0
Pinterest LinkedIn

© Riproduzione riservata

Ieri, in Porta Nuova a Milano, presentata una edizione speciale della birra premium Alhambra Reserva 1925. Un evento esclusivo organizzato grazie al supporto dell’agenzia creativa Madhouse per presentare le singolari bottiglie realizzate dal talentuoso artista di fama internazionale Alan Sastre. Alhambra on Canvas è stata un’ occasione frizzante per raccontare i valori di un brand che ama reinventarsi, ma sempre in nome dell’artigianalità.

 

 

Crear/ Sin/ Prisa- La fretta è nemica della bellezza. Essere artisti vuole dire non calcolare e non contare: il tempo, le idee, le emozioni. E’ condividere, trasmettere, restituire agli altri un senso di armonia. È mettersi a nudo, dare una parte di sé sperando che venga compresa, dimenticandosi dei giudizi e dei preconcetti. Non c’è un momento imposto per creare, non esistono regole per inventare, non c’è un limite per la fantasia: ognuno ha i propri. Fare arte è regalare. Crear/ Sin/ Prisa- è la piattaforma di Cervezas Alhambra, brand di birre premium leader in Spagna, che mira a promuovere le arti contemporanee per farne un’occasione per reimpossessarsi del proprio tempo ed imparare a goderselo rimanendo immersi nella cultura grazie all’uso di tutti i cinque sensi.

Slow Crafted in Spain- Alhambra Reserva 1925, prodotta a Granada nel sud della Spagna, porta il nome e l’eleganza della sua fortezza. Bionda, dal retrogusto di arancia, è ottenuta dalla selezione delle migliori materie prime. Priva di etichetta, riporta sul verde della sua iconica bottiglia l’incisione di una data emblematica: l’anno della sua nascita. Un brand che reca in sé un senso di mistero e custodisce una sorta di tesoro: la sua autenticità, la sua tradizione spiccatamente spagnola e un distintivo carattere artigianale. Destinata al principio per una produzione singolare, rimane ancora oggi un prodotto di pregio che ama reinventarsi per trasmettere e far vivere tutte le sue sfumature.

Limited Edition- Dal forte legame di Cerveza con l’artigianalità nasce un’ edizione particolare di bottiglie realizzata dall’estro creativo di Alan Sastre, classe 1977, originario di Barcellona che vive e lavora a Londra. Il brand condivide con la sua espressione artistica valori quali: dedizione nella produzione, sensibilità oltre che rispetto nella trasformazione delle materie prime e la capacità di saper osservare le situazioni da un punto di vista differente e più profondo. La loro unione non è una semplice collaborazione, ma una comunione di intenti al fine di saper risvegliare i sensi dal connubio di arte e birra. «La fonte di ispirazione per questa linea di bottiglie, in tre colori, arriva direttamente dal meraviglioso palazzo dell’Alhambra. I principali pigmenti del suo soffitto (blu, rosso e verde) sono stati gli stessi che ho selezionato per questa special edition» ha affermato Alan Sastre alla press conference, tenutasi alla Fondazione Catella per l’evento di presentazione. «Ogni bottiglia è stata lavorata singolarmente per conferirle unicità e far sì che ogni pezzo sia diverso dagli altri» continua l’artista spagnolo.

Selezione artistica- Durante l’evento sono state presentate altre installazioni a cura di quattro makers contemporanei italiani, con opere uniche sempre realizzate sul filone dell’artigianalità.
Odd Garden, uno studio di design specializzato nella progettazione “green”, ha esposto “Estate di fine millennio” un’opera costituita da strutture poligonali in legno, che hanno ospitato composizioni vegetali per creare un angolo di verde che richiama i giardini del palazzo di Granada.
Geometrie e Natura di Rotalab è nata dall’utilizzo di legno grezzo per dare forma a sedute ed appoggi che richiamano la natura ed invitano alla meditazione.
Inner light bubbles è la struttura che l’ Associazione culturale Orthographe ha composto con raggi laser, deviati da prismi e specchi, per incastonare la bottiglia di Alhambra Reserva 1925.
GB ha creato “The story of the wishing well, a message in a bottle, and the public The Flamingos Fountain”. Ispirandosi alla Fonte dei Leoni della fortezza dell’Andalusia, non ha voluto rappresentare la fierezza di quegli animali regali ma l’ha sostituito con i fenicotteri rosa, più unconventional e tipici della nostra società contemporanea. L’installazione ha coinvolto il pubblico in un percorso volto a esprimere desideri e liberare sensazioni.

 

+INFO: www.cervezasalhambra.com
Cervezas Alhambra è un brand del Gruppo: www.mahou-sanmiguel.com

www.alansastre.com

 

© Riproduzione riservata

Scheda e news: CERVEZAS SAN MIGUEL S.L.U.


No.3 London Dry Gin - nuova bottiglia disponibile da Marzo 2020 - esclusiva di Pallini

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter


Annuario Birra Birritalia beverfood

Scrivi un commento

4 × cinque =