0
Pinterest LinkedIn

Con l’arrivo del 2014, il gruppo distributivo San Geminiano lancia sul mercato itaòiano dell’Ho.Re.Ca. una nuova birra 100% italiana. Si chiama L’Italica 5.0 ed è un’eccezionale birra puro malto italiana, prodotta nel birrificio di Biella, ma brassata alla “maniera tedesca”. La scelta del nome “L’Italica” si lega al marchio già esistente (con due birre artigianali), ma ha anche un suo significato ben preciso. Con la sua ricetta particolare di Birra PURO MALTO testimonia che anche in Italia si produce buona birra, che si fa apprezzare proprio per la sua qualità autentica. Questa birra entra a far parte di quel pacchetto di prodotti “made in Italy” che oggi sono i veri ambasciatori della cultura enogastronomica italiana e tengono alto nel mondo il nome del nostro Paese.

Annuario Birre Italia Birritalia Beverfood.com
Annuario Birra Italia Birritalia beverfood.com

La ricetta alla base della produzione de L’Italica 5.0 ha oltre 20 anni, risale ai primi anni ’90, ed è stata ripresa da una ricetta di stampo tedesco. Questa ricetta prevede che la birra L’Italica 5.0 sia fabbricata solamente con Acqua, Malto d’Orzo, Luppolo e Lievito: proprio come è richiesto dalla famosa “legge di purezza” tedesca, ancora oggi in vigore in tutta la Germania. “PURO MALTO” significa proprio questo: “solo (= puro) malto d’orzo, senza nessun altro tipo di cereale”, quindi senza malto di avena o senza aggiunta di riso, mais e frumento. Le materie prime utilizzate sono per la maggior parte tutte italiane: l’acqua proviene purissima del massiccio del Monte Rosa, situato alle spalle dello stabilimento di produzione, l’orzo è raccolto nella pianura padana piemontese e lombarda, i lieviti sono coltivati con cura dalla birreria come gran parte dei luppoli stessi, cui viene aggiunta una piccola quantità di luppolo bavarese.

Scarica gratis la Guidaonline Birre & Birre 2019 Beverfood.com con schede di tutte oltre 2000 marche di birra

La tradizione birraria italiana: è senz’altro vero che l’Italia è il Paese del vino, ma ciò non toglie che già alla fine del ‘700 erano sorti in Piemonte e in Lombardia alcuni birrifici interamente italiani, che nella prima parte dell’800 si sono poi consolidati con una produzione valida e riconosciuta. I nomi sono in gran parte quelli oggi ricordati nei principali marchi sul mercato italiano. La Birreria che produce la nostra birra è una di queste fabbriche storiche italiane, attiva fin dal 1846, piccola e sempre attenta alla qualità dei prodotti. La birra in Italia si è sempre prodotta con successo e tanta passione. Nonostante la globalizzazione abbia travolto molte industrie birrarie italiane, grandi e piccole, negli ultimi 20 anni, è sempre rimasta viva l’attenzione verso la birra e lo testimonia anche il recente fiorire di numerosissime micro-birrerie artigianali.

La Birra L’Italica 5.0 vuole essere quindi l’ambasciatrice del meglio del nostro Paese. Dietro questo prodotto si celano quindi tanta tradizione, ma allo stesso tempo modernità trasmessa attraverso l’immagine: un packaging giovane e moderno, un colore (il nero) elegante e raffinato, un font utilizzato per i caratteri deciso e alla moda. Se il marchio L’Italica rappresenta l’italianità, il “5.0”, ben evidente e fortemente rappresentativo, la gradazione di questa birra. Anche la campagna pubblicitaria studiata per essere diffusa sui diversi strumenti di comunicazione vuole esprimere proprio questo binomio.

+info: marketing@sangeminiano.itwww.sangeminiano.it

L'Italica5.0

No.3 London Dry Gin - nuova bottiglia disponibile da Marzo 2020 - esclusiva di Pallini

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter


Annuario Birra Birritalia beverfood

Scrivi un commento

quattordici − tredici =