano punti fondamentali per lo sviluppo e la crescita futura non solo di Birra Peroni ma dell’intera filiera economica e distributiva della città». Il festival infatti è reso possibile grazie ad una virtuosa sinergia tra pubblico e privato, in cui la volontà delle istituzioni di valorizzare e utilizzare al meglio il lungomare barese incontra la necessità di organizzatori e festival locali di unire le forze ed ottimizzare i costi, dando così anche ai loro partner commerciali una più efficace visibilità e promozione. Dal 1846 Birra Peroni scommette sulla qualità e sulle eccellenze del Made in Italy attraverso un’attenta selezione delle materie prime e la valorizzazione di ingredienti naturali, seguendo la produzione della birra dalla fase di coltivazione a quella di imbottigliatura. La cultura del prodotto è tra le priorità di Birra Peroni, come dimostrano i premi per la qualità assegnati ai brand del portfolio dell’azienda e gli investimenti nella materia prima, da cui hanno preso vita i progetti “Malto 100% Italiano” di Peroni e “Mais Nostrano” di Nastro Azzurro. A Bari, l’attività di Birra Peroni è strettamente legata al contesto sociale della città e dei suoi abitanti, che contribuiscono in modo decisivo allo sviluppo di un’industria a forte vocazione espansiva: oggi l’impianto barese produce circa 1,9 milioni di ettolitri di birra l’anno (da qui parte Nastro Azzurro destinata a 55 Paesi nel mondo, in particolare al mercato inglese e sudamericano) e contribuisce per circa il 25% al valore economico diretto e indiretto generato da Birra Peroni in Italia (pari a oltre 1 miliardo di Euro). La partecipazione dell’azienda a Bari in Jazz 2013 si sposa in pieno con il concetto di supporto alle comunità locali e ha l’obiettivo di dare un contributo positivo allo sviluppo culturale, sociale ed economico del territorio.

 Informazioni su www.birraperoni.it. Birra Peroni è anche su LinkedIn e su Twitter (@BirraPeroniNews). Ufficio stampa – eprcomunicazione palermo@eprcomunicazione.itsavarese@eprcomunicazione.it

 BIRRA PERONI

 Birra Peroni è un’azienda italiana che fa parte del Gruppo multinazionale SABMiller plc, secondo produttore di birra al mondo, presente in più di 75 Paesi sui sei continenti, con una produzione di 218 milioni di ettolitri, oltre 200 marchi in portafoglio e un organico di più di 70.000 dipendenti. In Italia la produzione annua di Birra Peroni ammonta a circa 4,8 milioni di ettolitri, dei quali oltre un milione vengono esportati. I marchi prodotti e commercializzati da Birra Peroni sono: PERONI, la birra più conosciuta in Italia, NASTRO AZZURRO, la birra italiana più venduta all’estero, PILSNER URQUELL, considerata una delle migliori birre al mondo e altri prestigiosi marchi nazionali e internazionali come MILLER, TOURTEL, PERONI GRAN RISERVA, PERONI GRAN RISERVA ROSSA, PERONCINO, RAFFO e WUHRER. Birra Peroni nata a Vigevano nel 1846 è diventata, grazie al successo dei propri marchi, una delle maggiori realtà imprenditoriali Italiane e oggi uno dei simboli del Made in Italy, grazie alla conquista, con Nastro Azzurro, di mercati importanti in 55 Paesi.

No.3 London Dry Gin - nuova bottiglia disponibile da Marzo 2020 - esclusiva di Pallini

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter


Annuario Birra Birritalia beverfood

Scrivi un commento

1 + 15 =