Pinterest LinkedIn

L’Italia come noto è uno dei mercati più importanti per il mondo dello Champagne, il nostro gusto per le cose belle e buone ci porta ad aprire le cuvée e i millesimi delle grandi Maisons e dei piccoli vigneron, come confermano i numeri diffusi relativi al 2021. Lo scorso anno le bottiglie di Champagne spedite in Italia sono state 9,2 milioni, una crescita del 32,8% rispetto al 2020 e del 10,8% rispetto al 2019. Un business complessivo che a valore sfonda la quota di 200,1 milioni di euro, facendo segnare anche qui un incremento del 36,3% sul 2020 e dell’11,3% sul 2019, portando nel ranking globale il mercato italiano delle bollicine più blasonate al mondo come quinto mercato all’export per giro d’affari e il settimo a volume.

Databank Database Case Vinicole Cantine Dati Excel xls csv tabella campi indirizzo email sito web

Le spedizioni totali di Champagne nel 2021 ammontano a 320 milioni di bottiglie (140 milioni destinate alla Francia e 180 milioni per l’export), in crescita del 31% rispetto al 2020 e del 9% rispetto al 2019. Il mercato francese è in crescita del 25%, tornando al livello del 2019; le esportazioni ammontano salgono del 37% sul 2020 e del 15% sul 2019. Il giro d’affari globale dello Champagne nel 2021 ha raggiunto un nuovo record con 5,7 miliardi di euro e una crescita del 36% rispetto al 2020 e del 14% rispetto al 2019.

Numeri importanti che testimoniano il grande lavoro di promozione svolto dal Comité Champagne, creato dalla legge francese del 12 aprile 1941, con sede a Epernay che riunisce tutti i viticoltori e tutte le Maison di Champagne. L’organizzazione interprofessionale rappresenta uno strumento di sviluppo economico, tecnico e ambientale. Il Comité Champagne mette le due professioni in relazione tra loro e conduce una politica di qualità costante e di valorizzazione del patrimonio comune della denominazione, molto attivo anche in Italia grazie all’attività portata avanti dal Bureau du Champagne guidato da Domenico Avolio.

INFO www.champagne.it

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)

Aperitivo: No. 3 London Dry Gin  - Food is The Key - distribuito in Italia da Pallini

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter


Scrivi un commento

Per continuare disattiva l'AD Block

La pubblicità è fondamentale per il nostro sostentamento e ci permette di mantenere gratuiti i contenuti del nostro sito.
Se hai disattivato l'AD Block e vedi ancora questo messaggio ricarica la pagina