Pinterest LinkedIn

Nel cuore della zona collinare del Prosecco Superiore di Valdobbiadene, riconosciuta Patrimonio dell’Umanità Unesco per la bellezza dei suoi paesaggi, nasce Casa Valdo, luogo di ospitalità dall’atmosfera intima e autentica, fortemente voluto dalla famiglia Bolla, primo progetto di enoturismo della storica Cantina di Valdobbiadene che da quasi un secolo si dedica alla produzione di spumanti e leader di settore del Prosecco Superiore di Valdobbiadene.

Cantina Valdo in Valdobbiadene

“Finalmente possiamo considerare completato il nostro progetto di enoturismo con l’apertura al pubblico di appassionati, italiani e stranieri, interessati a vivere esperienze e vacanze nei luoghi più tipici del nostro territorio. Casa Valdo propone una formula di ospitalità calda e autentica, come una residenza privata della nostra famiglia” afferma Pierluigi Bolla, Presidente di Valdo Spumanti. “Per questo, per restare in termini di bollicine, la definirei una perfetta cuvée enoturistica che unisce l’ospitalità tipica della mia famiglia – curata in ogni dettaglio, dove anche alcuni pezzi di antiquariato provengono da una nostra casa di campagna – a un concetto di cuvée espressione di esperienza enologica”.

Il territorio di Conegliano Valdobbiadene è tra le mete più apprezzate per il turismo del vino che oggi sta vivendo un momento di grande crescita (+ 16%), Casa Valdo rappresenta un punto di riferimento per visitare il territorio, fare degustazioni e svolgere attività all’aperto come tour in bicicletta, trekking e passeggiate tra i vigneti lungo il Cammino del Prosecco delle Colline di Valdobbiadene e Conegliano. Nelle vicinanze si possono visitare i luoghi del trevigiano, ricchi di arte e cultura: Asolo, Possagno con la gipsoteca del Canova, Follina e la bella città di Treviso.

Databank Database Case Vinicole Cantine Dati Excel xls csv tabella campi indirizzo email sito web


DA UN ANTICO PODERE, UN’ELEGANTE COUNTRY HOUSE

Dopo quasi tre anni di restauro questo antico podere dell’Ottocento, dove soggiornò anche Napoleone, è diventato una particolare country house, dall’atmosfera intima, con sei camere, di cui 2 junior suite, con vista sui vigneti storici del Prosecco; una vera oasi di relax in mezzo alla natura, luogo ideale per una vacanza, diversa in ogni stagione.

Le travi a vista negli interni evidenziano che la ristrutturazione ha rispettato il contesto originale del casale, reso singolare da un arredamento dal carattere eclettico che sorprende per il mix equilibrato di pezzi di antichi e moderno design.

Ogni camera è unica nel suo genere, ognuna ha un’ispirazione diversa e porta il nome delle etichette più pregiate della storica cantina Valdo (Numero 10, Fondatore, Pradase, Boj, Marca Oro, 1926). Arredate con gusto raffinato, dotate di ogni comfort per rendere ogni soggiorno un’esperienza unica e rigenerante per il corpo e lo spirito, tutte le camere sono calde e accoglienti, decorate nei toni pastello in abbinamento a materiali naturali e moderni.

La colazione viene servita in una sala dedicata, luminosa e con una bella veranda che guarda la vigna, per iniziare la giornata all’aria aperta, sin dal risveglio, godendo della quiete delle colline.

UN LUOGO DI INCONTRO

Casa Valdo è una sede ideale anche per gli eventi privati, pranzi e cene, giornate di team building, oltre a wine tasting all’interno della sala dedicata alle degustazioni, per far scoprire le sue etichette più pregiate, frutto del know-how del brand nella produzione di spumanti d’eccellenza. La qualità Valdo deriva dall’ appassionata attenzione dedicata a tutte le fasi di lavorazione, nelle vigne e in cantina, ed anche a tutta la sua filiera per ottenere una qualità enologica assoluta e attenta alla sostenibilità.

IL SAPORE DEL SAPERE

Il wine relais ha una particolarità aggiuntiva, sorge in una proprietà di circa 1,5 ettari dove è stata realizzata la “biblioteca del Prosecco”, composta non da libri, ma da vitigni autoctoni legati alla tradizione enologica del territorio.

Il vigneto che abbraccia la struttura è denominato Vigneto Pradase e ha uno speciale valore storico e simbolico. Una serie di filari che rappresentano la storia dell’uva Glera con cui si produce il Prosecco Superiore di Valdobbiadene. Viene definito “biblioteca” in onore del sapere e del patrimonio culturale che custodisce: cloni antichi e autoctoni di uva Glera e anche di Verdiso, Bianchetta e Perera, ormai rari nella denominazione, recuperati e messi a dimora. Un luogo che per Valdo Spumanti è fonte di ispirazione, ricerca, conferme ma anche di continue scoperte.

Come omaggio a questo vigneto singolare è nato Vigna Pradase Valdobbiadene DOCG Brut: uno spumante Metodo Classico millesimato single vineyard. Una cuvée molto speciale che prevede un affinamento sui lieviti per almeno 24 mesi, e un uvaggio di 85% Glera e 15% Verdiso una vera rarità, prodotta in quantità limitata e dedicata ai più appassionati intenditori.

UN VIAGGIO NELLA BIODIVERSITÀ

Oltre alla vigna, un giardino di lavanda, fiori e piante tipiche di questa zona collinare prealpina avvolge di profumi Casa Valdo. In questa zona sono circa 450 le specie botaniche, che si possono trovare tra i vigneti e negli habitat attigui, nei prati e nei margini del bosco, l’espressione di una ricchissima biodiversità che rende unico questo territorio.

+ INFO: it.valdo.com/

Scheda e news:
Valdo Spumanti S.r.l.

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter


Scrivi un commento

dodici + diciannove =

Per continuare disattiva l'AD Block

La pubblicità è fondamentale per il nostro sostentamento e ci permette di mantenere gratuiti i contenuti del nostro sito.
Se hai disattivato l'AD Block e vedi ancora questo messaggio ricarica la pagina