Pinterest LinkedIn

Quello del caffè è uno dei settori industriali più tipici e vivaci del food & beverage italiano, con ca. 700 aziende coinvolte a livello produttivo,  oltre 7.000 addetti specifici,  circa 3,4 miliardi di euro come valore complessivo della produzione (ricavi netti dei produttori), di cui circa un terzo realizzati all’esportazione. Per il 2014 i dati IRI Infoscan confermano un calo di consumi sulla distribuzione moderna che tuttavia è compensato dalla crescita delle esportazioni, vero volano del settore.

Secondo i dati elaborati dal Comitato Italiano Caffè (organismo di coordinamento delle associazioni nazionali di categoria che operano nel settore italiano del caffè) nell’anno 2013, le importazioni di caffè verde (normale + decaffeinato) hanno raggiunto il record storico di 506 Mn di kg,  con un incremento del 2%  rispetto allo stesso periodo del 2012. A valore le importazioni hanno raggiunto la soglia di $ 1,1 miliardi in diminuzione rispetto al 2012 a causa della forte caduta dei prezzi medi di acquisto nel corso dell’anno. Si stima un introito per lo Stato italiano di € 240 Mn per Iva all’importazione.

 

Nel 2013 le esportazioni del caffè torrefatto si sono portate, secondo le stime del Comitato Italiano Caffè, a 179 Milioni  di kg di caffè verde equivalente, cioè pari a 143 Milioni di kg di caffè torrefatto, con un incremento del 10% rispetto all’anno precedente. Analizzando i dati storici del Comitato Italiano Caffè si può scoprire che negli ultimi 10 anni le esportazioni di caffè torrefatto si sono più che raddoppiate; l’export, in effetti, rappresenta il vero volano di crescita dell’industria italiana del caffè.

Con riguardo al primo semestre  2014, infine, il Comitato Italiano Caffè rileva per le importazioni di caffè verde un incremento del 6% rispetto allo stesso periodo del 2013; anche le esportazioni di caffè torrefatto mantengono un deciso ritmo di crescita, con un aumento dell’9% rispetto al primo semestre 2013.

La produzione nazionale di caffè tostato può essere valutata indicativamente in 496 Milioni di kg di caffè verde equivalente, cioè circa 397 Milioni di kg di caffè torrefatto. Questa produzione, al netto delle variazioni delle scorte, è destinata per la parte maggiore (oltre due terzi) al consumo interno, per una parte minore (poco meno di un terzo), all’esportazione. Quindi i consumi apparenti (cioè al netto dei movimenti scorte) di caffè in Italia possono essere valutati intorno ai  271 milioni di kg di caffè tostato.

consumiAppCaffeItalia

 

 

I Consumi di Caffè Torrefatto sul mercato italiano

I consumi interni di caffè sono costituiti per una piccola parte dall’impiego nella preparazione di altri prodotti a base di caffè  (prodotti di pasticceria e gelateria, creme e dessert vari, estratti, essenze e concentrati,…), mentre per la gran parte (circa il 90% del totale) è rappresentato dalla vendita di caffè torrefatto destinati alla preparazione dell’omonima bevanda calda. Sul mercato italiano il totale delle vendite di caffè torrefatto da trasformare in bevande calde può essere complessivamente stimato per il 2013 in circa 242 milioni di kg. Rispetto al 2012 si registra un calo dei consumi a volume di poco inferiore al 2%. La crisi attuale dei consumi in Italia penalizza, anche i consumi di caffè.

VenditeCaffeItalia 

…….CANALE FAMIGLIE: questo canale, facente riferimento sostanziale ai punti di vendita del dettaglio moderno e tradizionale, fa registrare una flessione a quantità poco più dell’1% nel 2013, con una contrazione dei consumi dei segmenti macinato espresso, caffè in grani, caffè solubile e caffè decaffeinato, mentre il macinato moka (il segmento più importante nel canale casa) ha sostanzialmente mantenuto i volumi, con una crescita, infine, del caffè in capsule. A causa del calo dei prezzi medi di vendita, la contrazione del mercato famiglia a valore è stata più marcata (2%).

…….CANALI HORECA: Secondo lo studio settoriale di Competive Data, il 2013 fa segnare un calo dei consumi di caffè nel canale dei pubblici esercizi del 2,6% a valore. Il volume complessivo di caffè torrefatto erogato nei locali Ho.re.ca. (Hotel, Restaurant, Cafè Bar) è stimabile in Kg 51,7 Milioni (poco più di 7 miliardi di tazzine di caffè su base annua). Lo studio di Competitive Data rileva un maggior dinamismo delle aziende del Sud Italia (+0,4% a valore rispetto al 2012), mentre le aziende del Nord-Est mostrano la flessione maggiore (– 2,3% rispetto al 2012).

…….CANALE VENDING E OCS: I consumi fuori casa fanno riferimento anche ai canali del Vending e dell’OCS (Office Coffee Service). Secondo le valutazioni di Confida (l’Associazione italiana della aziende attive nel settore) i canali del vending e dell’OCS hanno espresso in totale nel 2013 circa 4,5 miliardi di consumazioni di caffè (3 miliardi nel vending e 1,5 miliardi nell’OCS), per un quantitativo complessivamente stimabile in 31,5 Milioni di kg di caffè tostato, volume sostanzialmente invariato rispetto all’anno precedente, con una crescita per il vending e un calo per l’OCS (quest’ultimo canale sta soffrendo della crisi occupazionale)

 

In particolare le vendite nei canali della moderna distribuzione

Con riferimento ai canali della moderna distribuzione possiamo fornire i dati aggiornati fino alla fine del 2014. Sulla base dei dati IRI Information Resources si rileva per il canale Iper + Super+ LSP una perdita dei volumi negli ultimi due esercizi, con una migliore tenuta del caffè macinato ed un calo dei volumi più accentuato del caffè in grani e del caffè solubile. A valore, però, dato l’ulteriore calo dei prezzi medi, il mercato in questi canali accusa una perdita più accentuata.

 

VenditeCaffeItaliaDistrMod

Articolo tratto dall’annuario COFFITALIA 2014-15 di Beverfood.com Edizioni

Per una più ampia analisi del mercato e dei produttori di caffè in Italia si rimanda all’annuario settoriale COFFITALIA 2014-14 della Beverfood.com Edizioni scaricabile gratuitamente dal portale beverfood.com

www.beverfood.com/download-gratuiti-guideonline-ebook-libri-gratis-free-ebook/

 

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter


Annuario Coffitalia 2022 Beverfood Caffè Italia torrefazionii aziende indirizzi

Scrivi un commento

2 × 3 =

Per continuare disattiva l'AD Block

La pubblicità è fondamentale per il nostro sostentamento e ci permette di mantenere gratuiti i contenuti del nostro sito.
Se hai disattivato l'AD Block e vedi ancora questo messaggio ricarica la pagina