Pinterest LinkedIn

Beer&Food Attraction, svoltasi a Rimini Fiera dal 27 al 30 marzo 2022, ha riscosso un successo decisamente superiore alle aspettative attirando visitatori da tutta Italia e dall’estero e suscitando la sorpresa dei numerosi espositori. Beverfood.com ha realizzato alcune video-interviste ai principali importatori di birre presenti all’evento potendosi ritrovare finalmente in presenza. Nell’ordine: Interbrau, Radeberger, Brewrise, Beer Gravity, Ales&Co e San Geminiano.

QBA – Quality Beer Academy

Dal 2022 siamo il nuovo importatore per Italia di Delirium Tremens, di tutte le birre del birrificio Huyghe, comprese Averbode, St Idesbald, La Guillotine e le Mongozo gluten free. Siamo molto contenti di questa partnership che ci permette di fare sia un salto in avanti per quanto riguarda il mondo belga, ma soprattutto di presentare in modo migliore tutti i prodotti che abbiamo maturato nel tempo nel progetto QBA” ci ha raccontato Lorenzo Bossi, Brand Manager di QBA.

+ info:
www.qualitybeeracademy.it
www.radeberger.it

INTERBRAU

Ci siamo trovati davanti un pubblico preparato, gente che ha studiato la fiera, ha controllato quali fossero gli espositori e poi ha deciso di fare armi e bagagli e venire qui. Questo è un segnale molto forte perché certifica quella che è stata per due anni la resilienza e la forza degli imprenditori” ha commentato Sandro Vecchiato, CEO di Interbrau.

+ info:
interbrau.it

BREWRISE

Ci sono tante novità: il mercato della birra artigianale sta crescendo e continua a fare ottimi numeri; la ripartenza dell’Horeca finalmente ci dà la possibilità di portare al consumatore finale tutta una serie di nuovi prodotti e progetti che abbiamo ideato in questi due anni. Nel mondo delle birre IPA stiamo assistendo alla nascita di nuovi stili e nuove tendenze” ha dichiarato Giovanni Arecco, Contitolare di Brewrise.

+ info:
www.brewrise.com

BEER GRAVITY

Come nuova azienda ci proponiamo nel mercato da adesso. Beer Gravity è nata nel tardo 2019 e con una starting line che doveva essere marzo 2020. È stato un singhiozzo tra partenze e chiusure ma siamo qua, vivi e scalcianti. L’inizio del 2022 è andato un po’ a rilento ma pian piano stiamo ripartendo” ha detto Valter Tognolo, Fondatore e CEO di Beer Gravity.

+ info:
beergravity.com

ALES&CO

È l’occasione per parlare di Practice What You Preach, una birra nata da una collaborazione tra BrewDog e il birrificio La Trappe. Questo ci permette di parlare della nostra grande novità del 2022, la collaborazione col Gruppo Swinkel grazie alla quale abbiamo oggi in distribuzione birre come Rodenbach, Steenbrugge, La Trappe, Cornet. Siamo sempre stati sulla tradizione britannica con uno spazio a Stati Uniti e Nord Europa, in questo modo andiamo a completare la nostra offerta” ha affermato Antonella Piscitello, Responsabile Comunicazione e Social Media Manager di Ales&Co.

+ info:
www.alesandco.it

SAN GEMINIANO

Per il nuovo anno ci stiamo focalizzando sul potenziamento della linea italiana, che ha marchio L’Italica. Abbiamo lanciato una rossa a 8 gradi che ci serve per completare un segmento birraio in cui pensiamo ci possano essere buoni sviluppi” ha spiegato Vittorio Lombardini, Direttore del Consorzio San Geminiano. E ha aggiunto: “Il morale è altissimo, siamo convinti che il settore completerà la fase di ripresa già dimostrata l’anno scorso“.

+ info:
www.sangeminiano.it

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)


Rubrica Interviste video Beer&Food Attraction 2022

Nino Negri Vigna Francia - Valtellina Superiore - Vite di Roccia - Segui su Instagram

Scrivi un commento

4 × cinque =